Lunedì, 25 Gennaio 2021
Palermo

Il sindaco di Palermo contro Angela da Mondello: “È volgare, Comune parte civile se ci sarà un processo”

Il commento di Leoluca Orlando sugli ultimi exploit della casalinga siciliana diventata famosa grazie al tormentone “Non ce n’è coviddi”

“La volgarità è tale che rischi di usare parole ancora più volgari del comportamento di questa signora”. Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando commenta così l’ennesima notizia che riguarda Angela Chianello, alias Angela da Mondello, la casalinga diventata improvvisamente famosa la scorsa estate dopo un’intervista in spiaggia realizzata da una delle inviate di Barbara d’Urso nel quale lanciò quello che poi è diventato un vero e proprio tormentone: “Non ce n’è coviddi”. 

Chianello e il suo agente musicale sono finiti in commissariato dopo la registrazione di un videoclip di una canzone “a tema”, e lei e altre quattro persone sono state multate e denunciate. “Se ci sarà un processo penale nei suoi confronti costituirò il Comune parte civile", ha detto Orlando intervenendo a Radio Cusano Campus, come riporta PalermoToday.

Lele Mora: "Un minuto di visibiltà va dato a tutti, Angela se lo merita"

Intanto nelle ultime ore sta girando in rete un video in cui Angela Chianello mentre firma un contratto con Lele Mora, indicato sul suo profilo Instagram come 'personal manager'.  Rispondendo alle domande dei follower nelle Instagram Stories, che gli chiedevano perché dare visibilità a ‘Angela da Mondello’, Lele Mora ha replicato: “Nella vita tutti hanno bisogno di avere un po’ di visibilità. Angela credo abbia sofferto tanto nella vita. Un minuto di pubblicità va dato a tutti, ha sofferto tanto e se ha un po’ di pubblicità se lo merita e basta”. E a chi gli chiede se davvero rappresenta Angela Chianello, Mora ha risposto: “L’agente di Angela da Mondello sono altre persone, non sono non sono io. Io ho sono solamente chi ha provveduto insieme ad Antonino e al suo amico musicista a fare il pezzo”.  “Abbiamo dato visibilità a tanti molto peggiori di Angela da Mondello. Lei ha detto solo due frasi e ha avuto successo, ma è quello che vuole lei”, ha poi chiosato Lele Mora. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco di Palermo contro Angela da Mondello: “È volgare, Comune parte civile se ci sarà un processo”

Today è in caricamento