rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Regalo di Natale

Cane smarrito torna a casa dopo 3 anni: era in un canile in Francia

Dylan, detto Ciuffo, è tornato a casa grazie all'ultimo appello lanciato a novembre 2021 e al microchip

Dopo tre anni di ricerche, Dylan detto Ciuffo è tornato finalmente a casa. Questa la fine della lunga ed avventurosa storia di un cane smarritosi tre anni fa nel Viterbese. A novembre 2018 il meticcio, che ora ha dieci anni, si era perso sull'Aurelia, tra Tarquinia e Montalto di Castro. Era stato raccolto da due ragazzi per poi finire, non si sa bene come, in un canile in Francia. Giuliana Baldin, la padrona del cane, non si è mai arresa: ha continuato ininterrottamente per tre anni a lanciare appelli e ad offrire ricompense fino a 5mila euro per chi fosse riuscito a riportare a casa il suo adorato animale domestico.  

Ritrovato grazie al microchip

Poi a Santo Stefano il regalo più bello: Dylan torna a casa grazie all'ultimo appello lanciato a novembre 2021 e al microchip. "Lui è arrivato in Francia, raccolto sull'Aurelia da una coppia. Dopo tre anni e tre mesi si è smarrito di nuovo. È stato preso e portato in un canile francese, loro hanno letto il microchip e avendo visto il volantino postato da noi, ci hanno contattato subito su Facebook", ha raccontato Giuliana pubblicando il commovente video del ritorno a casa di Dylan, detto Ciuffo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cane smarrito torna a casa dopo 3 anni: era in un canile in Francia

Today è in caricamento