Giovedì, 4 Marzo 2021
Le ultime notizie sulla pandemia

Coronavirus, il bollettino di oggi 16 febbraio: 336 morti e 10.386 nuovi casi. Cordone sanitario a Ancona, Emilia verso l'arancione, boom di contagi in Lombardia e Fontana blinda 4 comuni

Gli aggiornamenti sull'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino del ministero della Salute di oggi martedì 16 febbraio 2021. I nuovi casi, i decessi e i numeri dei ricoveri e dei vaccinati: aggiornamenti in diretta dalle regioni

Il bollettino coronavirus di oggi martedì 16 febbraio 2021 

Coronavirus, il nuovo bollettino coronavirus del Ministero della Salute di oggi martedì 16 febbraio 2021 registra 10.386 nuovi casi su 140.154 tamponi molecolari (6.3% positivi) e 133.865 test rapidi (0.26%). Purtroppo si registrano 336 morti mentre nelle terapie intensive si trovano 2.074 pazienti, 15 in meno di ieri al netto di 154 nuovi ingressi. 18.463 i pazienti covid ricoverati nei reparti non critici. 

Aggiornamento 20:00 - Blindata la provincia di Ancona. Il presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli ha firmato una ordinanza - dopo un confronto con l'Istituto Superiore di Sanità e d'accordo con il Ministero della Salute - che limita gli spostamenti da e per la provincia di Ancona da domani mattina alle 8 alle 24 di sabato, salvo quelli per motivi di lavoro, salute, studio e per il rientro nel proprio domicilio o abitazione

L'ultimo bollettino coronavirus pubblicato ieri lunedì 15 febbraio registrava 7.351 nuovi casi su 77.384 tamponi molecolari (9.14% positivi) e 101.894 test rapidi (0.26% positivi). 258 i decessi mentre negli ospedali tornano ad aumentare i pazienti che necessitano della terapia intensiva per restare in vita (2.089 al netto di 122 nuovi ingressi). 18.515 i posti letto negli ospedali occupati da pazienti covid, in incremento di 66 unità. Ricordiamo che per prevenire la diffusione delle pericolose varianti del Sars-Cov-2 il governo ha prolungato fino al 25 febbraio il divieto di spostamento tra le regioni

Coronavirus, il bollettino di oggi martedì 16 febbraio 2021

articolo aggiornato alle ore 20:32 clicca qui per aggiornare la pagina 

Il bollettino coronavirus di oggi 16 febbraio 2021 (pdf)

bollettino coronavirus oggi 16 febbraio 2021-3-2

I focolai di coronavirus: i dati regione per regione

In attesa di conoscere intorno alle 17:00 i numeri del bollettino coronavirus comunicati dal Ministero della Salute, vediamo gli aggiornamenti in diretta dalle singole regioni iniziando dalle situazioni più calde.

Di seguito le zone in area arancione**:

  • Liguria: Rt 1.08 -  221 nuovi casi e 10 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -2, ricoveri -7
  • Alto Adige: Rt 1.25 - 564 nuovi casi e 5 decessi. La provincia autonoma di Bolzano è in lockdown per decisione del governatore.  
  • Trentino- Rt 1.2 - 195 nuovi casi e 4 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti stabili, ricoveri -6
  • Toscana: Rt 1.1 - 444 nuovi casi e 15 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +1, ricoveri +5
  • Umbria: Rt 1.2 - 233 nuovi casi e 11 decessi. Saldo ospedalizzati: ti stabili, ricoveri -1. In lockdown l'intera provincia di Perugia dopo la scoperta di numerosi focolai della variante brasiliana del Sars-Cov-2.
  • Abruzzo: Rt 1.22 - 493 nuovi casi e 7 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +7, ricoveri -2. Ricordiamo che le province di Pescara e Chieti sono zona rossa

**Che cosa si può fare in zona arancione.
Gli spostamenti sono permessi dalle 5 alle 22 ma con autocertificazione; sarà vietato uscire dal proprio comune. I bar e ristoranti sono chiusi tutto il giorno, consentito l'asporto. Aperti invece i negozi, i parrucchieri e i centri estetici. Consentito lo sport non di contatto come il tennis

Le zone in area gialla***:

  • Valle d'Aosta: Rt 0.77 - 4 nuovi casi. Saldo ospedalizzati: Ti stabili, ricoveri -2
  • PiemonteRt 0.93 - 771 nuovi casi e 37 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -3, ricoveri -33
  • LombardiaRt 0.97 - 1696 nuovi casi e 38 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +7, ricoveri +121. Documentata la presenza delle tre varianti: oltre alla inglese sequenziata anche la Sudafricana e la Brasiliana. Imposto il lockdown a Viggiù (Varese), Mede (Pavia), Castrezzato (Brescia) e Bollate (Milano).
  • VenetoRt 0.71 - 638 nuovi casi e 42 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -8, ricoveri -36  
  • Friuli Venezia GiuliaRt 0.98 - 260 nuovi casi e 10 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -3, ricoveri -16
  • Emilia Romagna: Rt 0.94 - 968 nuovi casi e 35 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +3, ricoveri +3. Il governatore Bonaccini ha spiegato che potrebbe diventare arancione nei prossimi giorni
  • MarcheRt 0.94 - 277 nuovi casi e 15 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -3, ricoveri -5. Il governatore Acquaroli ha deciso lo stop agli spostamenti in ingresso e in uscita dalla provincia di Ancona, sarà invece possibile muoversi liberamente tra i comuni della provincia. "Limitazioni agli spostamenti da e per la provincia di Ancona dalle 8 di domani 17 febbraio 2021 alle 24 di sabato, salvo quelli per motivi di lavoro, salute, studio e per il rientro nel proprio domicilio o abitazione"
  • LazioRt 0.96 -  894 nuovi casi e 32 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti  -1, ricoveri -25
  • CampaniaRt 0.8 - 1135 nuovi casi e 17 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -1, ricoveri +3. In due settimane la prevalenza della variante inglese è passata dal 7 al 20%
  • MoliseRt 1.09 - 7 nuovi casi e 4 decessi. Saldo ospedalizzati: stabile
  • Puglia: Rt 1.05 - 684 nuovi casi e 34 decessi. Saldo ospedalizzati: -24. La prevalenza della variante inglese oltre quota 38%
  • Calabria: Rt 0.81 - 121 nuovi casi e 1 decesso. Saldo ospedalizzati: Ti -2, ricoveri +2
  • BasilicataRt 1.2 - 83 nuovi casi e un decesso. Saldo ospedalizzati: Ti +1, ricoveri +2. È l'unica regione insieme alla Sardegna dove la variante inglese non risulta ancora diffusa.
  • Sicilia: Rt 0.66 - 625 nuovi casi e 22 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -7, ricoveri -30. Saldo ospedalizzati: Ti stabili, ricoveri +5
  • Sardegna: Rt 0.87 - 66 nuovi casi e 7 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -1, ricoveri -9. È l'unica regione insieme alla Basilicata dove la variante inglese non risulta ancora diffusa.

***Che cosa si può fare in zona gilalla.
Fino al 25 febbraio la zona gialla è rinforzata: pertanto restano sospesi gli spostamenti tra le regioni anche dello stesso colore. Possibile muoversi dalle 5 alle 22. Nei bar consentito l'asporto fino alle 18. Ristoranti aperti fino alle 18 poi solo asporto o consegna a domicilio. Sarà possibile frequentare i musei ma non nei festivi. Consentito spostarti in visita a parenti e amici al massimo in due persone più gli under 14 e eventuali disabili a carico.

Coronavirus, le ultime notizie

L'Ecdc ha innalzato il livello di allerta. "A causa della maggiore trasmissibilità, l'evidenza di una maggiore gravità e la possibilità che i vaccini COVID-19 con licenza esistenti siano parzialmente o significativamente meno efficaci contro una variante il rischio pandemico è stato elevato da alto a molto alto per la popolazione complessiva e molto alto per gli individui vulnerabili".

"Sebbene la vaccinazione mitigherà l'effetto della sostituzione con varianti più trasmissibili e la stagionalità potrebbe potenzialmente ridurre la trasmissione durante i mesi estivi, l'allentamento prematuro delle misure porterà a un rapido aumento dei tassi di incidenza, rilevamento di casi gravi e mortalità."

Germania in lockdown fino al 7 marzo

Sull'ondata dell'allarme dell'Ecdc la Germania continuerà con il regime di lockdown (iniziato il 16 dicembre) fino al 7 marzo: nella repubblica federale si contano 3.856 nuovi contagi e 528 decessi nelle ultime 24 ore. Secondo Merkel in assenza di misure di contenimento, potrebbero rapidamente prendere il sopravvento e portare a una nuova crescita esponenziale dei contagi.

Dalla riunione tra Governo, Regioni e Cts è emersa che per contrastare la diffusione delle varianti non si punterà ad un lockdown generalizzato ma si punterà a nuove zone rosse su base sub-regionale. Intanto è stato prorogato fino al 25 febbraio 2021 il divieto di spostamento tra le regioni mentre scadrà scadranno il 5 marzo il decreto di chiusura degli impianti da sci e le norme e i divieti stabiliti dal nuovo Dpcm, ovvero la chiusura di palestre e piscine, così come i cinema. Ultima data per ora certa è quella del 30 aprile 2021 in cui scadrà la proroga dello stato di emergenza grazie al quale il governo può legiferare con ordinanze in deroga alle disposizioni di legge.

colori regioni italia 15 febbraio 2021-2

La mappa dell'Italia in base alle Ordinanze del Ministro della salute che collocano in area arancione Abruzzo, Liguria, Toscana, Provincia Autonoma di Bolzano, Provincia autonoma di Trento, Sicilia, Umbria.? Qui le FAQ, relative alle disposizioni settoriali delle tre aree (area giallaarea arancionearea rossa).

Qui potete scaricare il modulo di autocertificazione per gli spostamenti 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino di oggi 16 febbraio: 336 morti e 10.386 nuovi casi. Cordone sanitario a Ancona, Emilia verso l'arancione, boom di contagi in Lombardia e Fontana blinda 4 comuni

Today è in caricamento