Domenica, 7 Marzo 2021
Sri Lanka

La ministra che consigliava stregoneria e pozioni magiche contro Covid-19 è positiva al coronavirus

Pavithra Wanniarachchi aveva pubblicizzato la bevanda di un santone per arginare i contagi. Ora è in isolamento. Il prodotto conteneva miele, noce moscata e altre erbe ed era disponibile al prezzo di 13 dollari a bottiglia

La ministra della Salute dello Sri Lanka Pavithra Wanniarachchi, che aveva pubblicamente consigliato di utilizzare stregoneria e pozioni magiche per arginare i contagi da Covid-19, è risultata positiva al coronavirus ed è in isolamento. Lo hanno comunicato funzionari del suo dicastero.

La ministra che consigliava stregoneria e pozioni magiche contro Covid-19 è positiva al coronavirus

Al Jazeera racconta che nei giorni scorsi Pavithra Wanniarachchi aveva pubblicamente consumato e dato la sua approvazione a una presunta pozione magica di un sedicente santone dello Sri Lanka (Dhammika Bandara) che conteneva miele, noce moscata e altre erbe ed era disponibile al prezzo di 13 dollari a bottiglia (il reddito pro-capite del paese nel 2018 era di poco più di 4mila dollari). Lo stregone sosteneva che la pozione desse l'immunità e che la formula gli fosse stata rivelata da Kali, la dea indù della morte e della distruzione. Aveva anche versato una pentola di acqua "benedetta" in un fiume a novembre, dopo che un autoproclamato 'uomo-dio' le aveva assicurato che avrebbe posto fine alla pandemia. Anche il ministro per lo sviluppo delle donne e dei bambini Piyal Nishantha de Silva è tra i diversi politici che hanno consumato la miscela ed è risultato positivo al coronavirus. 

Il santone businessman aveva anche venduto la sua cura miracolosa ad alcune aziende e ai responsabili di alcuni templi, ma il governo si è affrettato a prendere le distanze da Bandana che ha ricevuto l'approvazione della sua bevanda solo come integratore alimentare, e aveva sconsigliato di usarla come immunizzazione per il coronavirus. A novembre invece Wanniarachchi aveva officiato un rito che prevedeva di far cadere una pentola di acqua miracolosa nel fiume Kalu dopo che un altro sedicente santone, Eliyantha White, aveva affermato che l'acqua da lui benedetta avrebbe posto fine alla diffusione del virus in tutto il paese. La ministra si era anche tolta la mascherina durante il rituale. Da novembre nel paese il numero di contagi è aumentato da 11.000 a oltre 56.800. Venerdì il numero di morti è passato da 20 a 278. 

Zone rosse e arancioni per altri due mesi e nove regioni a rischio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La ministra che consigliava stregoneria e pozioni magiche contro Covid-19 è positiva al coronavirus

Today è in caricamento