rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Milano

Carezze, cibo e cappottini per l'inverno: chi aiuta i cani dei senza fissa dimora

Il lavoro dei volontari della onlus Save the dogs per offrire assistenza ai cani delle persone che vivono per le strade di Milano

C'è chi pensa ai cani dei senzatetto che vivono per le strade di Milano, quelli per i quali i cuccioli sono veri e propri compagni di vita e che arrivano a rifiutare il posto letto in rifugio per non separarsi da loro. I volontari della onlus Save the dogs and other animals girano per Milano per portare a questi animali cibo, antiparassitari, insieme a museruole e guinzagli (necessari per salire sui mezzi pubblici) e offrendo cure veterinari laddove necessarie. Due volte al mese, tra il centro e Lambrate, i volontari fanno il loro giro portando un vero e proprio kit, che per le fredde sere di inverno comprende anche un cappottino. Tutto ciò è possibile grazie alle donazioni che arrivano ma a volte i volontari devono spendere di tasca loro per acquistare quello che è necessario.

(servizio di Carmine Ranieri Guarino e Giampaolo Mannu per MilanoToday)

MilanoToday ha seguito per una sera Sara Cea, istruttrice cinefila in riabilitazione comportamentale e classi di socializzazione, e Sara Turetta, ex pubblicitaria e fondatrice e presidentessa della onlus che difende gli animali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carezze, cibo e cappottini per l'inverno: chi aiuta i cani dei senza fissa dimora

Today è in caricamento