Domenica, 16 Maggio 2021
Le ultime notizie sulla pandemia

Coronavirus, il bollettino di oggi 12 aprile: 9.789 contagi e 358 morti, ieri appena 176mila vaccinazioni

Gli aggiornamenti sull'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino del ministero della Salute di oggi lunedì 12 aprile 2021. I nuovi casi, i decessi e i numeri dei ricoveri e dei vaccinati: aggiornamenti in diretta dalle regioni

Il bollettino coronavirus di oggi 12 aprile 2021

Coronavirus, il nuovo bollettino coronavirus del Ministero della Salute di oggi lunedì 12 aprile 2021 registra oggi 9.789 su 190.635 tamponi molecolari e antigenici. In lieve aumento invece i ricoveri (anche in questo caso influisce anche l'effetto weekend, che fa registrare meno dimissioni): sono 3.593 i pazienti ricoverati nelle rianimazioni per Covid in Italia, in aumento di 8 unità rispetto a ieri nel saldo giornaliero tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 167 (ieri 175). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 27.329 persone, in aumento di 78 rispetto a ieri. Purtroppo anche oggi si registrano 358 decessi.

Tutte le ultime notizie di oggi

L'ultimo bollettino coronavirus di ieri domenica 11 aprile registrava 15.746 nuovi casi su 253.100 tamponi (tra molecolari e test antigenici) e 331 morti. Negli ospedalii si trovano 27.251 ricoverati con sintomi, 3.585 i pazienti in terapia intensiva, di questi, 175 hanno fatto il loro ingresso in rianimazione nella giornata di oggi. Rispetto a ieri, i ricoverati con sintomi calano di 403 unità, mentre i pazienti in terapia intensiva sono tre in meno. Sette giorni fa i ricoverati con sintomi erano 28.432, di cui 3.703 in terapia intensiva, con 195 nuovi ingressi.

Coronavirus, il bollettino di oggi lunedì 12 aprile 2021

articolo aggiornato alle ore 18:36 clicca qui per aggiornare la pagina 

bollettino coronavirus oggi 12 aprile 2021-2

I focolai di coronavirus: i dati regione per regione

In attesa di conoscere intorno alle 17:00 i numeri del bollettino coronavirus comunicati dal Ministero della Salute, vediamo gli aggiornamenti in diretta dalle singole regioni iniziando dalle situazioni più calde.?

Di seguito le zone in area rossa*:

  • Valle d'Aosta: 32 nuovi casi. Saldo ospedalizzati: Ti -1, ricoveri stabili
  • Campania: 1386 nuovi casi e 43 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -9, ricoveri +26
  • Puglia: 815 nuovi casi e 39 decessi. Saldo ospedalizzati: -1
  • Sardegna: 307 nuovi casi e 12 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -1, ricoveri +6

*Che cosa si può fare in zona rossa.
Gli spostamenti permessi solo per validi motivi dalle 5 alle 22, sempre con autocertificazione. Vietato anche andare i visita dagli amici/parenti. Chiuse anche le scuole materne ed elementari

Di seguito le zone in area arancione**:?

  • Piemonte: 636 nuovi casi e 30 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -3, ricoveri +27
  • Liguria: 306 nuovi casi e 7 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +4, ricoveri +5
  • ?Lombardia: 997 nuovi casi e 62 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -3, ricoveri -133
  • Trentino: --
  • Alto Adige: 31 nuovi casi. Saldo ospedalizzati: Ti -1, ricoveri +3
  • Veneto: 587 nuovi casi e 11 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -3, ricoveri +26
  • Friuli Venezia Giulia: 82 nuovi casi e 11 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +6, ricoveri +4
  • Emilia Romagna: 1151 nuovi casi e 31 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +2, ricoveri +45
  • Marche: 111 nuovi casi e 10 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti stabili, ricoveri +5
  • Toscana: 715 nuovi casi e 30 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti+2, ricoveri +30
  • Umbria: 40 nuovi casi e 2 decessi. Saldo ospedalizzati: ti stabili, ricoveri +4
  • Abruzzo: 90 nuovi casi e 5 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -1, ricoveri +12
  • Lazio: 1057 nuovi casi e 37 decessi. Saldo ospedalizzati: TI +6, ricoveri -17
  • Molise: 28 nuovi casi. Saldo ospedalizzati: Ti +1, ricoveri -2
  • Basilicata: 80 nuovi casi e 5 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +1, ricoveri -2
  • Calabria: 226 nuovi casi e 3 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +2, ricoveri -2
  • Sicilia: 1110 nuovi casi e 20 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +3, ricoveri +43

**Che cosa si può fare in zona arancione.
Gli spostamenti sono permessi dalle 5 alle 22 ma con autocertificazione; sarà vietato uscire dal proprio comune. I bar e ristoranti sono chiusi tutto il giorno, consentito l'asporto. Aperti invece i negozi, i parrucchieri e i centri estetici. Consentito lo sport non di contatto come il tennis

Qui potete scaricare il modulo di autocertificazione per gli spostamenti 

Le zone in area gialla***:

***Che cosa si può fare in zona gialla.
Da lunedì 15 marzo e fino al 30 aprile la zona gialla è sospesa: valgono pertanto le prescrizioni della zona arancione. Per domani e Domenica, ultimi giorni in area gialla, sarà possibile muoversi dalle 5 alle 22. Nei bar consentito l'asporto fino alle 18. Ristoranti aperti fino alle 18 poi solo asporto o consegna a domicilio. Sarà possibile frequentare i musei ma non nei festivi (fino al 27 marzo). Consentito spostarti in visita a parenti e amici al massimo in due persone più gli under 14 e eventuali disabili a carico. Restano sospesi gli spostamenti tra le regioni anche dello stesso colore

Le zone in area bianca****:

****Che cosa si può fare in zona bianca.
Non vale la prescrizione del nuovo Dl 12 marzo. Inoltre secondo quanto prescritto dal Dpcm 2 marzo decade il coprifuoco. Le attività di ristorazione avranno la possibilità di apertura serale fino alle 23, i bar fino alle 21. Aperti nei fine settimana anche i centri commerciali. Riaprono musei, teatri, cinema, palestre, piscine e università.

Coronavirus, le ultime notizie

Quella che si apre oggi è una settimanda decisvia sul fronte della campagna vaccinale. Sono oltre 4,2 milioni i vaccini che verranno complessivamente consegnati tra il 15 e il 22 di aprile alle strutture sanitarie delle Regioni. Oltre alle linee Pfizer, Moderna e Vaxzevria, è previsto anche il primo approvvigionamento in assoluto per l'Italia del vaccino di Janssen (Johnson & Johnson), somministrabile in un'unica soluzione.

In particolare è prevista la distribuzione di oltre tre milioni di Pfizer suddivisi in due mandate di 1,5 milioni, circa mezzo milione di Vaxzevria, oltre 400 mila di Moderna, e di più di 180 mila di Janssen (Johnson & Johnson).

I 4,2 milioni di dosi - insieme a quelle ancora nelle disponibilità delle Regioni - contribuiranno in modo significativo al raggiungimento del target della campagna a livello nazionale: per la settimana 16-22 aprile si stimano circa 315 mila somministrazioni giornaliere negli oltre 2200 punti vaccinali in tutta Italia attivi. 

TARGET SOMMINISTRAZIONI REGIONI

SETTIMANA DAL 16 AL 22 APRILE

GIORNALIERO

SETTIMANALE

Abruzzo

7.050

49.350

Basilicata

3.100

21.700

Calabria

9.644

67.510

Campania

29.500

206.500

Emilia-Romagna

22.000

154.000

Friuli-Ven. Giu.

6.140

42.981

Lazio

30.000

210.000

Liguria

7.815

54.703

Lombardia

51.000

357.000

Marche

9.500

66.500

Molise

2.000

14.000

P.A. Bolzano

3.000

21.000

P.A. Trento

3.100

21.700

Piemonte

24.000

168.000

Puglia

20.777

145.440

Sardegna

11.000

77.000

Sicilia

25.429

178.002

Toscana

20.000

140.000

Umbria

4.800

33.600

Valle d'Aosta

620

4.342

Veneto

25.243

176.699

Totale su scala nazionale

315.718

2.210.026

Nel quadro delle priorità indicate dall’Ordinanza n. 6 del Commissario straordinario per l'emergenza coronavirus, il numero di persone di età superiore agli 80 anni che ha ricevuto almeno una somministrazione ha intanto superato quota 3 milioni, con un incremento di 500 mila unità rispetto alla settimana precedente. È stato così raggiunto con almeno una dose il 70% della platea di oltre 4,5 milioni rilevata con il sistema informatico ‘Tessera sanitaria’ e verificata dalle Regioni/Province autonome.

cambi colori oggi 9 aprile 2021-4

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino di oggi 12 aprile: 9.789 contagi e 358 morti, ieri appena 176mila vaccinazioni

Today è in caricamento