Benzina, cattive notizie per gli automobilisti: il pieno nel weekend costerà di più

Prezzi dei carburanti in lieve aumento nel weekend. E' quel che emerge dall'Osservatorio prezzi e dalle parole del presidente di Figisc (Federazione Italiana Gestori Impianti Stradali Carburanti)

Dopo una lunga fase di stallo e di lievi ribassi a fine 2018, fare il pieno costerà un po' di più nei prossimi giorni. Prezzi dei carburanti in lieve aumento nel weekend. E' quel che emerge dall'Osservatorio prezzi e dalle parole del presidente di Figisc (Federazione Italiana Gestori Impianti Stradali Carburanti) Confcommercio, Bruno Bearzi.

"A meno di drastiche variazioni in più o in meno delle quotazioni internazionali alla chiusura dei mercati di oggi o del tasso di cambio euro/dollaro - spiega Bearzi - ci sono ad oggi plausibili presupposti per una aspettativa di prezzi tendenzialmente in lieve rialzo, media dei due prodotti benzina e gasolio e delle due modalità di servizio 'self' e 'servito', per i prossimi 4 giorni con scostamenti entro 0,5 cent/litro in più".

Al monitoraggio, effettuato in collaborazione con Assopetroli-Assoenergia, dei prezzi pubblicati dalla commissione europea risulta che nella data del 14 gennaio lo 'stacco italia delle imposte sui carburanti' "è di +22,3 cent/litro per la benzina e +20,5 per il gasolio (in media ponderale tra i prodotti +21,1) e le imposte hanno inciso nella settimana sul prezzo finale della benzina per il 65,36 % e per il 59,41 % su quello del gasolio".

"Benzina a 50 centesimi al litro senza tasse e accise"

Prezzi benzina: le ultime notizie

Oggi, venerdì, ancora quiete sulla rete carburanti italiana. Con le quotazioni dei prodotti petroliferi in Mediterraneo senza particolari scosse, infatti, per il secondo giorno consecutivo  non si registrano interventi sui prezzi raccomandati da parte delle compagnie. Sul territorio, di conseguenza, rallenta fino quasi a fermarsi il trend in crescita dei prezzi praticati. In particolare, in base all'elaborazione di Quotidiano Energia dei dati alle 8 di ieri comunicati dai gestori all'Osservaprezzi carburanti del Mise, il prezzo medio nazionale praticato in modalità self della verde è pari a 1,498 euro/litro, con i diversi marchi che vanno da 1,492 a 1,527 euro/litro (no-logo a 1,484). Il prezzo medio praticato del diesel è a1,433 euro/litro, con le compagnie che passano da 1,432 a 1,452 euro/litro (no-logo a 1,418).

Per quel che riguarda il "servito", per la benzina il prezzo medio praticato è di 1,637 euro/litro, con gli impianti colorati che vanno da 1,620 a 1,744 euro/litro (no-logo a 1,535), mentre per il diesel la media è a 1,571 euro/litro, con i punti vendita delle compagnie tra 1,576 a 1,671 euro/litro (no-logo a 1,466). Il Gpl, infine, va da 0,649 a 0,676 euro/litro (no-logo a 0,639).

Benzina, per i prezzi dei carburanti è la quiete prima della tempesta

Potrebbe interessarti

  • Falsi amici: 7 alimenti che pensi facciano dimagrire ma che invece fanno ingrassare

  • Come fare la valigia perfetta

  • I rimedi per liberarsi dei ragnetti rossi

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, estratto il "6" da 209 milioni di euro: i numeri vincenti di oggi 13 agosto 2019

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi sabato 17 agosto 2019: numeri vincenti

  • Deva Cassel, figlia di Monica Bellucci, incanta i paparazzi in Grecia (FOTO)

  • Virginia, figlia di Paola Ferrari, è tale e quale a mamma: la prima foto su Instagram

  • Addio Nadia Toffa, in centinaia alla camera ardente

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 19 al 25 agosto 2019

Torna su
Today è in caricamento