Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, Spagna sfonda 100mila casi. Paura per numero morti

Allarme El Pais: se continua così 25mila morti in due settimane

 

Roma, 1 apr. (askanews) - Sfondata la quota 100mila casi, in Spagna: è salito a 102.136, infatti, il numero dei casi accertati di coronavirus: 7.719 in più rispetto a ieri.

Lo ha reso noto il Ministero della Sanità di Madrid, che ha indicato le comunità autonome di Madrid e della Catalogna come le più colpite. Mari a José Sierra, coordinatrice dell'emergenze del ministero della Salute: "Ad oggi, per quanto riguarda il numero dei decessi, abbiamo 9.053 persone morte a causa del coronavirus, con un incremento rispetto a ieri di 864 vittime".

"Il numero totale dei positivi da coronavirus è di 102.136 casi. Di questi, 5.872 pazienti sono stati ammessi o sono ancora in terapia intensiva. In generale, quello che possiamo dire è che c'è un aumento dei casi rispetto a ieri di circa l'8%, che ci dice che siamo ancora in una fase di stabilizzazione della pandemia".

Il numero dei contagi in Spagna ha subito una impennata nell'ultima settimana con i decessi sempre in crescita. EL Pais, il principale quotidiano spagnolo, scrive che il Paese - una settimana indietro rispetto all'Italia - potrebbe raggiungere la cifra di 25mila morti entro i prossimi 5 giorni. Questo il titolo scelto: "La Spagna deve contenere il coronavirus più velocemente di Hubei e Italia per non superare i 25.000 decessi in due settimane".

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento