Martedì, 13 Aprile 2021
Occhio alle multe

Quando serve l'autocertificazione per gli spostamenti nelle regioni che cambiano colore

Fino al 5 marzo è in vigore l'ultimo Dpcm Conte con le restrizioni contro il coronavirus, poi entrerà in vigore il decreto Draghi che vieta i movimenti tra territori fino al 27 marzo. Ecco quando serve l'autodichiarazione e il modulo da scaricare in pdf

Quando serve l'autocertificazione per gli spostamenti a febbraio e marzo 2021? Le restrizioni anti covid in vigore in Italia fino al 5 marzo variano in base alle fasce di rischio con le relative regole. Stesso meccanismo con il Dpcm di Draghi che entrerà in vigore dal 6 marzo e sarà valido fino al 6 aprile, il giorno dopo Pasquetta. Il divieto di spostamento tra le regioni è valido fino al 27 marzo. Resta consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione così come gli spostamenti motivati da esigenze lavorative, ragioni di salute o situazioni di necessità. Permessa in zona gialla in ambito regionale la visita in una sola abitazione privata, una volta al giorno, fra le 5 del mattino e le 22. Possono spostarsi due persone più i figli minori di 14 anni.

Autocertificazione marzo 2021: quando e dove serve

Oggi il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato la nuova ordinanza sulle nuove fasce di rischio coronavirus, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di regia: le misure saranno in vigore dal 1° marzo. Passano in area arancione le regioni Lombardia, Marche e Piemonte e in area rossa le regioni Basilicata e Molise. La Sardegna passa in area bianca. I nuovi passaggi di colore, come annunciato dal governo nei giorni scorsi, entreranno in vigore non più la domenica ma il lunedì. L'Italia dunque è così suddivisa:

  • Zona gialla: Calabria, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Puglia, Sicilia, Valle d’Aosta, Veneto, Liguria;
  • Zona arancione: Abruzzo, Campania, Emilia-Romagna, Lombardia, Marche, Piemonte, Toscana, provincia autonoma di Bolzano, provincia autonoma di Trento, Umbria;
  • Zona rossa: Molise, Basilicata;
  • Zona bianca: Sardegna.

Tra regioni rosse, arancioni o gialle, le limitazioni sono differenti, in particolare per quanto riguarda gli spostamenti dal proprio comune di appartenenza o dalla provincia o regione. In diversi casi, per muoversi al di fuori di un territorio, è necessario compilare l'autocertificazione. Facciamo chiarezza.

Quando serve l’autocertificazione in zona gialla

Secondo le ultime disposizioni del governo, in zona gialla sono vietati tutti gli spostamenti verso una regione o provincia autonoma diversa dalla propria, ad eccezione di quelli dovuti a motivi di lavoro, salute o necessità. Rimane anche in vigore la chiusura notturna dalle 22 alle 5. A chi si trova nelle regioni in giallo “rafforzato” l’autocertificazione serve quindi se si ha necessità di spostarsi per lavoro, salute o necessità in un’altra regione oppure tra le 22 e le 5 del mattino.

Quando serve l’autocertificazione in zona arancione

In zona arancione l’autocertificazione, come per le zone in giallo “rafforzato”, serve se si ha la necessità di spostarsi in un’altra regione oppure durante la chiusura notturna. In queste regioni però il modulo deve essere compilato anche per gli spostamenti in un comune diverso da quello in cui si risiede, mentre non è necessario compilarlo per muoversi all’interno del proprio comune tra le 5 e le 22.

Quando serve l’autocertificazione in zona rossa

In zona rossa, quella con le restrizioni più severe, l'autocertificazione è sempre richiesta. Sono vietati tutti gli spostamenti anche all'interno del proprio comune, se non in caso di necessità, per esigenze di lavoro e salute (tutti motivi che dovranno essere comprovati dall'autocertificazione). Restano chiusi i negozi, tranne quelli considerati di prima necessità. Stop agli spostamenti nella regione e tra regioni diverse, e ovviamente coprifuoco confermato tra le 22 e le 5, salvo comprovati motivi di necessità, lavoro o urgenza da dichiarare nell'autocertificazione.

Qui potete scaricare il modulo di autocertificazione

Cosa succede con gli spostamenti tra le regioni a Pasqua e le deroghe per muoversi con l'autocertificazione

autocertificazione covid febbraio 2021-2-2

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quando serve l'autocertificazione per gli spostamenti nelle regioni che cambiano colore

Today è in caricamento