rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Terza dose

AstraZeneca: "Il nostro booster funziona contro la variante Omicron"

L'annuncio dell'azienda anglo-svedese con i risultati di uno studio condotto in laboratorio da ricercatori indipendenti dell'Università di Oxford 

AstraZeneca ha annunciato che la terza dose del vaccino di sua produzione contro Covid-19 alza "significativamente" il livello di anticorpi con tra la variante Omicron. Il risultato da uno studio condotto in laboratorio da ricercatori dell'Università di Oxford indipendenti da quelli che hanno lavorato alla realizzazione del vaccino Vaxzevira con AstraZeneca. 

Secondo lo studio, non ancora pubblicato su una rivista medica sottoposta a peer review, i livelli di anticorpi contro Omicron dopo il booster con il vaccino AstraZeneca erano più alti rispetto a quelli riscontrati nelle persone che si erano infettate e si erano riprese naturalmente da Covid-19.

La terza dose con AstraZeneca

La casa farmaceutica anglo-svedese ha affermato che dopo un ciclo completo di tre dosi i livelli di neutralizzazione contro la variante Omicron erano simili a quelli contro la variante Delta del virus dopo due dosi. "I livelli di anticorpi neutralizzanti Omicron dopo una terza dose di Vaxzevria - ha fatto sapere l'azienda in una nota - erano sostanzialmente simili ai livelli raggiunti dopo due dosi contro la variante delta" e comunque "superiori agli anticorpi trovati in individui che erano stati precedentemente contagiati e guariti naturalmente dalle varianti alfa, beta, delta e del ceppo originale di Covid-19".

"È molto incoraggiante vedere che gli attuali vaccini hanno il potenziale per proteggere da Omicron dopo una terza dose di richiamo", ha commentato John Bell, uno dei ricercatori dell'Università di Oxford che ha condotto lo studio.

AstraZeneca lavora sul vaccino contro la variante Omicron

AstraZeneca sta anche lavorando a un vaccino 'adattato' per la variante Omicron. "Abbiamo fatto i passi preliminari insieme all'università di Oxford - ha detto l’azienda farmaceutica - per produrre un vaccino per la variante Omicron nel caso in cui fosse necessario". Per poterlo valutare, si monitorano "i dati emergenti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

AstraZeneca: "Il nostro booster funziona contro la variante Omicron"

Today è in caricamento