Giovedì, 18 Luglio 2024
La vicenda / Torino

Abbandona la casa dopo aver subito 39 furti in 35 anni: "Nessuno mi ha tutelato, meglio andare in affitto"

Gli ultimi due furti hanno riguardato le grondaie. L'uomo, esasperato, ha deciso di dire basta

"Se c'è un Guinness dei primati per i furti in casa subiti probabilmente lo vincerei io". A parlare è un italiano di 68 anni che fino a poco tempo fa abitava in una casetta di proprietà sotto il Monte San Giorgio a Piossasco, comune di circa 18mila abitante nel Torinese, e che di recente, a inizio giugno 2024, ha deciso di trasferirsi in una casa in affitto a Pinerolo. "Dal 1989 a oggi - racconta - i furti che ho subito sono stati 39. Una situazione che si è rivelata via via sempre più insostenibile. Mi sono rivolto alle istituzioni ma non ho ottenuto sostanzialmente mai alcuna risposta. La mia casa è stata scambiata per un supermercato: hanno portato via tutto, perfino i piatti e i condizionatori".

I danni subiti dall'abitazione

Gli ultimi due furti hanno riguardato le grondaie della casa: i ladri, sempre approfittando dei momenti in cui l'uomo era uscito, hanno deciso di portarle via in due rate, provocando danni al tetto dell'abitazione. "Ormai - racconta ancora l'uomo - anche le assicurazioni non mi fanno più contratti. Percepisco circa mille euro al mese e non ho i soldi per provvedere alle riparazioni. Ho anche provato a vendere la casa, ma visti i danni mi offrono al massimo 60mila euro, ossia la metà del suo valore reale". E così, al momento, la sola scelta è abbandonarla e pagare 500 euro per l'affitto a Pinerolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbandona la casa dopo aver subito 39 furti in 35 anni: "Nessuno mi ha tutelato, meglio andare in affitto"
Today è in caricamento