Terrorizzato dai botti, cane muore d'infarto tra le braccia del proprietario

Le foto strazianti fanno il giro del mondo. Magari la triste storia di Magui convincerà qualcuno anche qui in Italia a evitare di "sparare i botti" durante le feste di fine anno ormai alle porte

Foto: Facebook ADAE

Magui, una femmina di Boxer, è morta "di paura". Proprio così, un infarto le è stato fatale. In quel momento erano in corso festeggiamenti con fuochi d'artificio e botti a Esquel, nella provincia di Chubu, in Argentina.  Le foto stanno facendo il giro del mondo dopo essere state condivise dalla pagina Facebook Adoptá Esterilizá Educá. Foto dure, toste, in cui si vede lo strazio del padrone abbracciato al suo amato cane. 

"Era la nostra amata mascotte. Si chiamava Magui ed è appena morta. Era vecchia e odiava i botti. Non sapevamo dove metterla - ha scritto su Facebook Antonella in un post poi condiviso dall'organizzazione per la cura degli animali Adoptá-Esterilizá-Educá (ADAE) - . Mentre gli altri si divertivano, lei se la stava molto male".

Magui è morta di paura a causa dei botti

La famiglia ha fatto di tutto per salvare Magui. Dopo qualche ora di sofferenze il suo cuore ha cessato di battere. "Ha avuto un infarto, abbiamo chiamato tutti i veterinari di Esquel per aiutarci e nessuno ci ha assistito. Il cane è morto tra le braccia di mio figlio, che mi pregava di chiamare qualcuno. Oggi possiamo solo piangere con il cuore spezzato". Le immagini del giovane che abbraccia il povero animale sono strazianti e sono diventate virali.

"Il tuo divertimento l'ha stordita, terrorizzata, provocandole una paura insopportabile, Il tuo divertimento l'ha uccisa. Maguí è morta in braccio al suo padrone. La sua famiglia è impotente davanti a una simile ingiustizia. Questa famiglia ha perso un suo prezioso componente. Il suo animale domestico, la sua amica, la sua vecchietta... Cos'altro hai bisogno che accada per capire che è sbagliato? Non ci stancheremo di ripeterlo: no ai fuochi d'artificio": è il messaggio che lancia l'associazione sui social.

Magari la triste storia di Magui convincerà qualcuno anche qui in Italia a evitare di "sparare i botti" durante le feste di fine anno ormai alle porte. La vita di un singolo animale è più preziosa di un gioco di luci o di un petardo.

79117096_439758219985353_103653151583764480_n-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Foto: Facebook ADAE

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lele Mora senza filtri: "Alberto Matano e il suo amico speciale. Garko? Fui io a fargli vincere concorsi, poi lo portai da Tarallo"

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Estrazioni Lotto e numeri SuperEnalotto di giovedì 22 ottobre: numeri vincenti e quote

  • Il Dpcm 25 ottobre chiude l'Italia alle 18 ma...

  • Estrazioni Lotto e numeri SuperEnalotto di oggi sabato 24 ottobre: numeri vincenti e quote

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento