Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Libia, Di Maio: mettere tutti attorno a un tavolo per soluzione

Ministro: lavorare con i paesi vicini per un cessate il fuoco

 

Roma, 9 gen. (askanews) - Italia in prima linea per trovare una soluzione al conflitto in corso in Libia. Lo ha assicurato il ministro degli esteri Luigi Di Maio. E' arrivato il momento di "mettere tutti i paesi intorno a un tavolo e trovare una soluzione checi consente di garantire la pace in questa regione", ha detto .

Di Maio ha sottolineato la necessità di stabilità nella regione. "Senza la stabilità è difficile riuscire a implementare progetti economici nuovi", ha detto il ministro, che poi ha ricordato gli incontri avuti nella regione: "In tutti gli accordi sulla Libia c'è stato accordo: adesso è il momento di mettere tutti i paesdi intorno a un tavolo e trovare una soluzione che ci consente di garantire la pace in questa regione".

Di Maio ha inoltre lodato il ruolo svolto dall'Algeria nell'ambito della sicurezza della regione. "Il lavoro che l'Algeria fa ai confini con la Libia - ha detto Di Maio - è un lavoro di cui si giova tutto il Mediterraneo. Previene infiltrazioni terroristiche e monitora una situazione sempre più incandescente".

Il ministro ha definito "storica" l'occasione di "lavorare assieme ai paesi vicini" per lavorare alla possibilità di un cessate-il-fuoco in Libia.

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento