Sabato, 15 Maggio 2021
Campobasso

"Aiutiamo Peppino, il cane mutilato da un petardo nel naso"

L'Apac, Associazione protezione animali di Campobasso, ha lanciato una raccolta fondi per aiutare il cagnolino, deturpato da una crudele bravata. Gli utenti si sono mobilitati in massa, con donazioni e messaggi di solidarietà e affetto

Il web si è mobilitato per aiutare Peppino, il cane di Campobasso che, prima di Natale, è stato vittima di una 'bravata' a dir poco crudele: qualcuno ha infilato nel suo naso un petardo e poi lo ha fatto esplodere. Il trovatello è rimasto gravemente mutilato ed è stato trovato da una volontaria dall’Associazione protezione animali (Apac), mentre vagava per la strada tutto insanguinato. L'Apac ha condiviso l'immagine shock del cane, con il palato fratturato e il muso dilaniato. 

Su Facebook è stata lanciata anche una raccolta fondi per sottoporre Peppino ad un'operazione chirurgica molto delicata. Moltissimi utenti hanno già dato il loro contributo, oltre a sommergere il profilo dell'Apac con messaggi di solidarietà e richieste di venire a coccolare l'animale: 

“Ringraziamo tantissimo tutti coloro che vogliono andare a trovare Peppe – ha scritto l'associazione su Facebook - state diventando tantissimi, e siamo contentissimi di questa vicinanza, ma capirete che in un ambulatorio veterinario tutta questa attenzione potrebbe creare alcuni problemi nello svolgimento del lavoro quotidiano. Saremo felici di aggiornarvi noi su ogni progresso di Peppe con video, foto, dirette ed ogni comunicazione a lui relativa”.

Dopo aver ricevuto le prime cure Peppino sta meglio e ha ricominciato a mangiare e a giocare felice, nonostante la sua grave condizione. Adesso manca soltanto l'operazione, prevista per mercoledì 3 gennaio, che permetterà a Peppino di ritrovare una vita dignitosa dopo questo scherzo crudele.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Aiutiamo Peppino, il cane mutilato da un petardo nel naso"

Today è in caricamento