Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

La storia di Vincenzo, grazie alla Croce Rossa rivede la Sicilia per l'ultima volta

 

La storia di Vincenzo è di quelle che non può fare a meno di strapparti una lacrima mentre la stai ascoltando. Uno di quei racconti di sofferenza, speranza e immensa umanità. Tra i potagonisti ci sono anche gli uomini della sezione di Susa della Croce Rossa Italiana. Volontari che hanno voluto realizzare l'ultimo desiderio di un uomo in stato terminale. 

La malattia di Vincenzo era in uno stadio ormai grave. Per i medici tedeschi dell'ospedale nel quale era stato ricoverato ormai non c'era più nulla da fare. Per Vincenzo solo a Palermo c'era una piccola speranza di fare la chemioterapia, ma soprattutto la Sicilia era la sua terra e voleva rivederla a tutti i costi. 

È questo il desiderio che gli uomini della Croce Rossa di Susa hanno contribuito a realizzare. I familiari si sono mossi subito per cercare di organizzare il viaggio di Vincenzo dalla Germania alla Sicilia, ma l'impresa è sin da subito apparsa complessa. In aereo il trasporto era stato sconsigliato e la macchina non era una soluzione percorribile. 

A rispondere all'appello della madre dell'uomo è stato Fabio Giammetta della Croce Rossa Italiana e così il desiderio di Vincenzo è stato esaudito. Anche quello di sentire per l'ultima volta l'odore del mare attraverso il finestrino dell'ambulanza o di mangiare una brioches appena arrivato in Sicilia. 

Vincenzo purtroppo è mancato due settimane dopo essere tornato in Sicilia e al funerale ha partecipato una delegazione della Croce Rossa Italiana. 

Non è la prima volta che la Croce Rossa Italiana si presta per esaudire il desiderio di un uomo al termine del suo percorso. 

Video realizzato dalla Croce Rossa Italiana e pubblicato su Youtube

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento