Domenica, 16 Maggio 2021

La talpa dal muso stellato: l'animale con il naso più bizzarro e sensibile del mondo

Sembra un piccolo mostro perché il suo muso è un disco formato da numerose appendici carnose e che scrutano il terreno come fossero un radar

foto Wikipedia

Conosciamo più da vicino un animale dall'aspetto singolare e soprattutto ancestrale che appartiene alla famiglia degli insettivori e che viene ricordato nei libri di zoologia per il suo elevato metabolismo e appetito insaziabile: la talpa dal muso stellato. Il suo nome scientifico è Condylura cristata. La natura fa sempre le cose per bene ed il suo particolare muso stellato ha una grande capacità di scandagliare il terreno alla ricerca di insetti di cui cibarsi.

La talpa in questione è un piccolo animale che non supera i 50 grammi e come tutte le talpe vive all'interno di cunicoli e gallerie scavati nel terreno a poca profondità andando alla ricerca di invertebrati, larve ed insetti. Riesce a trovare tutto questo cibo in terreni umidi e ricchi di materiale in decomposizione, nella lettiera come anche nelle pozze fangose. Questo animale vive negli Stati Uniti nord-orientali e in Canada, dove la vegetazione è ricca di boschi e le temperature sono rigide in inverno.

La talpa dal muso stellato: la sua bocca è come un radar

La sua bocca, appunto, stellata ha la funzione di un vero radar: non è legata alla capacità olfattiva e non serve neanche per afferrare del cibo ma è un vero e proprio organo tattile dotato di una grandissima sensibilità.

Com'è fatta la bocca della talpa dal muso stellato? Al suo interno ci sono circa 25.000 organi di Eimer, organi sensoriali la cui epidermide è modificata così da formare papille bulbose, sulla superficie delle appendici. Queste minuscole protuberanze a cui sono associati tre tipi diversi di recettori hanno la funzione di percepire un numero indecifrato di segnali tattili. Ogni coppia di appendici possiede una grandissima quantità di recettori. Queste appendici vengono continuamente messe in movimento dalla talpa come una specie di radar e servono appunto per scrutare in maniera dettagliata il terreno. Si tratta di una specie di occhio umano dalla straordinaria sensibilità che gli permette di trovare le sue minuscole prede a una velocità 14 volte superiore a quella delle altre talpe.

Ci vogliono solo 8 millesimi di secondo per classificare un oggetto come commestibile e tutto questo grazie al suo muso curioso a forma di stella, magari poco carino da vedere, formato da 22 raggi polposi che agita a mo' di piccoli tentacoli alla ricerca di cibo.

Curiosità sulla talpa dal muso stellato

Un'altra singolare capacità di questo piccolo mammifero è il suo grande talento nel percepire gli odori sott’acqua.  Si accoppia tra la fine dell’inverno e l’inizio della primavera, e partorisce in genere  4-5 cuccioli. Tuttavia la talpa dal muso stellato molto spesso è minacciata da numerosi predatori come il falco dalla coda rossa, la volpe e diverse specie di gufi. In questo elenco rientrano anche i gatti e cani domestici che attaccano la talpa per difendere il proprio territorio dall'invasione del piccolo mammifero.

Un'altra curiosità riguarda la sua capacità, dimostrata attraverso alcuni studi, di essere immune a qualsiasi tipo di malattia, compreso il cancro. Forse qui è nascosta la chiave che porterà l’umanità alla scoperta dell’elisir di lunga vita?

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La talpa dal muso stellato: l'animale con il naso più bizzarro e sensibile del mondo

Today è in caricamento