rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Animali Bari

"Addio collega": il commovente messaggio per Gino, cane poliziotto ucciso da un linfoma

Su Facebook l'account Agente Lisa ha ricordato Gino, cane poliziotto in forza all'Unità cinofila di Bari

L’account Facebook della Polizia di Stato ha voluto salutare pubblicamente Gino, cane poliziotto ormai in “pensione” ma in passato in forza all’Unità cinofila di Bari, scomparso a causa di un linfoma.

“Ciao collega, grazie di tutto e buon ponte”, è il messaggio di Agente Lisa. “Non sei il primo e non sarai l’ultimo che andandosene porta con sé un pezzo del cuore del suo padrone. Gino, avevi un nome ‘umano’ e forse anche per questo sei stato un compagno e un amico per Aldo. Quante ne avete passate e quante ne avete fatte insieme, proprio come si fa tra amici. Il ‘malaccio’ spesso non ha risparmiato nessuno, nemmeno te. E sono sicura che come sempre avrai affrontato anche questo grande salto nel buio con quello sguardo fisso, senza paura. E come sempre Aldo era lì con te”.

 

Il cane Gino, un labrador irlandese specializzato nella ricerca di esplosivi e armi, aveva portato a termine con successo tante operazioni nella provincia di Bari, fino al pensionamento e alla successiva adozione da parte del suo conduttore Aldo Dammacco, compagno di tante avventure.

Addio a Gino, cane poliziotto dal nome "umano"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Addio collega": il commovente messaggio per Gino, cane poliziotto ucciso da un linfoma

Today è in caricamento