Lunedì, 10 Maggio 2021
L'incubo del nuovo lockdown / Milano

"Italia a lunghi passi verso la zona rossa"

L'ex capo della protezione civile Guido Bertolaso non ha dubbi: la situazione è giorno dopo giorno più complicata. E i dati lo confermano

"A me sembra che tutta Italia, tranne la Sardegna, si stia avvicinando a passi lunghi verso la zona rossa". È una cupa previsione quella che Guido Bertolaso - consulente del presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana per il Piano Vaccinale - rende alle telecamere intervenendo in conferenza stampa a Palazzo Pirelli. Eppure i dati hanno parlato ancor prima dell'ex capo della protezione civile che ricorda come l'ospedale in Fiera Milano ospita già 57 ricoverati in terapia intensiva.

"È fuori discussione che bisogna vaccinare" incoraggia Bertolaso che citando i nuovi sviluppi del piano vaccini spiega: "Si può fare molto di più rispetto a quello che già stiamo facendo rispetto a questa situazione".

Coronavirus, il bollettino di oggi 3 marzo, i nuovi casi Covid e le regioni che si chiudono 

La voce di Bertolaso però non è la sola: anche l'infettivologo Matteo Bassetti spiega come si veda un aumento significativo dei ricoveri in terapia intensiva.

"Questi numeri in risalita riguardano solo alcune Regioni e quindi sono ancora più gravi, ma se dovessero aumentare uniformemente in tutto il Paese la situazione sarebbe più complicata. Dobbiamo fare attenzione. Temo che questa terza ondata farà male e dobbiamo avere molta pazienza per tutto il mese di marzo, correre con le vaccinazioni e sperare che le misure di contrasto ci aiutino a ridurre il contribuito di vittime"

Continua a leggere su Today.it

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Italia a lunghi passi verso la zona rossa"

Today è in caricamento