Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Trump annuncia ritiro Stati Uniti dal trattato Open Skies

Mosca ha chiesto spiegazioni attraverso canali diplomatici

 

Milano, 22 mag. (askanews) - Il presidente Usa Donald Trump ha confermato che la sua amministrazione ritirerà gli Stati Uniti dal Trattato sui Cieli Aperti, ma ha aggiunto che l'accordo potrebbe essere ripristinato o sostituito con un nuovo documento. Nel frattempo il senatore Edward J. Markey e il membro della Camera dei Rappresentanti Jimmy Panetta hanno presentato una legge per impedire al leader della Casa Bianca di ritirarsi dai trattati internazionali senza l'approvazione del parlamento.

Il Trattato sui Cieli Aperti è stato firmato nel 1992 ed è diventato un punto fermo nel rafforzamento del clima di fiducia in Europa dopo la fine della guerra fredda. In vigore dal 2002 consente ai Paesi firmatari di raccogliere apertamente informazioni sulle reciproche forze armate e attività militari attraverso i sorvoli. L'accordo è stato firmato da 35 Paesi, tra i quali l'Italia.

Mosca ha chiesto spiegazioni attraverso canali diplomatici. La portavoce del ministero degli Esteri Maria Zakharova ha detto molto prudentemente che solo allora i russi potranno "formulare la nostra posizione". Ironia della sorte, la notizia è giunta proprio mentre in Russia arrivavano i respiratori donati dagli Usa, segno di solidarietà nella crisi per il coronavirus.

L'annuncio ha approfondito le preoccupazioni sul fatto che Washington avrebbe cercato di estendere il patto New START, che impone limiti agli schieramenti di armi nucleari statunitensi e russi. Trump ha ripetutamente affermato che vuole che la Cina aderisca all'accordo. Ma la Casa Bianca ha ribadito che non si sarebbe ritirata anche dal nuovo trattato START.

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento