rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Come nei film / Messico

Il padrone muore annegato, il cane non si rassegna e lo aspetta in spiaggia

Il cucciolo è rimasto immobile, col muso rivolto verso il mare. Le forze dell'ordine locali non possono prendersene cura e sui social si moltiplicano gli appelli per trovargli una casa

Una storia d'amore in piena regola, di fedeltà assoluta quella che arriva dal Messico. Un cane ha atteso il suo padrone sulla spiaggia per ore e ore, senza sapere però che non sarebbe mai tornato perché nel frattempo le onde troppo alte lo avevano portato a fondo.

L'uomo ha deciso di andare sulla spiaggia di Playa Martina col suo cane e poi di fare un bagno. Dal mare però non è più tornato. Il cane è rimasto accucciato sulla sabbia, con lo sguardo rivolto al mare. E così lo hanno trovato gli altri bagnanti e le forze dell'ordine, che però hanno detto di non potersi prendere cura di lui. L'immagine del cucciolo triste ha fatto il giro del mondo e in molti hanno iniziato a condividerle sui social nella speranza di trovargli una nuova casa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il padrone muore annegato, il cane non si rassegna e lo aspetta in spiaggia

Today è in caricamento