Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Salvini mangia le ciliegie mentre Zaia parla dei bambini morti

L'incontro in un ristorante di Verona

 

Roma, 16 giu. (askanews) - L'incontro di Luca Zaia e Matteo Salvini in un ristorante di Verona verrà ricordato per le ciliegie che il leader della Lega ha mangiato voracemente mentre il governatore del Veneto parlava dei bambini morti nell'Ospedale della Donna e del bambino per un presunto batterio-killer, che ha spinto a chiudere il punto nascite veronese.

"Sicuramente chiarire per bene cosa sia accaduto, visto e considerato che il tema di un'infezione ospedaliera così importante in un reparto così delicato che è quello della neonatologia non è cosa di tutti i giorni. Partendo dal presupposto che i nostri ospedali hanno una gestione sulla quale non lesiniamo per la messa in sicurezza, vogliamo capire qual è stato il motivo, quali sono state le cause (...). Purtroppo non riusciremo più a dare la vita a quei bimbi che si sono ammalati, ma sicuramente delle risposte anche sotto il profilo giuridico alle famiglie che hanno subito questi lutti e questi danni", ha detto Zaia nel video postato sulla pagina Facebook del leader leghista, mentre Salvini non smetteva di mangiare le ciliegie donate da un sostenitore. Se ne sono accorti anche i follower del Capitano, alcuni dei quali tra i commenti "tifavano" Zaia.

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento