Sabato, 15 Maggio 2021
Francia

Volevano un gatto Savannah, finiscono per mettersi in casa una tigre di Sumatra

Una coppia di Le Havre è stata presa in custodia insieme ad altre sette persone nell'ambito di un’inchiesta sul traffico di animali esotici

Foto di repertorio, ANSA

Hanno sborsato 6mila euro per mettersi in casa una tigre di Sumatra. Una coppia di Le Havre, in Francia, è stata presa in custodia dalla polizia insieme ad altre sette persone nell’ambito di un’inchiesta sul traffico di animali esotici. L'indagine sarebbe nata due anni fa proprio dopo la denuncia della coppia che avrebbe convissuto con la tigre, un "cucciolo" di tre mesi, per una settimana prima di avvertire le forze dell’ordine.

A quanto pare, una banda organizzata affittava e vendeva animali appartenenti a specie protette a persone facoltose. Secondo il sito 76actu, l'idea della coppia era quella di acquistare un gatto di Savannah, un ibrido tra il gatto domestico e un felino che vive in Africa (il servalo), ma avrebbero finito (non si sa se contro la loro volontà) per comprare una tigre indonesiana. La posizione della coppia è comunque ancora al vaglio della magistratura. 

Il felino è in buone condizioni di salute ed è stato preso in affidamento dall'Office français de la biodiversité. Non è chiaro comela tigre sia arrivato in Francia: si sa però che prima di essere venduto alla coppia era apparsa in un video rap girato a Petit-Quevilly.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volevano un gatto Savannah, finiscono per mettersi in casa una tigre di Sumatra

Today è in caricamento