Martedì, 28 Settembre 2021
Animali Milano

Parco rifugio comunale senza riscaldamento: cani e gatti da mesi al gelo

Diverse zone sono rimaste completamento al freddo dopo il guasto all'impianto di riscaldamento

Cani e gatti del Parco Rifugio di via Aquila a Milano sono rimasti al gelo a causa di un guasto all'impianto di riscaldamento. Al freddo anche i dipendenti e i volontari della struttura. 

In particolare, scrive Il Giorno,  sono soprattutto i mici ospiti della struttura ad essere esposti alle rigide temperature di questi giorni. Infatti, mentre alcune aree del canile sarebbero riscaldate, il gattile rimarrebbe invece completamente sprovvisto di riscaldamento, come racconta una volontaria. Il problema è dovuto a un guasto all'impianto a pavimento, che non riuscirebbe a raggiungere le temperature programmate.

Al freddo ci sono più o meno 140 gatti e alcuni cani ospitati nei padiglioni meno riscaldati. A soffrire per questa situazione sono i  volontari, gli operatori, ma soprattutto gli animali, che nel rifugio devono passare giorno e notte. Le associazioni che gestiscono il luogo riferiscono che il problema si protrae da mesi, ma ora, a causa delle temperature sempre più rigide, la situazione è diventata insostenibile.

Il grave disagio è stato già segnalato al Comune, ma al momento non è ancora stato risolto. L'amministrazione comunale riferisce di essere al corrente del problema e di aver anche provveduto alla sostituzione di due pompe di calore, che però non è stata risolutiva. Una nuova valutazione dei tecnici, promette Palazzo Marino, verrà effettuata il 18 dicembre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco rifugio comunale senza riscaldamento: cani e gatti da mesi al gelo

Today è in caricamento