rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Ambiente Torino

Siccità straordinaria, le sorgenti del Po sono in secca: "Neanche una goccia"

Ai 2.020 metri di quota del Pian del Re, vicino alla pietra scolpita con la famose frase "Qui nasce il Po", dalla roccia non esce una goccia d'acqua. Soltanto più a valle vari rivoli d'acqua si uniscono per dare vita al torrente destinato a diventare il fiume più lungo d'Italia

La siccità che ha colpito negli scosi mesi molte regioni italiani fa "vittime illustri". Le sorgenti del Po sono in secca. Un evento che si registra raramente, conseguenza delle siccità che ha colpito il Piemonte, e non solo. 

Ai 2.020 metri di quota del Pian del Re, alla base del Monviso, accanto alla pietra scolpita con la celebre frase "Qui nasce il Po", dalla roccia non esce una goccia d'acqua. 

Soltanto più a valle vari rivoli d'acqua si uniscono per dare vita al torrente destinato a diventare il fiume più lungo d'Italia. Il Po attraversa con il suo corso gran parte dell'Italia settentrionale, da ovest verso est percorrendo tutta la Pianura Padana.

Sulle sue rive abitano circa 16 milioni di persone e sono concentrate oltre un terzo delle industrie e della produzione agricola italiana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siccità straordinaria, le sorgenti del Po sono in secca: "Neanche una goccia"

Today è in caricamento