rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Traffico in aumento

Lavori fermi in un cantiere su due per i ponti di primavera

La decisione dell'Anas in previsione dell'incremento di traffico. Saranno rimosse 564 aree di lavoro, il 56 % del totale

Stop ai cantieri aperti sulle strade italiane in vista dei ponti del 25 aprile e del 1° maggio. La decisione, valida proprio dal 25 aprile fino a lunedì 6 maggio, è stata presa da Anas in previsione dell'incremento del traffico per limitare disagi alla circolazione e garantire una viabilità più fluida. Su strade e autostrade saranno rimossi 564 cantieri, il 56% del totale. Sui restanti 459 cantieri inamovibili, Anas ha previsto per i giorni di maggior traffico un programma di "percorsi alternativi" per le tratte più critiche. Sarà aumentata la sorveglianza e garantita la presenza costante del personale.

I giorni da bollino rosso per il traffico

Viabilità Italia prevede bollino rosso nella mattinata di giovedì 25 aprile e nei pomeriggi di domenica 28 aprile e domenica 5 maggio. Tra gli itinerari preferiti dai turisti, le grandi città d'arte e le località balneari, mentre a livello regionale si prevedono flussi intensi verso Lazio, Campania, Liguria, Puglia, Toscana e Abruzzo.

Per i rientri si prevede traffico soprattutto domenica 28 aprile e domenica 5 maggio. Tra gli itinerari interessati: nel Lazio, il Grande Raccordo Anulare e la A91 Roma-Fiumicino; nel milanese la statale 36 del Lago di Como e dello Spluga; a Torino il Raccordo Autostradale 10 Torino-Caselle e a Napoli la statale 163 Amalfitana.

Stop alla circolazione dei mezzi pesanti

Per favorire gli spostamenti, la circolazione dei mezzi pesanti sarà sospesa giovedì 25 aprile, domenica 28 aprile, mercoledì 1° maggio dalle 9 alle 22. Stop anche domenica 5 maggio nella stessa fascia oraria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori fermi in un cantiere su due per i ponti di primavera

Today è in caricamento