rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Ancora sbarchi / Agrigento

Migranti: il giallo dei barchini arrivati a Lampedusa nonostante il forte maltempo

Impossibile che abbiano fatto autonomamente il viaggio da Sfax con il mare così agitato. Forse sono stati trainati da motopescherecci tunisini almeno fino al confine con le acque territoriali italiane. Intanto il governo accelera sui rimpatri

Nella tarda serata di ieri si sono registrati pochi nuovi sbarchi di migranti a Lampedusa, alcune decine di persone arrivate sull'isola. Sono stati portati all'hotspot di contrada Imbriacola, che però continua a svuotarsi. Ieri sono stati trasferiti oltre 1.300 migranti in altri centri d'accoglienza italiani, in più regioni. Questa mattina sono 2.201 i migranti presenti, tra questi 289 minori non identificati. Sono in corso operazioni di trasferimento di circa 600 migranti sulla nave militare San Giorgio. Oggi pomeriggio, poi, è previsto un altro trasferimento di circa 500 migranti sulla nave di linea Galaxy. Inoltre è stato organizzato un volo dall'Oim che partirà alle 18 di circa 180 migranti, diretto a Roma. Infine, ultimo trasferimento di 150 migranti sulla nave Cossyra con circa 150 migranti diretta a Porto Empedocle.

La motovedette della guardia costiera e della guardia di finanza, così come i loro elicotteri, per oltre 24 ore, non hanno potuto, a causa del forte vento di maestrale, pattugliare le acque Sar. A Lampedusa, ieri sera, ci sono stati due sbarchi prima le Fiamme gialle hanno agganciato un barchino di 8 metri con a bordo 44 (7 donne e 2 minori) sedicenti ivoriani, liberiani, guineani e malesi; e poi altri 55 (9 donne e 15 minori) tunisini, palestinesi e marocchini che erano a bordo di una barca di legno. Tanto il primo gruppo quanto il secondo hanno riferito d'essere salpati da Sfax. Impossibile però, con quel mare agitato, che siano riusciti a effettuare la traversata da soli, nota AgrigentoNotizie. Gli agenti della squadra mobile della questura di Agrigento oggi cercheranno di capire come siano realmente andate le cose, sentendo le testimonianze dei diretti interessati. Il sospetto è che entrambi i barchini possano essere stati trainati da motopescherecci tunisini almeno fino al confine con le acque territoriali italiane.

Meloni insiste: "C'è cambio di passo"

"Sono convinta che l'unico modo per agire strutturalmente sul problema" dell'immigrazione illegale "sia discuterne con i Paesi del Nord Africa" e "coinvolgere l'Europa nel suo complesso", commenta la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, in un'intervista a "Il Sole 24 ore". "Il cambio di passo c'è perché oggi l'Ue discute prima di come contrastare l'immigrazione illegale sulle rotte mediterranee e poi di come distribuire i migranti. Negli anni passati si discuteva solo di quest'ultima parte", rileva la premier. "E' un lavoro enorme, lungo che alla fine ci darà ragione. Ma intanto - spiega Meloni - stiamo subendo una pressione fortissima e capisco che gli italiani chiedano risposte immediate. Per questo ho deciso di dare piena applicazione al decreto Cutro, in tema di rimpatri. Porteremo nuove norme ma credo che serva un coordinamento maggiore nel governo, sia sul piano nazionale che internazionale. Per questo lunedì ho convocato permanentemente il Comitato per la sicurezza pubblica".

Cosa intende Meloni quando parla di rimpatri? Di fatto, sarà operativo dalla prossima settimana a Pozzallo il nuovo centro per assicurare procedure accelerate di esame delle domande di protezione internazionale inoltrate dai migranti che sbarcano in Italia. Obiettivo "rimpatri veloci" per chi proviene dall'elenco dei cosiddetti "Paesi sicuri". La novità è stata introdotta dal decreto Cutro, ma ci sono molti dubbi persino nel centrodestra sulla reale efficacia. Zaia dice: "Arriveranno oltre 200mila persone quest’anno, e solo l’8% avrà lo status di rifugiato. Pensare al rimpatrio è come svuotare il mare con un secchio. Se fossero confermati questi numeri, almeno 150mila persone dovrebbero essere riaccompagnate una a una in aereo con le forze dell'ordine. La vedo dura". 

Continua a leggere su Today.it...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti: il giallo dei barchini arrivati a Lampedusa nonostante il forte maltempo

Today è in caricamento