rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Attualità

Coronavirus, il bollettino di oggi sabato 14 agosto: 7.188 nuovi casi e 34 morti, la mappa regione per regione

Gli aggiornamenti sull'emergenza Covid nel bollettino del ministero della Salute di sabato 14 agosto 2021: nuovi casi, ricoveri (nei reparti ordinari e in terapia intensiva), guariti, morti, vaccinati e attualmente positivi. Tutti i numeri sull'epidemia oggi in Italia

Ecco il bollettino coronavirus del Ministero della Salute di oggi sabato 14 agosto 2021: oggi 34 decessi, 4.931 nuovi guariti e 7.188 nuovi casi (ieri erano stati 7.409). Negli ospedali, +68 ricoveri nei reparti ordinari e +3 in terapia intensiva. Sono 254.006 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 225.486. Il tasso di positività è del 2,8%, in lieve calo rispetto al 3,2% di ieri.

La regione che oggi segna il maggior numero di nuovi casi è la Sicilia con 1.013, seguita dall'Emilia Romagna con +765, quindi la Campania con +711, la Toscana con +683, la Lombardia con +676, il Veneto con +600 e il Lazio con +583.

Anche per tutta la prossima settimana l'Italia resta in zona bianca. Poi zona gialla sembra inevitabile in Sicilia e rischia anche la Sardegna. Il tasso di positività in Italia ieri era al 3,28%. "Cresce ancora anche se di poco questa settimana l'incidenza di casi di Covid-19 nel nostro Paese e si fissa intorno a 73 per 100mila abitanti - spiega Giovanni Rezza, Direttore Generale della Prevenzione del Ministero della Salute -   L'Rt tende a scendere, ma si colloca ancora al di sopra dell'unità. Per quanto riguarda il tasso di occupazione dei posti di area medica e terapia intensiva siamo intorno al 5% e al 3,4% rispettivamente: ancora ben al di sotto della soglia critica, a livello nazionale. Dato che però c'è un'ampia circolazione di varianti maggiormente trasmissibili, come la delta, e dato il periodo estivo che comporta molte aggregazioni, è bene continuare a mantenere dei comportamenti prudenti". 

Coronavirus, il bollettino di oggi sabato 14 agosto 2021

I dati aggiornati sulla situazione epidemiologica in Italia al 14 agosto 2021:

  • +68 ricoveri nei reparti (3.101 in totale)
  • +3 in terapia intensiva (37 nuovi ingressi, in totale 372)
  • Casi attuali: 126.466 (+2.216)
  • Deceduti: 128.413 (+34)
  • Guariti: 4.180.129 (+4.931)
  • Totale casi: 4.435.008 (+7.188)

bollettino 14 agosto-2

Bollettino Covid oggi 14 agosto in pdf

Covid, bollettino 14 agosto 2021 dalle regioni

I dati da tutte le regioni:

Sono stati 600 i nuovi contagi Covid registrati in Veneto nelle ultime 24 ore. Nessun decesso. Il totale degli infetti, da quando è iniziata l'epidemia, sale a 445.292, quello delle vittime resta fermo a 11.652. I soggetti attualmente positivi e in isolamento sono 13.286 (-248). I dati clinici non hanno subito grandi variazioni rispetto a ieri: i ricoverati nelle aree non critiche degli ospedali sono 175 (+2), mentre è invariato, 31, quello delle terapie intensive.

In Piemonte 280 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 34 dopo test antigenico), pari all’1,2 % di 23.033 tamponi eseguiti, di cui 19.002antigenici. Dei 280 nuovi casi, gli asintomatici sono 121 (43,2 %). I ricoverati in terapia intensiva sono 8 (+ 1 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 109 (- 8rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 3.226.

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 4.503 tamponi molecolari sono stati rilevati 93 nuovi contagi con una percentuale di positività del 2,07%. Sono inoltre 3.982 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 6 casi (0,15%). Nella giornata odierna non si registrano decessi; ci sono 4 persone (-1) ricoverate in terapia intensiva, mentre i pazienti in cura in altri reparti sono 29 (+5).

471 i nuovi casi confermati di positività al Covid 19 in Sardegna, sulla base di 3622 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 4186 test, con il tasso di positività che cresce nuovamente all'11,2%. Calano i pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva che oggi sono 21 (2 in meno rispetto a ieri), mentre continuano a salire i ricoverati in area medica: sono 131 (+3 rispetto a ieri). Sono 7101 le persone in isolamento domiciliare (+ 191 rispetto a ieri). Si registrano come ieri 3 decessi: una donna di 75 anni, residente nella Città Metropolitana di Cagliari, un uomo di 78 residente nella Provincia del Sud Sardegna e un uomo di 90 anni, residente nella Provincia di Sassari.

Due nuovi decessi, a Cosenza e Reggio, che portano il totale delle vittime a 1.273, e nuovi contagi in lievissimo calo in Calabria: 237 rispetto ai 239 di ieri. Risale il tasso di positività, da 7,49 a 8,35, con 2.837 tamponi. Aumentano di due unità i ricoverati nei reparti di cura (104), mentre rimane invariato il dato delle terapie intensive.

Sono 765 i nuovi casi di positività al Coronavirus individuati nelle ultime 24 ore in Emilia-Romagna, sulla base di 26.811 tamponi messi a referto, fra molecolari e antigenici. Si contano quattro nuove vittime: si tratta di una donna di 72 anni e di un uomo di 61 in provincia di Modena e due uomini di 78 e 87 anni della provincia di Bologna. Dall'inizio della pandemia i morti per Coronavirus in Emilia-Romagna sono 13.299. Fra i nuovi contagiati, gli asintomatici sono 285 e l'età media è di 35,6 anni. I casi attivi sono quasi 13mila, il 97% dei quali in isolamento domiciliare, perché non necessitano di cure ospedaliere. In terapia intensiva ci sono 38 pazienti (due in più di ieri), mentre negli altri reparti Covid i ricoverati sono 316 (-3).

In Alto Adige sono 52 i nuovi casi di Covid-19 su 8.978 tamponi processati nella giornata di ieri. I pazienti covid ricoverati in ospedale sono 12 di cui uno in terapia intensiva.

In Trentino, dopo 40 giorni, ancora zero decessi per Covid 19. I nuovi casi positivi delle ultime 24 ore sono 39: 10 rilevati da 536 tamponi molecolari e 29 da
3.335 test rapidi antigenici. C'è un peggioramento della situazione ricoveri, dopo che ieri ci sono stati 3 nuovi ingressi in ospedale, parzialmente compensati da 2 dimissioni; al momento le persone ricoverate sono 17, di cui una continua ad essere curata in rianimazione. I nuovi guariti sono 46.

683, età media 35 anni, i nuovi casi in Toscana dove oggi si registrano 5 decessi: 2 uomini e 3 donne con un'età media di 79,2 anni. In aumento i ricoveri che oggi sono 301 (6 in più rispetto a ieri, più 2%), di cui 33 in terapia intensiva (+1). Sono stati eseguiti 8.227 tamponi molecolari e 6.151 tamponi antigenici rapidi, di questi il 4,8% è risultato positivo. 

Sessantotto dei 1.055 tamponi esaminati in Basilicata nelle ultime 24 ore sono risultati positivi: lo ha reso noto la task force regionale nel suo bollettino, che segnala un aumento netto delle persone ricoverate in ospedale (passate da 40 a 68), anche se una soltanto è curata in terapia intensiva.

711 nuovi positivi e 2 decessi in Campania.

Sale il numero dei decessi causati dal Covid in Puglia: oggi sono stati registrati tre morti a differenza dell'unico decesso di ieri. I nuovi casi di contagio individuati sono 334 (su 16.867 test), mentre ieri erano 361. Il tasso di positività odierno, dunque, è sceso all'1,98% (rispetto al 2,29% di ieri). Stabile l'occupazione dei posti in terapia intensiva, con 21 ricoveri; mentre aumenta il numero dei pazienti ricoverati in area non critica: oggi si registrano 3 nuovi ingressi per un totale di 128 persone, tre in più rispetto a ieri.

Sono 104 i nuovi positivi oggi in Abruzzo, di età compresa tra 2 e 87 anni. Di questi 27 in provincia dell'Aquila, 21 in provincia di Chieti, 42 in provincia di Pescara, 15 in provincia di Teramo. Inoltre sono stati eseguiti 2815 tamponi molecolari e 5537 test antigenici. Nella giornata di oggi non si registra inoltre nessun deceduto, mentre sono 72972 i guariti (+68); 1970 gli attualmente positivi (+36), 50 i ricoverati in area medica (+2), 5 in terapia intensiva (+2), 1915 in isolamento domiciliare (+32).

Nell'ultima giornata 199 casi di positività al coronavirus nelle Marche (incidenza cala da 76,02 di ieri a 74,59), due ricoverati in più (ora sono 40) e nessun decesso correlato al Covid-19. Tra i 40 ricoverati, sei sono in terapia intensiva (-1), 4 in semintensiva (-2) e 30 in reparti non intensivi (+5); quattro pazienti sono stati dimessi. Gli ospiti di strutture territoriali sono 15 e 7 gli assistiti nei pronto soccorso. I positivi isolati a domicilio sono attualmente 2.884 (+60), il totale dei positivi (ricoveri più isolamenti) sono 2.924. Le quarantene per contatto con positivi scendono a 1.114 (-64). I guariti/dimessi ora sono 101.877 (+137).

Giù gli attualmente positivi al virus in Umbria dove rimane stabile il quadro degli ospedali mentre scende il tasso di positività dei test. Al 14 agosto - secondo i dati della Regione - gli attualmente positivi sono 2.240, 29 in meno del giorno precedente. 92 nuovi positivi accertati e 121 guariti mentre ancora una volta non si registrano morti. Stabile il quadro degli ospedali con 34 ricoverati, due dei quali in terapia intensiva. Sempre nell'ultimo giorno sono stati analizzati 2.087 tamponi e 4.600 test antigenici, con un tasso di positività dell'1,3 per cento sul totale (era 2,98 venerdì e 1,75 lo stesso giorno della scorsa settimana).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino di oggi sabato 14 agosto: 7.188 nuovi casi e 34 morti, la mappa regione per regione

Today è in caricamento