Sabato, 15 Maggio 2021
Le ultime notizie sulla pandemia

Coronavirus, il bollettino di oggi 11 marzo: 373 morti e 25.673 nuovi casi Covid. Sei regioni verso la zona rossa e le anticipazioni del nuovo decreto

Gli aggiornamenti sull'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino del ministero della Salute di oggi giovedì 11 marzo 2021. I nuovi casi, i decessi e i numeri dei ricoveri e dei vaccinati: aggiornamenti in diretta dalle regioni

Il bollettino coronavirus di oggi 11 marzo 2021

Coronavirus, il nuovo bollettino coronavirus del Ministero della Salute di oggi giovedì 11 marzo 2021 registra una impennata di attualmente positivi (+10.276) con 25.673 nuovi casi Covid su 208469 tamponi (10.68%) e 163748 test rapidi (2.06%). 373 i decessi registrati nelle 24 ore, 15.000 le persone che hanno superato l'infezione e sono stati dimessi o giudicati guariti. Sale la pressione negli ospedali dove salgono di 365 unità i posti letto occupati mentre è record di ingressi giornalieri in terapia intensiva: sono 266 i nuovi pazienti che devono fare ricorso alle macchine per restare in vita. 

Quasi tutta Italia rischia la zona rossa anche senza il nuovo Decreto 

Domani uscirà il monitoraggio dell'Iss che porterà all'adozione di nuove ordinanze per delineare i nuovi colori delle regioni e secondo le anticipazioni gran parte del Paese si potrebbe trovare a fronteggiare nuove restrizioni da lunedì ancor prima della stretta che domani sarà discussa dal Consiglio dei ministri e che dovrebbe portare una zona rossa nei weekend in tutta Italia e a una zona gialla rafforzata con misure ad hoc per Pasqua come è stato per Natale. Secondo i dati forniti informalmente alle regioni potrebbero entrare in zona rossa anche il Lazio (oggi 1800 nuovi casi), Friuli Venezia Giulia e Veneto insieme a Piemonte, Emilia Romagna e Lombardia. Quest'ultima è ancora una volta la regione con più contagi e oggi registra quasi 6mila nuovi casi e 81 decessi e oltre 150 ricoveri tra reparti critici e non.

L'ultimo bollettino coronavirus di ieri mercoledì 10 marzo registrava 22.409 nuovi casi su 202558 tamponi (9.75% positivi) e 159118  test rapidi (1.67% positivi). In crescita il numero dei pazienti Covid ricoverati (+489) così come delle persone che devono far accesso alle terapie intensive: sono 2.827 gli italiani in condizioni critiche, 71 più di ieri al netto di 253 nuovi ingressi. 332 i decessi e 13752 i pazienti che hanno superato l'infezione. Lombardia (4mila nuovi casi, 70 decessi e 170 nuovi ricoveri), Campania (3mila nuovi casi, 26 decessi e 27 nuovi ricoveri), Emilia Romagna (2mila nuovi casi, 43 decessi e 70 nuovi ricoveri) e Piemonte (2mila nuovi casi, 29 decessi e oltre 100 ricoveri) le regioni più in difficoltà.

Coronavirus, il bollettino di oggi giovedì 11 marzo 2021

articolo aggiornato alle ore 17:38 clicca qui per aggiornare la pagina 

Il bollettino coronavirus oggi 11 marzo 2021 (Pdf)

bollettino coronavirus oggi 11 marzo 2021-5

I focolai di coronavirus: i dati regione per regione

In attesa di conoscere intorno alle 17:00 i numeri del bollettino coronavirus comunicati dal Ministero della Salute, vediamo gli aggiornamenti in diretta dalle singole regioni iniziando dalle situazioni più calde.

Di seguito le zone in area rossa*:

  • Campania: 2981 nuovi casi e 27 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +13, ricoveri +21. Disposta la chiusura al pubblico di parchi urbani, ville comunali, giardini pubblici, lungomari e piazze tranne che tra le 7:30 e le 8:30. Vietato lo svolgimento di fiere e mercati. Lo stabilisce una nuova ordinanza di De Luca
  • Basilicata: 154 nuovi casi e 3 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -3, ricoveri +13
  • Molise: 85 nuovi casi e 6 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -4, ricoveri +6

*Che cosa si può fare in zona rossa.
Gli spostamenti permessi solo per validi motivi dalle 5 alle 22, sempre con autocertificazione. Vietato anche andare i visita dagli amici/parenti. Chiuse anche le scuole materne ed elementari

Di seguito le zone in area arancione**:

  • Piemonte: 2.322 nuovi casi e 42 decessi. Saldo ospedalizzati: ti -1, ricoveri +73. Sospesi i ricoveri no Covid
  • Lombardia: 5849 nuovi casi e 81 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +28, ricoveri +134. In ospedale stop ai ricoveri ordinari e programmati: garantiti solo gli interventi urgenti e quelli oncologici.
  • Alto Adige: 204 nuovi casi e 1 decesso. Saldo ospedalizzati: Ti -2, ricoveri -9
  • Trentino: --
  • Veneto: 1677 nuovi casi e 22 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +6, ricoveri +12
  • Friuli Venezia Giulia: 991 nuovi casi e 16 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -3, ricoveri +8
  • Emilia Romagna: 2845 nuovi casi e 45 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +12, ricoveri +67. L'allarme della Ausl di Bologna: "Peggio della seconda ondata".  In zona rossa tutti i comuni della Ausl Romagna (Rimini, Forlì-Cesena e Ravenna) così come Bologna e Modena. Arancione rafforzato per Reggio Emilia. 
  • Marche: 921 nuovi casi e 10 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +15, ricoveri -6. Solo la provincia di Ascoli resta arancio: dopo la provincia di Ancona in  zona rossa anche Macerata, e da domani le province di Pesaro Urbino e Fermo.
  • Umbria: 283 nuovi casi e 4 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti stabili, ricoveri -6
  • Toscana: 1302 nuovi casi e 20 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti stabili, ricoveri +32
  • Abruzzo: 608 nuovi casi e 37 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +4, ricoveri -8

**Che cosa si può fare in zona arancione.
Gli spostamenti sono permessi dalle 5 alle 22 ma con autocertificazione; sarà vietato uscire dal proprio comune. I bar e ristoranti sono chiusi tutto il giorno, consentito l'asporto. Aperti invece i negozi, i parrucchieri e i centri estetici. Consentito lo sport non di contatto come il tennis

Le zone in area gialla***:

  • Valle d'Aosta: 33 nuovi casi. Saldo ospedalizzati: stabili, 12 i pazienti di cui 2 in Ti
  • Liguria: --
  • Lazio: 1800 nuovi casi e 16 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -9, ricoveri +12. La regione va verso la zona arancione rafforzato vista una situazione giudicata dalla Regione "in netto peggioramento" 
  • Puglia: 1634 nuovi casi e 17 decessi. Saldo ospedalizzati: +9 -. Saturi i posti letto dedicati ai pazienti Covid nelle province di Bari e Taranto. Il governatore Michele Emiliano chiude le scuole. 
  • Calabria: 414 nuovi casi e 2 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -3, ricoveri +7
  • Sicilia: 672 nuovi casi e 18 decessi. Saldo ospedalizzati: ti -8, ricoveri -4

***Che cosa si può fare in zona gialla.
Fino al 27 marzo la zona gialla è rinforzata: pertanto restano sospesi gli spostamenti tra le regioni anche dello stesso colore. Possibile muoversi dalle 5 alle 22. Nei bar consentito l'asporto fino alle 18. Ristoranti aperti fino alle 18 poi solo asporto o consegna a domicilio. Sarà possibile frequentare i musei ma non nei festivi. Consentito spostarti in visita a parenti e amici al massimo in due persone più gli under 14 e eventuali disabili a carico.

Le zone in area bianca****:

  • Sardegna: --

****Che cosa si può fare in zona bianca.
Decade il coprifuoco. Le attività di ristorazione avranno la possibilità di apertura serale fino alle 23, i bar fino alle 21. Aperti nei fine settimana anche i centri commerciali. Riaprono musei, teatri, cinema, palestre, piscine e università.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino di oggi 11 marzo: 373 morti e 25.673 nuovi casi Covid. Sei regioni verso la zona rossa e le anticipazioni del nuovo decreto

Today è in caricamento