Martedì, 16 Luglio 2024
Bollettino coronavirus

Coronavirus, il bollettino di oggi martedì 10 agosto: 5.636 nuovi casi e 31 morti

Gli aggiornamenti sull'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino del ministero della Salute di oggi martedì 10 agosto 2021. I nuovi casi, i decessi e i numeri dei ricoveri e dei vaccinati: aggiornamenti in diretta dalle Regioni

Il nuovo bollettino coronavirus del Ministero della Salute di oggi martedì 10 agosto 2021: 31 vittime e 5.636 nuovi casi. Su i ricoveri ordinari, sostanzialmente stabili le terapie intensive, dove gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono 26. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 2.880, +94 rispetto a ieri. Più di 241mila i tamponi effettuati. Gli attuali positivi, ovvero i soggetti che hanno il virus, risultano essere secondo i dati ufficiali in tutto 116.323, pari a 1.468 in più rispetto a ieri.

In Italia 34.712.353 di persone sono state completamente vaccinate, numero che equivale al 64% della popolazione over 12. Più di 72 milioni le dosi somministrate in tutto. Alcune regioni rischierebbero la zona gialla tra pochi giorni, dopo Ferragosto.  

Coronavirus, il bollettino di oggi martedì 10 agosto 2021

Il bollettino Covid di oggi 10/08/2021:

  • 5.636 contagiati
  • 31 morti
  • 4.125 guariti
  • -1 terapie intensive | +94 ricoveri
  • 241.766 tamponi con tasso di positività al 2,3% (-1,8% rispetto a ieri)
  • 116.323 attualmente positivi

bollettino oggi-6

Bollettino 10 agosto 2021 in pdf

Coronavirus, i bollettini dalle regioni oggi 10 agosto 2021

Ecco i numeri da tutte le regioni con i nuovi casi di coronavirus, i ricoveri, i decessi e i vaccinati oggi 10 agosto:

  • Lombardia 858.785: +525 casi (ieri +200)
  • Sardegna 65.077: +251 casi (ieri +172)
  • Umbria 65.077: +142 casi (ieri +31)
  • Veneto 442.718: +604 casi (ieri +425)
  • Campania 435.345: +364 casi (ieri +315)
  • Emilia-Romagna 400.155: +463 casi (ieri +642)
  • Piemonte 367.615: +147 casi (ieri +90)
  • Lazio 364.145: +703 casi (ieri +474)
  • Puglia 258.216: +316 casi (ieri +144)
  • Toscana 258.099: +511 casi (ieri +492)
  • Sicilia 250.409: +848 casi (ieri +923)
  • Friuli-Venezia Giulia 108.790: +75 casi (ieri +10)
  • Marche 107.067: +146 casi (ieri +46)
  • Liguria 106.568: +106 casi (ieri +76)
  • Abruzzo 76.984: +78 casi (ieri +25)
  • P. A. Bolzano 74.023: +45 casi (ieri +1)
  • Calabria 72.467: +212 casi (ieri +92)
  • P. A. Trento 46.680: +41 casi (ieri +16)
  • Basilicata 46.680: +49 casi (ieri +21)
  • Molise 46.680: +2 casi (ieri +4)
  • Valle d’Aosta 46.680: +8 casi (ieri +1)

Rimane fisso al 5%, a livello nazionale, il tasso di occupazione dei posti letto da parte di pazienti Covid-19 nei reparti di area non critica degli ospedali. Ma sono 7 le regioni che vedono un aumento dell’1%: Abruzzo (arriva al 4%), Campania (al 7%), Emilia Romagna (al 5%), Lazio (al 7%), Molise (al 2%), Puglia (al 4%) e Sicilia, che arriva al 14% subito sotto la soglia del 15%, indicata come uno dei parametri per il cambio di colore delle regioni. Mentre il Veneto vede un calo dell’1%. I dati emergono dal monitoraggio giornaliero dell’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas) relativo al 9 agosto.

All'Istituto Spallanzani di Roma, in questo momento, "sono ricoverati in regime di ricovero ordinario 85 pazienti positivi al tampone per la ricerca di Sars-CoV-2, di cui 8 in via di dimissione", mentre sono "11 i pazienti in terapia intensiva". Questo l'ultimo bollettino dell'Istituto per le malattie infettive capitolino. "I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali sono a questa mattina 2.934".

Nel Lazio oggi 703 nuovi casi. 313 casi a Roma città. 1 decesso, i ricoverati sono 441 (+3), le terapie intensive sono 63 (+1).

In Campania 364 nuovi positivi su quasi 16mila test effettuati e 4 decessi.

A fronte di 39.611 tamponi effettuati, sono 525 i nuovi positivi al coronavirus (1,3%) registrati nelle ultime 24 ore in Lombardia. Diminuiscono i ricoverati in terapia intensiva, che si attestano a 35 (-2) mentre aumentano quelli non in terapia intensiva, che sono 283 (+8). Quattro i nuovi decessi nella Regione, per un totale complessivo di 33.843 da inizio pandemia.

In Sardegna si registrano oggi 251 ulteriori casi confermati di positività al coronaviorus Sars-CoV-2, sulla base di 3241 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 4005 test. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 22 (lo stesso numero di ieri). I pazienti ricoverati in area medica sono 119 (10 in più di ieri). 6515 sono i casi di isolamento domiciliare (24 in meno rispetto a ieri). Si registra un decesso: un uomo di 84 anni residente nella Città Metropolitana di Cagliari.

In Veneto 604 i nuovi positivi al virus riscontrati nelle ultime 24 ore. Si registra anche un decesso. Il totale degli infetti dall'inizio dell'epidemia si porta a 442.718, quello delle vittime a 11.650. Scende invece il dato dei soggetti positivi in isolamento: 13.645 (-134). E' stabile il numero dei ricoverati nei reparti medici degli ospedali, 206 , mentre scende di un'unità quello dei pazienti in terapie intensiva; (23)

In Toscana sono 258.099 i casi di positività al Coronavirus, 511 in più rispetto a ieri (494 confermati con tampone molecolare e 17 da test rapido antigenico). I nuovi casi sono lo 0,2% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,1% e raggiungono quota 240.122 (93% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 7.025 tamponi molecolari e 5.878 tamponi antigenici rapidi, di questi il 4% è risultato positivo. Sono invece 5.273 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 9,7% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 11.040, +2,1% rispetto a ieri. I ricoverati sono 292 (9 in più rispetto a ieri), di cui 30 in terapia intensiva (stabili). Oggi si registrano 5 nuovi decessi: un uomo e 4 donne con un'età media di 75 anni.

Sono 106 i nuovi casi di positività al covid in Liguria. Sono emersi da 7295 tamponi (3209 molecolari e 4086 test rapidi). Il tasso di positività è dell'1,45%, mentre a livello nazionale è del 2,3%. I numero complessivo dei positivi, dopo settimane di crescita, è in lieve calo: sono 2861, 13 meno di ieri. I guariti sono 119. Negli ospedali ci sono 68 malati covid, di cui 14 in terapia intensiva (erano 15): i ricoverati sono 2 più di ieri. Cinque sono gli ospedalizzati in età pediatrica al Gaslini, ma nessuno in terapia intensiva. Non ci sono stati decessi con il numero dei morti da inizio pandemia che resta a 4368. In isolamento domiciliare ci sono 1520 persone, 19 meno di ieri, e in sorveglianza attiva ce ne sono 1491, erano 1483. Nelle ultime 24 ore sono stati vaccinati in 11.494. Hanno chiuso il ciclo vaccinale in 807.157. I vaccini consegnati sono 1.938.072, quelli somministrati 1.821,518, il 94%

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 4.380 tamponi molecolari sono stati rilevati 56 nuovi contagi con una percentuale di positività del 1,28%. Sono inoltre 1.181 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 19 casi (1,61%). Nella giornata odierna non si registrano decessi; ci sono 3 persone ricoverate in terapia intensiva, mentre i pazienti in cura in altri reparti sono 27. 

In Piemonte i dati di oggi riferiscono di un aumento dei nuovi positivi di 147 unità. Tra loro, gli asintomatici sono 85 (il 57,8% dei nuovi positivi odierni), mentre i guariti sono 177. Oggi non vengono comunicati nuovi decessi.

Oggi in Puglia sono stati registrati 14.240 test per l'infezione da Covid-19 e sono stati individuati 316 casi positivi, per una incidenza del 2,2% (ieri era del 2,6%). Oggi è stato anche registrato un decesso in provincia di Bari. I nuovi casi sono stati individuati 35 in provincia di Bari, 27 in provincia di Brindisi, 80 nella provincia BAT, 23 in provincia di Foggia, 82 in provincia di Lecce, 57 in provincia di Taranto, 9 casi di residenti fuori regione, 3 casi di provincia di residenza non nota. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 3.010.595 test; 247.889 sono i pazienti guariti; 3.652 sono i casi attualmente positivi.

Oggi 10 agosto in Alto Adige sono 67 i nuovi casi di Covid-19 su 6.935 tamponi processati nella giornata di ieri. Da diversi giorni non si registrato decessi e il dato delle vittime complessive resta di 1.184 dall'11 marzo 2020, giorno del primo decesso riconducibile al coronavirus in provincia di Bolzano. Le nuove positivita' sono 30 su 741 tamponi molecolari esaminati e 37 su 6.194 test antigenici eseguiti. Su 220.353 persone sottoposte a tampone molecolare, 49.119 sono risultate positive. Per quanto concerne i test antigenici, le persone testate positive sono 26.624. I guariti totali sono 74.160. I pazienti covid ricoverati nei normali reparti ospedalieri sono 13 di cui 2 in terapia intensiva.

In Emilia-Romagna si sono registrati in tutto 400.155 casi di positività, 463 in più rispetto a ieri, su un totale di 27.115 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore (1,7%). I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 31 (numero invariato rispetto a ieri), 313 quelli negli altri reparti Covid (+7).

Dopo settimane fa registrare un nuovo morto il Covid in Umbria, 1.425 dall'inizio della pandemia, secondo quanto riporta il sito della Regione aggiornato al 10 agosto. Aumentano da 30 a 31 anche i ricoveri nei reparti ordinari mentre è stabile il dato delle intensive con un solo paziente. Nell'ultimo giorno sono stati registrati 142 nuovi positivi e 80 guariti, con gli attualmente positivi che salgono a 2.129, 61 in più del giorno precedente. Sono stati analizzati 2.648 tamponi e 4.807 test antigenici, con un tasso di positività dell'1,9 per cento (era il 2 per cento lunedì e 1,13 lo stesso giorno della scorsa settimana).

Nelle ultime 24 ore sono stati scoperti nelle Marche 146 nuovi casi di 'Covid-19', l'8,1% rispetto ai 1.802 tamponi processati nel percorso per le nuove diagnosi; il tasso di incidenza su 100 mila abitanti e' ora di 79,19 (ieri era a 77,79). Lo si apprende dal bollettino quotidiano del Servizio sanitario regionale. Il totale dei positivi individuati dall'inizio della crisi e' salito a 107.067. Sono complessivamente 53 i pazienti 'Covid-19' complessivamente assistiti nei reparti ospedalieri delle Marche 2 meno di ieri, e 4 nei pronto soccorso. Nelle terapie intensive ci sono 6 pazienti. Nei reparti non intensivi sono in 40. Nelle Marche ci sono anche 2.798 persone in isolamento domiciliare (-65), mentre sono diventati complessivamente 101.175 i dimessi-guariti. Nelle ultime 24 ore non sono state registrate vittime correlate al 'Covid-19'.

In Calabria le persone risultate positive al Coronavirus sono da inizio emergenza 72467 (+212) rispetto a ieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino di oggi martedì 10 agosto: 5.636 nuovi casi e 31 morti
Today è in caricamento