Bergoglio a Palermo: "Non si può credere in Dio ed essere mafiosi"

Le parole del Papa in Sicilia nel giorno del ricordo di padre Pino Puglisi, ucciso da Cosa nostra 25 anni fa: "Chi è mafioso non vive da cristiano, perché bestemmia con la vita in nome di Dio amore. Oggi abbiamo bisogno di uomini e donne di amore, non di uomini e donne di onore; di servizio, non di sopraffazione; di camminare insieme, non di rincorrere il potere".

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • A sentirlo dire dal Vaticano fa proprio ridere ????

  • Ê gente cresciuta nell'odio, ma non un odio come quello degli antichi romani che alimentava la vita e rendeva gli uomini forti, questo li rende solo feroci e stupidi all'insegna del dio denaro.

  • Caro Francesco, per i mafiosi sono solo parole al vento.....

    • Loro amano l'inferno....

      • Loro SONO l’inferno per centinaia di famiglie d’italiani e migliaia di siciliani. E tra i 100 mila ad applaudire chissá quanti ce n’erano, beatamente sorridenti e mafiosi. Parole inutili, servono fatti e l’esempio della chiesa che denunci, denunci e denunci.

Potrebbe Interessarti

  • Vip

    Riccardo Fogli si commuove e parla della moglie Karin dopo quello è successo all'Isola

  • Video

    Blocco di ghiaccio cade in acqua e provoca onda anomala: la fuga precipitosa dei turisti

  • Citta

    Roma, barricate contro l'arrivo dei rom: cassonetti rovesciati e dati alle fiamme

  • Cronaca

    Violentata nell'ascensore della stazione, parla la ragazza: "Paralizzata dalla paura"

Torna su
Today è in caricamento