Mercoledì, 28 Ottobre 2020
Un Chihuahua / Foto Pixabay
Animali

I cani più longevi al mondo: 5 piccole razze

Generalmente i cani di piccola e media taglia sono più longevi delle grandi razze

Quando si decide di prendere un cane, meticcio o di razza che sia, è bene sapere che al vostro fianco ci sarà un amico fedele per tutta la vita. Generalmente la sopravvivenza di un cane si aggira tra gli 8 e i 15 anni,  ma anche qualche anno in più, e tantissimi i fattori che possono influire, come l’eredità genetica, l’alimentazione, l’attività fisica, la sterilizzazione, cure mediche preventive e un controllo accurato e costante. Generalmente i cani di piccola e media taglia  sono più longevi delle grandi razze, tra questi troviamo il il Chihuaha. il Juck Russel Terrier, lo Shih Tzu, Il Barboncino e il Bassotto. Ottimi animali da compagnia, con i quali trascorrere insieme molti anni! Scopriamone insieme qualità e caratteristiche.

Chihuahua

Il Chihuahua probabilmente è tra i cani più longevi, con un’aspettativa di vita tra i 12 e i 20 anni. Un piccolo cane che arriva a difendere il suo padrone in tutti i modi, se reputa che questi sia in pericolo. Non ama le invasioni territoriali, e prima di fidarsi di una persona che avvicina il suo padrone ha bisogno di tempo. E’un cane da compagnia, che non ama la solutidine.

Il Juck Russel Terrier

Un Juck Russel Terrier in media vive tra i 13 e i 16 anni. E’ un cane molto attento, intelligente, vivace e agile, e per questo ha bisogno di tanto movimento e di un padrone che si diverta con lui. Utilizzato un tempo soprattutto per la caccia alla volpe, oggi rientra tra le categorie delle razze da compagnia: un amico fedele, simpatico e anche indipendente.

Lo ShihTzu

Lo Shih Tzu ha una aspettativa di vita tra i 14 e i 16 anni. E’ un cane di piccola razza adatto come animale da compagnia, soprattutto per gli anziani. Ama le coccole del padrone ma al contempo è molto indipendente, e necessita anche dei suoi spazi. Ha tantissimo pelo, motivo per cui necessita di cure costanti al manto per evitare la formazione di nodi e cattivo odore, causato dallo sporco incastrato nel pelo.

Il Barboncino

Il Barboncino generalmente vive tra i 14 e i 15 anni. E’ un cane molto attento e intelligente, facile da addestrare. Ama la compagnia del suo padrone, e non è tra la razze che possono essere lasciate sole a lungo nell’arco della giornata perché soffre di solitudine. Un amico fedele che saprà ricambiare ogni vostra carezza e coccola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Bassotto

Il Bassotto in media vive tra i 12 e 16 anni. E’ un cane che nonostante le caratteristiche fisiche non ha paura, anzi. Per la sua indole veniva impiegato come da caccia, mentre oggi è il re dei salotti vista la sua propensione alla vita in appartamento. Un animale intelligente e fedele, che ama le coccole ma anche avere la sua indipendenza nell’arco della gior

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

I cani più longevi al mondo: 5 piccole razze
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...