Lunedì, 21 Giugno 2021
L'annuncio

"Entro la fine del 2021 vaccineremo anche bambini di 4 anni"

L'annuncio di Anthony Fauci, che ha poi aperto al richiamo per il siero e ha criticato le riaperture in Italia: "Il 15% di immunizzati è troppo poco"

Entro la fine dell’anno o al massimo entro i primi tre mesi del 2022, i bambini tra i quattro e i sei anni negli Stati Uniti potrebbero essere vaccinati contro il Coronavirus. Ad annunciarlo il dottor Anthony Fauci, consulente della Casa Bianca per l’emergenza Covid, dopo che negli Stati Uniti è stata già aperta la strada alle vaccinazioni per gli adolescenti dai 12 anni in su con Pfizer.

"Entro la fine del 2021 vaccineremo anche bambini di 4 anni"

Un’ipotesi che sta per valutare anche l’Europa, dove il 28 maggio sarà l’Ema a decidere sull’uso in emergenza del prodotto di Pfizer per la fascia 12-15 anni. Secondo Fauci, sarà inevitabile anche un richiamo a distanza di un anno del vaccino: "Perché la protezione contro il Coronavirus non è generalmente simile al morbillo". L'ambasciatore a Washington Armando Varricchio ha conferito ieri a Fauci nella sua residenza di Villa Firenze - a nome del presidente Sergio Mattarella - la più alta onorificenza del nostro Paese, quella di Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana. E lui ne ha approfittato per dare qualche consiglio al Belpaese.

Uno di questi è che "il tasso del 15% di persone completamente vaccinate in Italia è un buon punto di partenza ma in Usa non sarebbe sufficiente per cambiare le linee guida sulle restrizioni". Secondo Fauci "la gravità della pandemia varia da Paese a Paese e quindi è difficile dare giudizi uniformi, le risposte variano anche all'interno degli stessi Paesi". Ma, pressato sulla situazione italiana, è sembrato suggerire che appare prematuro riaprire bar, ristoranti e palestre con una percentuale di vaccinati così bassa, anche se si è ben guardato dal commentare le misure del governo italiano. 

Fauci ha tuttavia precisato che "non si conosce ancora la soglia dell'immunità di gregge perché si tratta della prima pandemia di questo virus". Quanto al passaporto vaccinale, si è detto contrario ad un'iniziativa del governo centrale, lasciando però alle varie realtà la possibilità di fissare le proprie regole, come stanno facendo le università o certe compagnie aeree che richiedono l'immunizzazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Entro la fine del 2021 vaccineremo anche bambini di 4 anni"

Today è in caricamento