Domenica, 7 Marzo 2021

Coronavirus, il bollettino di oggi giovedì 12 novembre: 37.978 nuovi casi e 636 morti

Gli aggiornamenti sulla situazione epidemiologica in Italia nel bollettino del ministero della Salute di oggi giovedì 12 novembre 2020. I nuovi casi, i decessi e i numeri dei ricoveri in terapia intensiva: tutti i dati dalle regioni 

Coronavirus, il bollettino di oggi giovedì 12 novembre

L'epidemia di coronavirus in Italia: il bollettino di oggi, giovedì 12 novembre 2020. Sono 37.978 i nuovi casi di coronavirus riscontrati oggi in Italia dopo 234.672 tamponi effettuati. Da ieri, registrati altri 636 morti che portano il totale delle vittime a 43.589 da inizio emergenza.

Secondo i dati elaborati dal ministero della Salute, in terapia intensiva ci sono 3.170 ricoverati, con un incremento di 89 persone nelle ultime 24 ore. 387.758 è il numero dei guariti (+15.645), mentre gli attualmente positivi sono 635.054 (+21.696).

Per quanto riguarda le singole regioni, si registrano 9.291 nuovi contagi in Lombardia, 4.787 in Piemonte, 4.065 in Campania e 3.564 in Veneto. Nel Lazio sono 2.686, mentre in Calabria riscontrati 426 nuovi casi.

Coronavirus, il bollettino di oggi giovedì 12 novembre 2020

  • Attualmente positivi: 635.054
  • Deceduti: 43.589 (+636)
  • Dimessi/Guariti: 387.758 (+15.645)
  • Ricoverati: 33.043 (+518)
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 3.170 (+89)
  • Tamponi: 18.200.508 (+234.672)
  • Totale casi: 1.066.401 (+37.978, +3,69%)

bollettino-coronavirus-oggi-giovedi-12-novembre-2020-3

Coronavirus, i dati regione per regione

Ecco i dati divisi per regione: il primo numero riguarda il totale dei casi dall'inizio dell'epidemia, il secondo gli attualmente positivi, mentre il terzo fa riferimento all'incremento avvenuto nelle ultime 24 ore.

  • Lombardia: 293.957 (142.793) (9.291)
  • Piemonte: 112.054 (63.198) (4.787)
  • Campania: 99.986 (80.059) (4.065)
  • Veneto: 90.901 (54.755) (3.564)
  • Emilia-Romagna: 80.684 (46.024) (2.402)
  • Lazio: 75.740 (59.919) (2.686)
  • Toscana: 71.852 (48.916) (1.932)
  • Liguria: 40.255 (14.661) (1.013)
  • Sicilia: 36.674 (24.914) (1.692)
  • Puglia: 30.442 (21.255) (1.434)
  • Marche: 21.090 (12.212) (834)
  • Abruzzo: 17.091 (11.416) (541)
  • Umbria: 17.036 (10.784) (783)
  • Friuli Venezia Giulia: 16.940 (8.647) (838)
  • P.A. Bolzano: 15.164 (9.235) (694)
  • Sardegna: 13.794 (9.371) (301)
  • P.A. Trento: 11.892 (2.833) (253)
  • Calabria: 9.119 (6.560) (426)
  • Valle d'Aosta: 4.755 (2.338) (167)
  • Basilicata: 4.249 (3.340) (202)
  • Molise: 2.726 (1.824) (73)

Sono 9.291 i nuovi casi di coronavirus in Lombardia (di cui 473 'debolmente positivi' e 90 a seguito di test sierologico) mentre i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono 42.933, con un rapporto pari al 21,6%. Secondo il bollettino diffuso oggi, nella regione, da ieri sono stati registrati altri 187 morti, che portano il totale a 18.910 dall'inizio dell'emergenza legata all'epidemia. Cresce il numero di pazienti guariti/dimessi: sono 132.254 (+8.229), di cui 6.890 dimessi e 125.364 guariti, mentre i ricoverati in terapia intensiva sono 782 (+18) e i ricoverati non in terapia intensiva 7.047 (+140). Il totale dei tamponi effettuati dall'inizio della pandemia è pari a 3.420.606.

Cresce ancora, nelle ultime 24 ore, il numero di casi positivi al Coronovirus in Sicilia. Oggi sono 1.692 nuovi casi su 9.455 tamponi processati. Gli attuali positivi sono 24.914 e i morti nelle ultime 24 ore sono stati 40. I pazienti dimessi o guariti sono 302, i pazienti ricoverati in regime ordinario sono 1.391, 205 in Terapia intensiva.

Sono 4.065 i nuovi casi di coronavirus emersi nelle ultime 24 ore in Campania dall'analisi di 23.840 tamponi. Dei 4.065 nuovi positivi, 286 sono sintomatici e 3.779 sono asintomatici. Il totale dei casi di coronavirus registrati in Campania dall'inizio dell'emergenza è 99.986, mentre sono 1.196.072 i tamponi complessivamente esaminati. Sono 31 i nuovi decessi legati al coronavirus inseriti nel bollettino, ma l'unità di crisi specifica che si tratta di decessi avvenuti tra il 7 e l'11 novembre. Il totale dei decessi in Campania sale così a 927. Sono 645 i nuovi guariti: il totale dei guariti in Campania è 19.000.

Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 80.684 casi di positività, quindi 2.402 in più rispetto a ieri, su un totale di 20.310 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è oggi dell'11,8%, pressoché la stessa di ieri. In calo l'Rt regionale, che misura la trasmissibilità del contagio: secondo le prime anticipazioni, il nuovo dato settimanale è di 1,4 (rispetto all'1,57 della scorsa settimana e all'1,63 di quella precedente). Purtroppo, si registrano 49 nuovi decessi

Oggi nel Lazio "su oltre 29 mila tamponi nel Lazio (+2.575) si registrano 2.686 casi positivi (+207), 49 i decessi (+11) e 301 i guariti (-143). Il rapporto tra positivi e i tamponi resta intorno al 9%. Sono 2.953 i ricoveri (+40) e 259 in terapia intensiva (+4)". A fare il punto è l'assessore alla Sanità e l'integrazione sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D'Amato, in una nota, al termine dell'odierna videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali delle Asl e aziende ospedaliere, policlinici universitari e l'ospedale pediatrico Bambino Gesù.

"In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 307.797 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 310.924 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 9119 (+ 426 rispetto a ieri), quelle negative 298.678". Sono questi i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della Salute, che fanno registrare 6.560 casi attualmente attivi (ieri erano 6.137), 21 persone in terapia intensiva (3 più di ieri), 2.402 guariti/dimessi (2 più di ieri) e 157 deceduti (1 più di ieri).

Sale ancora la curva dei nuovi contagi in Veneto, con 3.564 nuovi positivi nelle ultime  24 ore, che portano a sfondare il totale a 90.901. Lo ha annunciato il presidente Luca Zaia presentando i dati del bollettino odierno sul Covid. Sono poi 38 i nuovi decessi, per un totale di 2.727, dall'inizio dell'epidemia il 21 febbraio scorso. Negli ospedali vi sono 1.876 ricoverati in area non critica (+103 rispetto a ieri) e 221 nelle terapie intensive (+5).

Ancora morti tra gli anziani per il Covid-19 in Sardegna. Le nuove vittima, 5 in tutto, sono due donne di 96 e 95, di Lotzorai (Nu) e Calasetta (Sud Sardegna) e tre uomini, due ottantenni di Sestu (Ca) e Cagliari e un 93enne sassarese. I nuovi casi nell'aggiornamento dell'Unità di crisi regionale sono 301, 424 i pazienti ricoverati (+6), 56 (+2) in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 8.891, mentre 174 sono quelle oin più guarite. I tamponi eseguiti ieri sono stati. Dei 13.794 casi positivi complessivamente accertati, 2.880 (+104) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 2.277 (+50) nel Sud Sardegna, 1.137 a Oristano, 1.758 (+13) a Nuoro, 5.742 (+134) a Sassari.

Coronavirus, il bollettino di oggi giovedì 12 novembre 2020 (Pdf)

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi giovedì 12 novembre 2020 in Puglia, sono stati registrati 8.936 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.434 casi positivi: 679 in provincia di Bari, 54 in provincia di Brindisi, 150 nella provincia BAT, 232 in provincia di Foggia, 121 in provincia di Lecce, 183 in provincia di Taranto, 15 residenti fuori regione. Sono stati registrati 39 decessi: 10 in provincia di Bari, 8 in provincia BAT, 4 in provincia di Brindisi, 12 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Lecce, 4 in provincia di Taranto. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 631.030 test, 8.252 sono i pazienti guariti e 21.255 sono i casi attualmente positivi.

Oggi in Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati 838 nuovi contagi (7.529 tamponi eseguiti) e 9 decessi da Covid-19. Lo ha comunicato il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. Le persone risultate positive al virus in regione dall'inizio della pandemia ammontano in tutto a 16.940, di cui: 4.882 a Trieste, 6.730 a Udine, 3.233 a Pordenone e 1.885 a Gorizia, alle quali si aggiungono 210 persone da fuori regione.

Sono complessivamente 17.091 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza. Rispetto a ieri si registrano 541 nuovi casi (di età compresa tra 1 mesi e 98 anni). Dei nuovi casi, 321 sono riferiti a tracciamenti di focolai già noti.Lo comunica l'Assessorato regionale alla Sanità precisando che i positivi con età inferiore ai 19 anni sono 62, di cui 24 in provincia dell'Aquila, 11 in provincia di Pescara, 5 in provincia di Chieti, 22 in provincia di Teramo.Il bilancio dei pazienti deceduti registra 2 nuovi casi e sale a 646 (si tratta di un 78enne della provincia di Teramo e di un 58enne della provincia di Pescara).Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 5029 dimessi/guariti (+73 rispetto a ieri).

In Toscana sono 1.932 i casi positivi al coronavirus in più rispetto a ieri (1.545 identificati in corso di tracciamento e 387 da attività di screening) su un totale complessivo da inizio pandemia pari a 71.852 unità. In Toscana i nuovi casi sono il 2,8% in più rispetto al totale del giorno precedente. L'età media dei 1.932 casi odierni è di 46 anni circa (il 13% ha meno di 20 anni, il 24% tra 20 e 39 anni, il 37% tra 40 e 59 anni, il 19% tra 60 e 79 anni, il 7% ha 80 anni o più).

Nelle Marche sono 833 i nuovi casi positivi al coronavirus e 6 le persone morte. E' invariato il numero dei ricoveri, sia totali sia in terapia intensiva. Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 4186 tamponi: 2547 nel percorso nuove diagnosi e 1639 nel percorso guariti.I positivi sono 733 nel percorso nuove diagnosi (201 in provincia di Macerata, 260 in provincia di Ancona, 51 in provincia di Pesaro-Urbino, 114 in provincia di Fermo, 100 in provincia di Ascoli Piceno e 7 da fuori regione). 

Sei nuovi decessi e 2338 positivi, 7 più di ieri di cui 159 ricoverati in ospedale, 16 in terapia intensiva, e 2163 in isolamento domiciliare. Sono i dati dell'epidemia da Covid in Valle D'Aosta resi noti dal bollettino di aggiornamento sanitario diffuso dalla Regione. I casi positivi totali sono 2338, i guariti 2186, i tamponi ad oggi eseguiti 48023.

Coronavirus, le ultime notizie

Coronavirus, la classifica dei Paesi più colpiti (e quelli meno)

Perché l'epidemia di coronavirus sta rallentando la sua crescita (e questo potrebbe allontanare il lockdown)

Strade, piazze e negozi chiusi: i sindaci che anticipano la nuova stretta

No, l'Italia non è un modello da imitare: lo dicono i numeri

Il focolaio covid al pronto soccorso dell'ospedale: 14 positivi tra medici e infermieri

Giorgio, il gigante buono morto di Covid a 20 anni: "Ora gioca in Paradiso"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino di oggi giovedì 12 novembre: 37.978 nuovi casi e 636 morti

Today è in caricamento