rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Animali

Vola per 30 metri, ma la mucca resta illesa: ci pensano i vigili del fuoco

Il curioso salvataggio a Cima Rest, nel Bresciano: una mucca di circa 500 chili è precipitata in un crepaccio, per recuperarla ci sono volute più di tre ore

BRESCIA - Salvata appena in tempo dal pronto intervento dei Vigili del Fuoco di Salò e Tremosine: per liberarla ci sono volute più di tre ore. La "vittima" - scrive BresciaToday -  della brutta caduta è una povera mucca di circa mezza tonnellata: l'animale sarebbe precipitato in un crepaccio durante la transumanza, tra i pascoli di Cima Rest in territorio di Magasa.

Un volo di quasi 30 metri: a dare l'allarme è stato proprio l'allevatore che le aveva liberate per il pascolo. La mucca è rimasta miracolosamente illesa: un grande spavento, e una difficile operazione di recupero che ha visto coinvolte almeno una decina di persone, compreso qualche residente.

I primi soccorritori sono scesi a fondo del crepaccio, per imbragare la mucca. L'animale è stato poi tirato a monte con un verricello, con l'ausilio dell'elicottero dei vigili del fuoco decollato da Varese. Un po' alla volta, con la massima cautela, il bovino è stato recuperato sano e salvo.

Tutto è bene quel che finisce bene: la mucca è stata abbeverata e rifocillata, poi tutti insieme per lo scatto di gruppo che vale come termine della lunga giornata. L'allarme è stato lanciato intorno alle 8 di domenica, le operazioni si sono concluse che era quasi mezzogiorno.

La notizia su BresciaToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vola per 30 metri, ma la mucca resta illesa: ci pensano i vigili del fuoco

Today è in caricamento