Lunedì, 17 Maggio 2021
L'epidemia in Italia

Coronavirus, il bollettino di oggi 15 marzo: 15.276 nuovi casi e 354 morti

I nuovi casi, i decessi e i numeri dei ricoveri e dei vaccinati: tutti i dati in diretta dalle regioni. Gli aggiornamenti sull'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino del ministero della Salute di oggi, lunedì 15 marzo 2021

Coronavirus, il bollettino di oggi 15 marzo: i nuovi casi Covid e la mappa dei contagi

L'epidemia di coronavirus in Italia: il bollettino di oggi, lunedì 15 marzo 2021. Sono 15.276 i nuovi casi di Covid 19 registrati nelle ultime 24 ore nel nostro Paese. Secondo i dati aggiornati del ministero della Salute e della Protezione civile, da ieri registrati altri 354 morti, un dato che porta a 102.499 il totale dei decessi dall'inizio dell'epidemia di covid-19. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 179.015 tamponi, l'indice di positività è a 8,5%. Aumentano i pazienti ricoverati in terapia intensiva, ora sono 3.157 (+ 75 da ieri).

La regione che ha fatto registrare l'incremento più alto dei casi nelle ultime 24 ore è l'Emilia Romagna con 2.822 nuovi positivi, seguita dalla Lombardia con 2.185 e dalla Campania con 1.823.

Coronavirus, il bollettino di lunedì 15 marzo 2021

  • Attualmente positivi: 530.357
  • Deceduti: 102.499 (+354)
  • Dimessi/Guariti: 2.605.538 (+15.807)
  • Ricoverati: 28.495 (+895)
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 3.157 (+75)
  • Tamponi: 44.802.319 (+179.015)
  • Totale casi: 3.238.394 (+15.267, +0,47%)

bollettino-coronavirus-oggi-lunedi-15-marzo-2021-2

Coronavirus, la mappa dei contagi

Sono 2.185 i nuovi positivi al coronavirus in Lombardia (di cui 126 'debolmente positivi') mentre sono 79 le persone decedute nelle ultime 24 ore, portando così a 29.299 il numero di morti dall'inizio dell'epidemia. Lo rende noto la Regione. Il rapporto tra tamponi e positivi si attesta al 10,1%). Quanto ai tamponi effettuati, sono 21.605 (di cui 17.547 molecolari e 4.058 antigenici) per un totale di 7.354.998. I pazienti guariti/dimessi sono 546.761 (+6.430), di cui 5.015 dimessi e 541.746 guariti mentre quelli ricoverati in terapia intensiva salgono a 728 (+14) e quelli ricoverati non in terapia intensiva a 6.198 (+121).

Torna sotto quota 2mila il numero dei nuovi positivi in Campania, ma la percentuale dei tamponi positivi resta sopra il 10%. Sono 1.823 i nuovi casi di coronavirus emersi nelle ultime 24 ore (di cui 112 identificati da test antigenici rapidi). Dei 1.823 nuovi positivi, 607 sono sintomatici. I tamponi analizzati oggi sono 12.652. La percentuale dei tamponi positivi sul totale dei tamponi processati è pari al 14,40%. Il totale dei positivi al coronavirus registrati in Campania dall'inizio dell'emergenza sale a 305.445 (di cui 10.818 antigenici), i tamponi complessivamente analizzati sono 3.263.727 di cui 164.268 antigenici).

Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 302.148 casi di positività, 2.822 in più rispetto a ieri, su un totale di 15.767 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. "La percentuale dei nuovi positivi sui tamponi fatti da ieri - del 17,9%, in linea con quella dello scorso lunedì - non è indicativa dell'andamento generale - avverte la Regione -, poiché il numero di tamponi eseguiti la domenica è inferiore rispetto agli altri giorni. Inoltre, nei festivi soprattutto quelli molecolari vengono fatti soprattutto su casi per i quali spesso è atteso il risultato positivo". Purtroppo, si registrano 61 nuovi decessi.

Coronavirus, il bollettino di oggi lunedì 15 marzo 2021 (Pdf)

Nel Lazio sono 43.439 i casi attualmente positivi a Covid-19, di cui 2.297 ricoverati, 293 in terapia intensiva e 40.849 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia i guariti sono in totale 207.690, i decessi 6.203 e il totale dei casi esaminati è pari a 257.332, secondo il bollettino aggiornato della Regione Lazio.

Si registrano 715 casi positivi al Covid 19 oggi in Puglia a fronte di 4.707 test. I dati del bollettino epidemiologico quotidiano, stilato dalla Regione sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, segnalano una netta diminuzione dei nuovi contagi ma anche dei tamponi. Dei positivi odierni, 357 sono in provincia di Bari, 71 in provincia di Brindisi, 19 nella provincia Bat, 116 in provincia di Foggia, 127 in provincia di Lecce, 24 in provincia di Taranto, 2 casi di residenti fuori regione. Un caso di provincia di residenza non nota è stato riclassificato e attribuito.

In Toscana sono 1.106 i nuovi casi di positività al Covid (1.085 confermati con tampone molecolare e 21 da test rapido antigenico), che portano il numero totale a 174.088 dall'inizio della pandemia da coronavirus. I nuovi casi sono lo 0,6% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,6% e raggiungono quota 144.570 (83% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 10.923 tamponi molecolari e 1.787 tamponi antigenici rapidi, di questi l'8,7% è risultato positivo. Sono invece 6.322 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 17,5% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 24.566, +1,2% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.643 (44 in più rispetto a ieri), di cui 241 in terapia intensiva (5 in più). Oggi si registrano 11 nuovi decessi: 7 uomini e 4 donne, con un'età media di 82,5 anni.

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 585.008 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 621.131 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 41.398 (+213 rispetto a ieri), quelle negative 543.610. Sono questi i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della Salute che fanno registrare -2 terapie intensive, +130 guariti/dimessi e 4 morti.

Sono 67 i nuovi casi positivi al Sars Cov-2, di cui 66 riguardanti residenti, su un totale di 675 tamponi molecolari registrati nelle ultime 24 ore in Basilicata. Lo rende noto la task force regionale con il consueto bollettino. Non risultano decessi per Covid-19. I lucani guariti o negativizzati sono 36. Nel bollettino di oggi i Comuni con più casi di nuovi contagi sono Francavilla in Sinni (11) e Policoro (9). Aggiornando i dati complessivi, i lucani attualmente positivi salgono a 3.898 (+30), di cui 3.724 in isolamento domiciliare, mentre sono 12.789 le persone residenti in Basilicata guarite dall'inizio dell'emergenza sanitaria e 374 quelle decedute.

Sono complessivamente 60416 i positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza. Rispetto a ieri si registrano 329 nuovi casi, 74 dei quali hanno meno di 19 anni: 12 in provincia dell'Aquila, 8 in provincia di Pescara, 29 in provincia di Chieti e 25 in provincia di Teramo. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 10 nuovi casi e sale a 1911 (di età compresa tra 62 e 94 anni, 5 in provincia di Chieti, 3 in provincia di Pescara, 1 in provincia di Teramo e 1 in provincia dell'Aquila). Lo comunica l'Assessorato regionale alla Sanità.

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 2653 tamponi: 1251 nel percorso nuove diagnosi (di cui 153 nello screening con percorso Antigenico) e 1402 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 33,2%). I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 415 (103 in provincia di Macerata, 219 in provincia di Ancona, 26 in provincia di Pesaro-Urbino, 32 in provincia di Fermo, 23 in provincia di Ascoli Piceno e 12 fuori regione). Questi casi comprendono soggetti sintomatici (52 casi rilevati), contatti in setting domestico (87 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (141 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (4 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (1 caso rilevato), contatti in setting assistenziale (1 caso rilevato), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (5 casi rilevati). Per altri 124 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 153 test e sono stati riscontrati 18 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 12%.

Sono 74 i nuovi casi di Coronavirus accertati dall'Unità di crisi in Sardegna, 2 i decessi, 20.488 i test in più eseguiti. Il tasso di positività nell'Isola scende allo 0,4%. Risale il numero deli pazienti ricoverati, 176 (+5), mentre restano 27 quelli in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 12.632, 302 quelle in più guarite. Dei 42.553 casi positivi complessivamente accertati, 10.434 (+42) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.770 (+13) nel Sud Sardegna, 3.522 (+2) a Oristano, 8.375 (+7) a Nuoro, 13.452 (+10) a Sassari.

Coronavirus, i contagi regione per regione

Ecco i dati sui contagi divisi per regione: il primo numero riguarda il totale dei casi dall'inizio dell'epidemia, il secondo gli attualmente positivi, mentre il terzo fa riferimento all'incremento avvenuto nelle ultime 24 ore.

  • Lombardia: 669.223 (93.163) (2.185)
  • Veneto: 355.155 (35.324) (841)
  • Campania: 305.445 (97.046) (1.823)
  • Emilia-Romagna: 302.148 (68.293) (2.822)
  • Piemonte: 275.221 (30.200) (1.742)
  • Lazio: 257.332 (43.439) (1.536)
  • Toscana: 174.088 (24.566) (1.106)
  • Puglia: 166.273 (39.123) (715)
  • Sicilia: 161.330 (14.756) (523)
  • Friuli Venezia Giulia: 86.545 (14.438) (398)
  • Liguria: 82.886 (6.337) (242)
  • Marche: 78.590 (10.442) (415)
  • Abruzzo: 60.416 (12.806) (329)
  • P.A. Bolzano: 56.353 (3.933) (13)
  • Umbria: 48.043 (5.987) (66)
  • Sardegna: 42.553 (12.835) (74)
  • Calabria: 41.398 (7.636) (213)
  • P.A. Trento: 37.894 (4.056) (104)
  • Basilicata: 17.516 (4.121) (67)
  • Molise: 11.644 (1.523) (17)
  • Valle d'Aosta: 8.341 (333) (36)

Coronavirus, le ultime notizie

Le 11 regioni italiane con le terapie intensive oltre la soglia critica

Cosa rischia chi rifiuta i vaccini e il nuovo piano di Figliuolo che dichiara guerra alle "dosi buttate"

Quando arriva l'ok dell'Ema al vaccino russo Sputnik

La bufala sugli altri due lotti di vaccino AstraZeneca vietati dall'Aifa

Autocertificazione dal 15 marzo in zona rossa e arancione: quando serve e cosa cambia con il nuovo decreto Draghi

I negozi aperti in zona rossa e arancione

La moglie del militare morto dopo il vaccino: "Era sano, devo una risposta ai miei figli"

Decreto Covid, ecco le Faq aggiornate: quando serve l'autocertificazione in zona rossa e arancione

È arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi dal Coronavirus

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino di oggi 15 marzo: 15.276 nuovi casi e 354 morti

Today è in caricamento