Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Badante picchia anziana a letto sotto gli occhi del marito: "Sei un seme di drago"

 

La polizia di Livorno, su mandato della Procura, ha emesso un provvedimento di allontanamento nei confronti di una badante, di 60 anni, di nazionalità rumena, per maltrattamenti a due anziani di 85 e 89 anni.  I due erano affidati alle sue cure, non avendo parenti che si potessero occupare di loro. Il provvedimento è stato eseguito dalla Polizia di Stato di Livorno per ordine della Procura della Repubblica di Livorno. 

Dopo una prima segnalazione, sono state installate telecamere all’interno dell’appartamento dei due anziani, che hanno permesso di acclarare le pesanti violenze inflitte dalla badante che si accaniva in particolar modo contro l'anziana disabile: umiliazioni, spinte, sputi, tirate di capelli, schiaffi, pugni, offese avvilenti (la chiamava "seme di drago"), sotto gli occhi del marito infermo, che terrorizzato, non era in grado di porre in essere alcuna reazione, rimanendo in silenzio per paura di ritorsioni anche nei suoi confronti e costringendolo a sentire ed a vedere tutto cio’ che veniva fatto alla moglie disabile, conscio di non poter fare niente, e sapendo altresi’ che senza l’aiuto della badante non poteva accudire né la moglie, né tanto meno se stesso.

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento