Domenica, 7 Marzo 2021

''Il pesce rosso con le mani'', cammina e non nuota

Il pesce con le mani: cammina sul fondo marino ed è il più raro del Mondo

©Wikipedia

Un team di studiosi dell'Australian Institute for Marine and Antarctic Studies (IMAS) e del progetto di ricerca Reef Life Survey ha fatto un'importante scoperta nel mare della Tasmania, ossia una nuova popolazione di pesci rari e dall'aspetto davvero bizzarro. Si tratta del pesce con le mani rosso il cui nome scientifico è Thymichthys politus.

Le prime scoperte sul pesce risalgono al 1800 nel mare Cinese e ancora dopo alcuni ritrovamenti nel mare della Tasmania dove tutt'oggi riesce questa piccola presenza di pesci.

Si pensava che gli esemplari appartenenti a questa specie fossero pressapoco una ventina ed invece il loro numero, che raggiunge una 80ina di pesci, ha sconvolto le ricerche degli studiosi. Le successive osservazioni sono state fatte anche a diversa distanza dai primi ritrovamenti e questo ha indotto i ricercatori  a pensare che il pesce con le mani fosse in grado di adattarsi anche a condizioni ambientali differenti.


Caratteristiche

Il pesce con le mani rosse appartiene a una famiglia dei Brachionichthyidae, nota per avere le pinne che sembrano vere e proprie mani.  Il Thymichthys politus è endemico della Tasmania e si distingue da tutti gli altri pesci perla sua caratteristica peculiare, utilizza le pinne come fossero delle mani. Con queste si appoggia sulla rocce e sui fondali sabbiosi e ''si muove'' simulando una piccola deambulazione. E' un pesce bentonico e vive soprattutto sul fondo marino sul quale appunto ''cammina'' con estrema lentezza e delicatezza in cerca di cibo, soprattutto piccoli pesci, crostacei e vermi.
La colorazione di questi pesci assume tonalità accese alle estremità delle pinne e può raggiungere i 13 cm di lunghezza. 

E' una specie a rischio di estinzione, se si pensa al numero esiguo di individui, e tutt'oggi i biologi marini si adoperano per attuare misure di protezione e tutela del pesce con le mani  per favorire il recupero della specie.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

''Il pesce rosso con le mani'', cammina e non nuota

Today è in caricamento