rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Il tentativo

In Austria bonus di 500 euro per chi si vaccina contro il Covid

Il cancelliere Karl Nehammer ha annunciato un incentivo economico per sbloccare i numeri (bassi) della campagna vaccinale

Ormai l’Austria è un Paese in cui si prova di tutto per convincere la popolazione a vaccinarsi. Già settimane fa, il Paese al confine con l’Italia, aveva messo in atto un lockdown esclusivamente per i vaccinati dopo essersi reso conto che il numero di austriaci con la prima dose era troppo basso e si rischiava il collasso degli ospedali.

Oggi il cancelliere Karl Nehammer ha annunciato un incentivo economico per chi si farà vaccinare: "Tutto ciò che ci aiuta a convincere più persone a vaccinarsi prima che diventi obbligatorio invia un segnale positivo per la nostra società”. Il vice cancelliere Werner Kogler ha confermato che chiunque riceverà la dose da ora fino al 1° febbraio riceverebbe il bonus di 500 euro.

Dunque arriva un bonus di 500 euro per chi si vaccinerà. Non è ancora chiaro a chi dovrebbe rivolgersi, esclusivamente a chi deve ricevere il booster o anche ai più ostinati no vax. Attualmente in Austria il dato della popolazione vaccinata è fermo al 70,6%. Ma un conto sono i no vax e un conto sono quelli che non si vaccinano per paura o che sono indecisi perchè spiazzati da una informazione contraddittoria. "Per questi bisogna impegnarsi con la giusta comunicazione” ha detto il virologo Fabrizio Pregliasco.

Infatti il Governo austriaco punta proprio loro: gli indecisi. E' a loro che si rivolge Nehammer, con l’intendo di trasmettere il messaggio che il vaccino non protegge solo loro, ma anche chi gli sta vicino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Austria bonus di 500 euro per chi si vaccina contro il Covid

Today è in caricamento