Cambia sesso con l'età ed ha un nome importante: Napoleone, il pesce che vive tra i coralli della barriera

Ha una protuberanza sulla fronte e due grandi labbra carnose: è il condottiero della barriera, il pesce Napoleone

©Pexels

Il suo aspetto rimanda a quello del noto personaggio storico: oggi parliamo di un pesce che vive solitario tra i caldi mari tropicali, il Pesce Napoleone. 

Caratteristiche

Così chiamato per la particolare forma della sua testa caratterizzata da una protuberanza sulla parte frontale della testa che aumenta di dimensioni con gli anni e gli conferisce un aspetto austero, da generale: ecco quindi la sua omonimia con napoleone.

Il Pesce Napoleone vive nelle calde acque dell'Oceano Pacifico e in quelle del Mar Rosso. Appartiene alla famiglia dei Labridi e le sue dimensioni in età adulta sono grandi: è un pesce che può misurare i 2 m e mezzo di lunghezza e pesare anche 200 kg. Nonostante le sue dimensioni non è per niente aggressivo, anzi, è molto curioso e si avvicina con facilità all'uomo soprattutto ai sub durante le immersioni. 

Ha una colorazione che segue le tonalità del verde e del blu e le sue scaglie sono molto colorate, ricche di varie sfumature. E' davvero un grande pesce, tra i più belli delle barriere coralline.  

Come vive

Preferisce la vita solitaria ed è un cacciatore mattiniero. Vive di giorno e dorme di notte tranquillo tra i coralli. Si nutre di piccoli pesci che popolano la barriera, crostacei, invertebrati e molluschi. Riesce tranquillamente ad ingerire pesci velenosi come il pesce scatola e risucchia con le sue grandi labbra carnose anche le stelle marine. Il pesce Napoleone infatti ha due grosse labbra considerate un tempo la parte più prelibata. Questo pesce veniva catturato con le normali tecniche di pesca oppure pescato grazie all'ausilio di grosse reti. Purtroppo nel tempo questa pesca ha anche deturpato una buona parte della barriera.

Oggi, grazie aduna politica di protezione ambientale, il Pesce Napoleone è classificato tra le specie a rischio di estinzione e quindi non più pescato.

Curiosità

Il pesce nasce femmina e diventa maschio: appartiene come il pesce pappagallo e la cernia, alla classe degli ermafroditi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La prima giornata di Garko 'libero' è con Eva Grimaldi e Imma Battaglia (VIDEO)

  • Gabriel Garko rompe il silenzio dopo il coming out: "Camminerò con le mie gambe, ma non sui tacchi"

  • Gabriele Rossi scrive a Garko dopo il coming out. L'applauso dei vip, da Grimaldi a Monte

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 26 settembre 2020

  • Chi è Tommaso Zorzi e perché è famoso: tutto sull'influencer, dall'amore alla carriera

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di martedì 22 settembre 2020: numeri e quote

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento