Lunedì, 1 Marzo 2021
Brasile

Il padrone è morto in ospedale, il suo cane lo aspetta da dieci anni all'uscita

Dal Brasile la storia commovente di Negão, praticamente "adottato" da operatori sanitari e visitatori. Ora che è vecchio e malato è stata lanciato un appello per pagargli le cure e trovargli una famiglia

Uno screenshot dal servizio di TvGlobo dedicato alla storia del cane di Nuova Lima

Era arrivato seguendo il proprio padrone, ricoverato in ospedale. Quando l'uomo è morto, il cane ha continuato ad aspettarlo fuori dalla struttura, incurante del passare dei giorni, dei mesi degli anni.

Secondo quanto raccontano gli operatori dell'ospedale Nossa Senhora de Lourdes di Nuova Lima, nello stato brasiliano di Belo Horizonte, sono passati quasi dieci anni dal giorno in cui il suo padrone fu ricoverato, e lui è sempre lì, "adottato" dai lavoratori dell'ospedale, dai sanitari ai custodi, i quali lo hanno ribattezzato Negão.

Il cane che aspetta da dieci anni il padrone morto in ospedale

Ormai è una presenza fissa anche per i visitatori e i pazienti dell'ospedale. "Ogni giorno arrivo qui, lui viene e sorride", ha detto a TvGlobo una donna che accompagna il fratello in ospedale per fare l'emodialisi. "Fa praticamente parte della famiglia. Tutti lo amano" ha detto uno degli operatori.

Gli anni però sono passati: Negão è arrivato lì che era poco più che un cucciolo, ora è un cane anziano e con problemi al fegato. I suoi amici dell'ospedale hanno lanciato un appello per raccogliere i soldi necessari a curarlo oppure a trovargli un nuovo padrone, che possa assicurargli amore e protezione per gli ultimi anni che gli restano. Sarà l'ospedale a valutare le persone più idonee per l'adozione: un'ulteriore testimonianza di quanto Negão abbia toccato i cuori di tutti al Nossa Senhora de Lourdes con la sua fedeltà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il padrone è morto in ospedale, il suo cane lo aspetta da dieci anni all'uscita

Today è in caricamento