Domenica, 20 Giugno 2021
I numeri dell'epidemia

Coronavirus, il bollettino di oggi sabato 15 maggio: 136 morti e 6.659 nuovi contagi. I casi nelle regioni

Ancora in calo i nuovi positivi (tasso di positività al 2,2%) e le vittime. E scende la pressione sugli ospedali alle prese con l'emergenza sanitaria

Il bollettino coronavirus di oggi sabato 15 maggio 2021

Il nuovo bollettino coronavirus del ministero della Salute di oggi sabato 15 maggio 2021 registra 136 vittime e 6.659 nuovi casi su 294.686 tamponi. L'indice di positività scende al 2,25%. Le persone ricoverate nei reparti ordinari sono 12.493 (-557 da ieri). Sono 1.805 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 55 in meno rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 63 (ieri 99). L'Italia continua a fare i conti con la pandemia. E, per fortuna, continua a guardare al futuro con ottimismo. Da qualche giorno, infatti, i dati che giungono dai bollettini quotidiani sono in miglioramento. Poco più di settemila nuovi casi e 182 vittime nel bollettino covid di sabato. L'Italia è quasi tutta in giallo: da lunedì 17 maggio solo la Valle d'Aosta resta in zona arancione.

Coronavirus, il bollettino di oggi sabato maggio 2021

  • Attualmente positivi: 332.830
  • Deceduti: 124.063 (+136)
  • Pazienti dimessi/guariti: 3.696.481 (+13.292)
  • Ricoverati: 14.298 (-612)
  • di cui in terapia intensiva: 1.805 (-55)
  • Tamponi: 62.700.094 (+294.686)
  • Totale casi: 4.153.374 (+6.659, +0,16%)

Il bollettino coronavirus di sabato 15 maggio in Pdf

bollettino coronavirus oggi 15 maggio 2021-2

Buoni anche i numeri sui vaccini, anche se ci sono oltre due milioni di italiani over 70 che non hanno ancora ricevuto la prima dose. Salgono a 26.485.202 le dosi di vaccino contro il Covid-19 somministrate, l'89.5% del totale di quelle consegnate, che sono finora 29.588.060: nel dettaglio 19.988.280 Pfizer/BioNTech, 2.588.100 Moderna, 6.668.880 Vaxzevria (AstraZeneca) e 342.800 Janssen (Johnson&Johnson). Sono state vaccinate 14.877.599 donne e 11.607.603 uomini. Questi i numeri aggiornati a sabato mattina del report online del commissario straordinario per l'emergenza sanitaria Francesco Paolo Figliuolo. Le persone immunizzate con entrambe le dosi sono al momento 8.282.366 (il 13,98% della popolazione).

Il bollettino coronavirus con i dati regione per regione

Regioni - totale casi, attuali e incremento

  • Lombardia: 824.693 (38.726) (1.154)
  • Veneto: 419.901 (15.894) (343)
  • Campania: 410.717 (80.158) (946)
  • Emilia-Romagna: 379.130 (24.719) (530)
  • Piemonte: 355.407 (11.106) (472)
  • Lazio: 335.897 (33.867) (621)
  • Puglia: 245.945 (38.736) (567)
  • Toscana: 236.263 (14.531) (491)
  • Sicilia: 219.650 (17.513) (557)
  • Friuli Venezia Giulia: 106.472 (5.781) (68)
  • Liguria: 101.702 (3.117) (97)
  • Marche: 100.809 (4.713) (149)
  • Abruzzo: 73.142 (6.892) (112)
  • P.A. Bolzano: 72.164 (1.030) (58)
  • Calabria: 64.408 (12.334) (193)
  • Sardegna: 56.099 (14.459) (67)
  • Umbria: 55.745 (2.406) (54)
  • P.A. Trento: 44.831 (800) (43)
  • Basilicata: 25.535 (5.241) (119)
  • Molise: 13.500 (335) (8)
  • Valle d'Aosta: 11.364 (472) (10)

In Lombardia i nuovi positivi sono 1.154 su 48.952 tamponi effettuati. Il rapporto tra casi testati e positività è quindi del 2,3%. Nella città metropolitana di Milano i test risultati positivi sono stati 313. Calano ancora i ricoveri. Nell'ultima giornata dai reparti ordinari, che adesso ospitano 2.159 pazienti, sono uscite 92 persone. Terapie intensive a quota 390, con 21 persone in meno rispetto a ieri. In totale la pressione sugli ospedali è calata di 113 unità. I guariti e i dimessi delle ultime 24 ore sono 1.095. I morti sono invece 22, con il bilancio totale delle vittime da inizio epidemia che è arrivato a quota 33.329.

In Alto Adige sono 55 i nuovi casi di Covid-19 registrati su 7.954 tamponi processati nella giornata di ieri. Per il quarto giorno consecutivo non si registrano decessi: il dato complessivo resta fermo a 1.168 vittime da inizio pandemia. Stabili i ricoveri: 21 i pazienti covid ricoverati nei normali reparti ospedalieri, 7 in terapia intensiva e 18 nelle strutture private convenzionate.

In Trentino nessun decesso per il quarto giorno consecutivo e 43 nuovi contagi. Sono 65 i pazienti ricoverati negli ospedali (3 in meno rispetto a ieri) di cui ancora 18 in rianimazione.

In Piemonte 472 nuovi casi, pari all'1,8 % di 25.631 tamponi eseguiti, di cui 17.639 antigenici. I decessi sono 15. I pazienti guariti sono complessivamente 336.830 (+860 rispetto a ieri). I ricoverati in terapia intensiva sono 139 (-5 rispetto a ieri), non in terapia intensiva 1284 (-118 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 9.683.

Oggi in Friuli-Venezia Giulia su 5.195 tamponi molecolari sono stati rilevati 62 nuovi contagi con una percentuale di positività dello 1,19%. Sono inoltre 3.005 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 6 casi (0,20%). I decessi registrati sono tre, i ricoveri nelle terapie intensive scendono a 16, così come calano anche quelli in altri reparti che risultano essere 74.

Sono 503 i nuovi casi di positività in Emilia-Romagna, sulla base di 26.103 tamponi, fra molecolari e antigenici. Più della metà, 295, sono asintomatici, scoperti con screening e contact tracing. Si contano 14 vittime e continuano a calare i ricoveri.

I nuovi casi registrati in Toscana sono 491 su 24.061 test di cui 12.374 tamponi molecolari e 11.687 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 2,04% (6,2 sulle prime diagnosi). Diciannove decessi. Ci sono oggi 14.531 positivi, dato in calo del -3% rispetto a ieri. Tra loro i ricoverati sono 1.064 (-53 persone, pari al -4,7%) di cui 180 in terapia intensiva (due in meno) e 13.467 coloro in isolamento domiciliare con sintomi che non richiedono cure ospedaliere o senza sintomi (-390 su ieri, -2,8%).

Oggi in Abruzzo sono 112 i nuovi positivi al coronavirus (38 a L'Aquila, 39 a Chieti, 12 a Pescara, 20 a Teramo, 3 residenti fuori regione), a seguito di 4182 tamponi molecolari effettuati e di 2386 test antigenici. Uno il morto accertato, 63.797 i guariti dall'inizio della pandemia (+105), 6892 gli attualmente positivi (+6), 205 ricoverati in area medica (-10), 19 ricoverati in terapia intensiva (invariato), 6668 in isolamento  domiciliare (+16).

Nell'ultima giornata sono 149 casi di positività nelle Marche su 2.144 nuove diagnosi, per un rapporto positivi/test del 6,9%. Altri 24 casi (da sottoporre a tampone molecolare) emergono nel percorso screening antigenico (711 test) e il rapporto positivi/test è pari al 3%. I positivi con sintomi sono 30. I casi comprendono contatti in setting domestico (32), contatti stretti di casi positivi (48), in setting lavorativo (3), contatti in ambiente di vita/socialità (1), contatti in setting assistenziale (1), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (23), screening percorso sanitario (1) e due casi provenienti da fuori regione. Per altri otto casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche.

In Umbria 54 nuovi contag su un totale di 7.611 test analizzati (fra antigenici e tamponi molecolari). I guariti sono 126 e si registrano altre tre vittime. Gli attualmente positivi scendono così a 2.406 (75 in meno). In calo anche i ricoveri, oggi 138 (sei in meno di ieri) di cui 16 (due in meno) in terapia intensiva.

Nel Lazio oggi 621 casi e cinque decessi. A Roma 268 casi, tra i dati più bassi degli ultimi sei mesi. In calo casi, decessi e ricoveri. Aumentano di poco i pazienti ricoverati in terapia intensiva (233, +2).

Sono 946 i positivi al coronavirus del 15 maggio in Campania su più di 18mila tamponi eseguiti. Otto i decessi (21 nelle ultime 48 ore) e 1431 i guariti.

In Puglia sono stati effettuati 9.984 test con 567 casi positivi: 120 in provincia di Bari, 67 in provincia di Brindisi, 67 nella provincia BAT, 136 in provincia di Foggia, 105 in provincia di Lecce, 71 in provincia di Taranto, un caso di provincia di residenza non nota. Sono stati registrati 11 decessi.

In Basilicata non si registrano decessi per via del Covid-19 nelle ultime 24 ore. Lo fa sapere la task force regionale che segnala 120 nuovi contagi a fronte di 1.484 tamponi molecolari processati ieri. Nella stessa giornata risultano guarite 189 persone. In sensibile calo il numero delle persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sceso a 119, di cui 9 in terapia intensiva.

Sono 193 le persone risultate positive al coronavirus in Calabria oggi su 3.641 tamponi eseguiti. Dall'inizio dell'emergenza i decessi sono 1.109 (+4 rispetto a ieri), i guariti sono 50.965 (+200 rispetto a ieri), inoltre attualmente i ricoveri sono 405 (-6 rispetto a ieri), di questi 25 in terapia intensiva.

In Sicilia sono 557 i nuovi casi, individuati su 19.981 tamponi processati tra molecolari e test rapidi. Il tasso di positività è al 2,7% (ieri era del 2,5%, 573 i nuovi casi su 22.269 tamponi). Da registrare altri 10 morti che portano il totale dei decessi a causa del coronavirus a 5.660.

In Sardegna 67 nuovi casi e tre morti. Sono 218 (-4) i ricoverati in ospedale in reparti non intensivi, mentre sono 38 (-1) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 14.203 e i guariti sono 40.197 (+155), mentre quelle dichiarate guarite clinicamente nell'Isola sono 10.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino di oggi sabato 15 maggio: 136 morti e 6.659 nuovi contagi. I casi nelle regioni

Today è in caricamento