Martedì, 21 Settembre 2021
Animali

Immagine shock dell'uomo che lancia il cane in mare. Cos'è successo realmente?

Una notizia apparentemente terribile, ma si tratta di un caso che risale al lontano 2009

Quella che raccontiamo oggi è una storia molto strana che riguarda un cane. L'immagine è terribilmente chiara: un uomo sta letteralmente lanciando in mare il proprio cane.

La foto shock sembrerebbe risalire a qualche settimana fa (Dicembre 2015) ed è stata condivisa molto sui social con appelli per trovare il colpevole e dargli la "giusta punizione".

Come scrive Bufale Un Tanto Al Chilo, però, si tratta di una notizia estremamente vecchia e probabilmente frutto di cattiva interpretazione. Come fare a dirlo? Basta fare una ricerca con Google Immagini per scoprire che tutto risale al lontano 2009 presso Hove, nell'East Sussex (sud-est della Gran Bretagna). Del caso ormai si sa pressoché tutto: su Crimeblog è spiegata la vicenda di quell'uomo che ha sostanzialmente lanciato uno deiicani in acqua dal momento che non voleva farlo autonomamente (ulteriori dettagli su Wafflesatnoon).

Una scena che sembra violenta e crudele, tanto da attirare l'attenzione di un passante, autore delle foto. L'uomo ha fatto in tempo ad afferrare il cane dall'acqua e portarlo con forza in auto, con la quale è andato via prima dell'arrivo delle autorità, avvisate proprio dal passante che aveva scattato le foto.

All'inizio la Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals (RSPCA), che aveva preso in esame le foto scattate, era indecisa se proseguire con la "caccia all'uomo", finché è stato lo stesso autore delle violenze a farsi avanti, l'allora ventiduenne Scott Meredith.

Il ragazzo aveva raccontato che non c'era alcuna crudeltà in quello che aveva fatto, spiegando che stava in realtà giocando coi suoi due cani, Missy e Cassie. Per la precisione, Scott avrebbe cercato di convincere Cassie a buttarsi, visto che era impaurita e l'avrebbe presa sotto collo e pancia per lanciarla in aqua. Nessuna violenza, ma un normale rapporto di fiducia tra cane e padrone.

Come si vede dalle altre foto, poi, il cane è stato recuperato dal collare (pratica di solito sconsigliata) e portato via, visto che in quella spiaggia era vietato l'ingresso ai cani.

maltrattamentoanimali_EastSussex02

In pratica sembra che tutta la notizia si basi su una storia ormai vecchia di anni e probabilmente non così terribile come descritta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immagine shock dell'uomo che lancia il cane in mare. Cos'è successo realmente?

Today è in caricamento