Detta 'killer delle mucche' per il suo pungiglione velenoso: una specie di vespa conosciuta come 'Formica panda'

I colori bianco-nero e la forma di una formica: tutto sulla 'formica panda'

©Wikipedia

Nonostante abbia un aspetto molto simile a quello di una formica in realtà questo imenottero vespoideo fa parte della grande famiglia dei Mutillidi (Mutillidae). Tipico della Elqui Valley nella regione di Coquimbo nel Cile centro-settentrionale vive soprattutto nelle aree asciutte e desertiche del Globo. Il suo nome scientifico è Euspinolia Militaris e comunemente viene chiamato ''formica panda'' per la sua forma simile ad una formica e i colori del panda. 

Caratteristiche

In realtà questo insetto è presente, anche se in varie specie, in tutto il mondo fuorchè i poli. E' conosciuto anche come ''formica di velluto'' perchè questo Mutillide ha un corpo ricoperto da una peluria molto folta tanto da sembrare tessuto. La differenza tra i maschi e le femmine sta nelle ali: i maschi ne sono dotati mentre le femmine no, ma in compenso hanno un pungiglione che colpisce e avvelena.

'Killer delle mucche'

Il suo aspetto così carino nasconde una realtà ben diversa: il suo veleno è così potente da essere anche soprannominata “ammazza mucche” e “ammazza muli” o “killer di mucche“. E' un animale molto solitario e schivo in realtà, e attacca solo se si sente minacciato. Il suo primo istinto è quello di fuggire, e questo succede soprattutto in presenza dell'uomo.

La formica raggiunge gli 8 mm /1 cm di lunghezza e può circa 2-3 mm in altezza.  E' dotata di uno scheletro solido e una testa tubolare ricoperta di un rostro affilato simile ad un becco. Questa parte è proprio la sua bocca grazie alla quale si nutre succhiando i nutrienti dalle foglie delle piante. Le sue zampe sono molto lunghe rispetto al corpo e gli permettono di fare grandi balzi. E' così che si sposta scappando via dai predatori. 

Hanno un'aspettativa di vita di circa 2 anni e anche uno strano modo di accoppiarsi: lo fanno in volo ma poichè la femmina è priva di ali questa viene sollevata dal maschio il quale la feconda in aria e subito la riporta a terra perchè le ricorda subito il compito che ha, ossia cercare il nido presso cui depositare le uova. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Curiosità

L’Euspinolia Militaris adotta un'ingegnoso sistema di difesa per nulla invasivo: grazie ad un apparato posizionato sul suo addome, produce dei suoni simili a cinguettii molto intensi, utili a spaventare e allontanare i predatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 26 settembre 2020

  • Chi è Tommaso Zorzi e perché è famoso: tutto sull'influencer, dall'amore alla carriera

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di martedì 22 settembre 2020: numeri e quote

  • Mascherina (di nuovo) obbligatoria all'aperto in Campania: l'ordinanza di De Luca

  • Calciomercato, le ultime notizie su trattative, acquisti e cessioni: Lazio, colpo in difesa

  • Brogli, schede occultate al seggio elettorale: arrivano i carabinieri, il presidente si dimette

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento