Lunedì, 25 Gennaio 2021
Le ultime notizie sulla pandemia

Coronavirus, il bollettino di oggi 1 dicembre: 785 morti e 19.350 nuovi contagi. Boom di guariti in Campania e Toscana, ecco i nuovi casi Covid regione per regione

Gli aggiornamenti sull'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino del ministero della Salute di oggi martedì 1 dicembre 2020. I nuovi casi, i decessi e i numeri dei ricoveri in terapia intensiva: aggiornamenti in diretta dalle regioni

Il bollettino coronavirus di oggi 1 dicembre 2020

Coronavirus, il nuovo bollettino coronavirus del Ministero della Salute di oggi martedì 1 dicembre 2020 conferma il calo degli attualmente positivi (-8.526) così come dei ricoveri (-376) e dei pazienti in area critica (-81). Numeri positivi dopo che ieri il mese di novembre si è chiuso con un record infausto: i decessi Covid correlati registrati nel mese di novembre (16.958 morti) hanno superato quelli del peggior mese della prima ondata, aprile (15.539 morti). Una prima buona notizia arriva dalla Toscana dove si registra un cospicuo arretramento del contagio e un abbassamento della pressione sugli ospedali. Boom di guariti in Campania. Oggi si registrano purtroppo 785 morti: terribile il dato della Lombardia con quasi 300 vittime. Sempre in Lombardia si concentrano i nuovi contagi con Varese (1036 nuovi casi) e Como (893) che superano Milano (885).

L'ultimo bollettino coronavirus pubblicato ieri lunedì 30 novembre confermava il rallentamento della seconda ondata con più guariti che nuovi casi: 23.004 i guariti rispetto alle 16.377 persone che sono risultate positive al Covid test sui 64.252 sottoposti ad indagine diagnostica. Purtroppo anche ieri sono stati registrati oltre 600 decessi.

Coronavirus, il bollettino di oggi martedì 1 dicembre 2020??

  • Nuovi casi: 19.350 (ieri 16.377)
  • Casi testati: 85.112 (ieri 64.252)
  • Tamponi (diagnostici e di controllo): 182.100 (ieri 130.524)
  • Attualmente positivi: 779.945, - 8.526 (ieri 788.471)
  • Ricoverati: 32.811, -376 (ieri 33.187, +308)
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 3.663 -81 (ieri 3.744, -9)
  • Totale casi positivi: 1.620.901 (ieri 1.601.554)
  • Deceduti: 56.361, +785 (ieri 55.576, 672 morti registrati nelle 24 ore)
  • Totale Dimessi/Guariti: 784.595 (ieri  757.507, +23.004 nelle 24 ore)

articolo aggiornato alle ore 17:48 clicca qui per aggiornare la pagina 

Il bollettino coronavirus di oggi 1 dicembre 2020 (pdf)

bollettino coronavirus 1 dicembre 2020-5

Quanto alle evidenze regionali si registrano 

  • Lombardia: 411.839 casi totali (121.033 attualmente positivi) (4.048 nuovi)
  • Piemonte: 169.133 (72.269) (1.617)
  • Campania: 156.432 (102.879) (1.113)
  • Veneto: 148.127 (80.997) (2.535)
  • Emilia-Romagna: 124.541 (71.842) (1.471)
  • Lazio: 121.449 (90.938) (1.669)
  • Toscana: 104.099 (40.201) (658)
  • Sicilia: 65.085 (40.730) (1.399)
  • Puglia: 55.979 (39.766) (1.659)
  • Liguria: 52.023 (12.150) (339)
  • Friuli Venezia Giulia: 31.386 (14.468) (736)
  • Marche: 30.143 (18.204) (337)
  • Abruzzo: 28.420 (18.188) (396)
  • Umbria: 23.952 (7.680) (144)
  • P.A. Bolzano: 23.871 (11.299) (94)
  • Sardegna: 21.895 (13.626) (420)
  • Calabria: 17.032 (10.969) (318)
  • P.A. Trento: 15.889 (2.450) (156)
  • Basilicata: 8.298 (6.280) (156)
  • Valle d'Aosta: 6.535 (1.265) (25)
  • Molise: 4.773 (2.711) (60)

Le province più colpite risultano Varese con 1036 nuovi casi, Como (893), Milano (885), Torino (864), Napoli (686), Roma (685), Catania (614) e Bari (577).

I focolai di coronavirus: i dati regione per regione

In attesa di conoscere intorno alle 17:00 i numeri del bollettino coronavirus comunicati dal Ministero della Salute, vediamo gli aggiornamenti in diretta dalle singole regioni iniziando dalle situazioni più calde.

Le zone rosse:

Di seguito le altre regioni.

curva coronavirus-5-32

Nella immagine il "plateau" della seconda ondata

Le zone arancioni

Restano zone gialle:

Coronavirus, le ultime notizie

Venerdì 4 è atteso il report dell'Istituto Superiore di Sanità e, successivamente, l'ordinanza del ministero della Salute che cambierà colore a alcune regioni che passeranno dall'arancione al giallo e altre dal rosso all'arancione. C'è l'ipotesi di una unica area "super" gialla per l'intero territorio nazionale.

italia mappa zone covid-2

Nel nuovo Dpcm del 3 dicembre ci saranno infatti nuove regole stabilite dal governo per limitare i contagi in occasione delle festività di Natale. Oggi il ministro della Salute Roberto Speranza ha ascoltato le richieste della regioni e illustrerà il provvedimento in Parlamento mercoledì 2 dicembre. Il premier Conte limerà gli ultimi dettagli della bozza che dovrebbe vietare gli spostamenti tra le regioni dal 18 dicembre al 6 gennaio, ma il presidente del Molise Donato Toma ha rivelato ha spiegato che tra le proposte di estremo rigore vi è anche quella di chiudere le regioni dal 4 dicembre. A sorpresa arriva un'apertura per anziani soli, coniugi, partner e conviventi (i cosiddetti congiunti o affetti stabili). Ma con regole: eccole.

posti letto ospedale-3

Praticamente tutte le Regioni sono oltre la soglia critica per le terapie intensive.

Intanto buone notizie arrivano sul fronte vaccinale: l'agenzia europea del farmaco (Ema) potrebbe dare l'ok all'impiego del siero sviluppato da Pfizer entro dicembre e a quello di Moderna a gennaio. L'Italia rischia di arrivare un po' in ritardo: il commissario all'emergenza Arcuri ha spiegato oggi alle regione che il piano vaccinale sarà pronto "solo" a fine gennaio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino di oggi 1 dicembre: 785 morti e 19.350 nuovi contagi. Boom di guariti in Campania e Toscana, ecco i nuovi casi Covid regione per regione

Today è in caricamento