Domenica, 17 Ottobre 2021
Attualità

Coronavirus, il bollettino di oggi lunedì 16 novembre: 27.354 nuovi casi e 504 morti

Gli aggiornamenti sulla situazione epidemiologica in Italia nel bollettino del ministero della Salute di oggi lunedì 16 novembre 2020. I nuovi casi, i decessi e i numeri dei ricoveri in terapia intensiva: tutti i dati dalle regioni 

L'epidemia di coronavirus in Italia: il bollettino di oggi, lunedì 16 novembre 2020. Sono 27.354 i nuovi casi di coronavirus, su 152.663 tamponi eseguiti, e 504 i morti. Sono i dati diffusi dal ministero della Salute sulla situazione del contagio. Il totale dei contagiati dall'inizio dell'emergenza sale così a 1.205.881 mentre le vittime a 45.733.

I guariti sono 9.376 in più, incremento che porta il totale delle persone che hanno superato il virus dall'inizio dell'emergenza a 420.810. Gli attualmente positivi rispetto al giorno precedente, vale a dire quante persone in più con coronavirus sono in carico al sistema sanitario, sono 24.055. In totale le persone positive al coronavirus in Italia sono 712.490.

La Campania, con 4.079 nuovi casi, ha quasi lo stesso numero di nuovi positivi della Lombardia che vede oggi un numero di nuovi positivi pari a 4.128. Sono i dati diffusi dal ministero della Salute sulla situazione del contagio.

Coronavirus, il bollettino di oggi lunedì 16 novembre 2020

  • Attualmente positivi: 717.784
  • Deceduti: 45.733 (+504)
  • Dimessi/Guariti: 442.364 (+21.554)
  • Ricoverati: 36.028 (+559)
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 3.492 (+70)
  • Tamponi: 19.031.049 (+152.663)
  • Totale casi: 1.205.881 (+27.354, +2,32%)

bollettino-coronavirus-oggi-lunedi-16-novembre-2020-3

Coronavirus, i dati dalle regioni

Ecco i dati divisi per regione: il primo numero riguarda il totale dei casi dall'inizio dell'epidemia, il secondo gli attualmente positivi, mentre il terzo fa riferimento all'incremento avvenuto nelle ultime 24 ore.

  • Lombardia: 324.908 (152.339) (4.128)
  • Piemonte: 128.941 (72.940) (3.476)
  • Campania: 115.266 (91.514) (4.079)
  • Veneto: 102.842 (62.698) (1.966)
  • Emilia-Romagna: 91.066 (55.429) (2.547)
  • Lazio: 86.681 (69.270) (2.407)
  • Toscana: 81.836 (53.851) (2.433)
  • Liguria: 43.742 (15.901) (365)
  • Sicilia: 42.993 (29.765) (1.461)
  • Puglia: 35.482 (25.525) (1.044)
  • Marche: 23.598 (14.211) (282)
  • Abruzzo: 19.823 (13.499) (642)
  • Friuli Venezia Giulia: 19.393 (10.055) (456)
  • Umbria: 19.159 (11.239) (283)
  • P.A. Bolzano: 17.846 (10.568) (544)
  • Sardegna: 15.594 (10.454) (411)
  • P.A. Trento: 12.749 (2.838) (181)
  • Calabria: 10.390 (7.268) (297)
  • Valle d'Aosta: 5.345 (2.266) (99)
  • Basilicata: 5.106 (4.072) (127)
  • Molise: 3.121 (2.082) (126)

Sono 99 le persone decedute in Lombardia nelle ultime 24 ore a causa del coronavirus Sars-CoV-2 per un totale, dall'inizio dell'epidemia, di 19.466 morti. E sono 4.128 i nuovi positivi (di cui 202 'debolmente positivi' e 27 a seguito di test sierologico), con un rapporto sui tamponi fatti - 18.037 nelle ultime 24 ore - pari al 22,8%. Sono i numeri resi noti dalla Regione nel suo aggiornamento quotidiano sulla situazione di Covid-19. Sul fronte ospedaliero i ricoverati in terapia intensiva salgono a 855 (+18 rispetto a ieri). I malati Covid ricoverati non in terapia intensiva sono invece 7.901 (120 in più). Il totale complessivo dei tamponi effettuati in Lombardia dall'inizio dell'epidemia è ormai di 3.568.531 test. I pazienti guariti/dimessi sono 153.103 (+14.231), di cui 7.256 dimessi e 145.847 guariti.

Sono 99 le persone decedute in Lombardia nelle ultime 24 ore a causa del coronavirus per un totale, dall'inizio dell'epidemia, di 19.466 morti. Lo rende noto la Regione. I tamponi effettuati ammontano invece a 18.037, con un rapporto pari al 22,8% mentre i nuovi positivi sono 4.128 (di cui 202 'debolmente positivi' e 27 a seguito di test sierologico). Il totale complessivo dei tamponi effettuati dall'inizio dell'epidemia è di 3.568.531. I pazienti guariti/dimessi sono 153.103 (+14.231), di cui 7.256 dimessi e 145.847 guariti mentre quelli ricoverati in terapia intensiva sono 855 (+18). I pazienti ricoverati non in terapia intensiva sono invece 7.901 (+120).

Sono 4.079 i nuovi casi di coronavirus emersi nelle ultime 24 ore in Campania dall'analisi di 25.110 tamponi. Dei 4.079 nuovi positivi (il 16,2% del totale dei tamponi effettuati), 436 sono sintomatici e 3.643 sono asintomatici. Il totale dei positivi in Campania dall'inizio della pandemia sale a 115.266, mentre sono 1.292.302 i tamponi complessivamente esaminati. Nel bollettino odierno della Regione Campania sono indicati 37 nuovi decessi, ma viene al contempo specificato che si tratta di decessi avvenuti tra il 13 e il 15 novembre. Il totale dei deceduti in Campania dall'inizio dell'emergenza coronavirus sale a 1.066. Sono 785 i nuovi guariti: il totale dei guariti sale a 22.686.

"Oggi su quasi 20 mila tamponi nel Lazio (-2.735) si registrano 2.407 casi positivi (-205), 34 decessi (+13) e +412 guariti. Sale leggermente il rapporto tra positivi e i tamponi, calano i ricoveri (-60) e c'è un lieve incremento terapie intensive (+4)". Lo sottolinea l'assessore alla Sanità e l'integrazione sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D'Amato, al termine della videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali di Asl e Aziende ospedaliere, Policlinici universitari e ospedale pediatrico Bambino Gesù.

Sono 1461 i nuovi casi di Covid 19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore e 36 le persone decedute. Nell'isola attualmente sono 29765 i positivi di cui 1.501 ricoverati, 224 in Terapia intensiva e 28.040 in isolamento domiciliare. I dimessi sono 467.

Coronavirus, il bollettino di oggi lunedì 16 novembre 2020 (Pdf)

Sono 4.425 i test per l'infezione da Covid-19 registrati in Puglia, 1.044 i casi positivi: 267 in provincia di Bari, 50 in provincia di Brindisi, 110 nella provincia Barletta Andria Trani, 426 in provincia di Foggia, 71 in provincia di Lecce, 127 in provincia di Taranto, 3 residenti fuori regione. Lo ha reso noto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro.Trentasei le vittime: 19 in provincia di Bari, 2 in provincia Bat, 2 in provincia di Brindisi, 8 in provincia di Foggia, 2 in provincia di Lecce, 3 in provincia di Taranto.

Resta alto il numero dei contagi in Emilia-Romagna. Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in regione si sono registrati 91.066 casi di positività, quindi 2.547 in più rispetto a ieri, su un totale di 14.442 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è oggi del 17,6%. Purtroppo, inoltre, si registrano 23 nuovi decessi: 13 in provincia di Modena (7 uomini di 72, 76, 79, 82, 88, 89 e 97 anni e 6 donne di 53, 65, 74, 84, 88 e 90 anni), 5 in quella di Piacenza (3 donne di 62, 89 e 92 anni e 2 uomini di 64 e 72 anni), 3 in quella di Parma (2 donne di 85 e 86 anni e un uomo di 87 anni), uno in quella di Reggio Emilia (un uomo di 87 anni) e uno in quella di Ferrara (una donna di 86 anni). Dall'inizio dell'epidemia di Coronavirus, in Emilia-Romagna i decessi sono complessivamente 5.067.

Sei morti e 411 nuovi casi di Covid-19 in Sardegna nell'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale. I pazienti ricoverati sono 510, 63 (+3) in terapia intensiva, quasi 10mila persone sono in isolamento (9.881), quelle guarite in più sono 207, 2.350 i nuovi tamponi effettuati. Dei 15.594 casi positivi complessivamente accertati, 3.223 (+100) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 2.513 (+72) nel Sud Sardegna, 1.275 a Oristano, 2.350 (+149) a Nuoro, 6.233 (+90) a Sassari.

Con 2.433 nuovi casi Covid registrati nell'ultimo bollettino quotidiano salgono a 53.851 i positivi in questo momento in Toscana al coronavirus, il 2,9 per cento in più rispetto a ieri. Le persone che sono entrate in contatto con il virus da febbraio arrivano invece ad 81.836, quelle naturalmente accertate. Trentasei sono gli ultimi decessi: 19 uomini e 17 donne, età media 83 anni e mezzo.

Sono 1.966 i nuovi positivi registrati in Veneto nelle ultime 24 ore, per un totale di 103.842 infetti dall'inizio dell'epidemia. Lo ha sottolineato il governatore Luca Zaia. In totale sono stati fatti 2 milioni 571 tamponi, tra molecolari e test rapidi. Non si allenta la pressione sugli ospedali, dove sono ricoverati, in area non critica sono 2.094 pazienti mentre nelle terapie intensive sono 265, 22 i nuovi decessi.

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 1620 tamponi: 928 nel percorso nuove diagnosi e 692 nel percorso guariti. I positivi sono 282 nel percorso nuove diagnosi (60 in provincia di Macerata, 133 in provincia di Ancona, 22 in provincia di Pesaro-Urbino, 24 in provincia di Fermo, 35 in provincia di Ascoli Piceno e 8 da fuori regione). Questi casi comprendono soggetti sintomatici (44 casi rilevati), contatti in setting domestico (71 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (108 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (10 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (8 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (3 casi rilevati), contatti in setting scolastico/formativo (7 casi rilevati), screening percorso sanitario (4 casi rilevati) e 2 rientri dall'estero. Per altri 25 casi si stanno ancora effettuando le indagini

Oggi in Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati 456 nuovi contagi (il 13,37 per cento dei 3.411 tamponi eseguiti) e 18 decessi da Covid-19. Lo ha comunicato il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. Le persone risultate positive al virus in regione dall'inizio della pandemia ammontano in tutto a 19.393, di cui: 5.414 a Trieste, 7.754 a Udine, 3.763 a Pordenone e 2.222 a Gorizia, alle quali si aggiungono 240 persone da fuori regione. I casi attuali di infezione sono 10.209. Salgono a 47 i pazienti in cura in terapia intensiva e a 407 i ricoverati in altri reparti. I decessi complessivamente ammontano a 546, con la seguente suddivisione territoriale: 251 a Trieste, 148 a Udine, 129 a Pordenone e 18 a Gorizia. I totalmente guariti sono 8.638, i clinicamente guariti 154 e le persone in isolamento 9.601.

Cinque nuovi decessi, che portano il totale a 253, e 2266 casi positivi attuali, -29 rispetto a ieri, di cui 151 ricoverati, 16 in terapia intensiva, e 2099 in isolamento domiciliare. Sono i dati dell'epidemia da Coronavirus in Valle d'Aosta resi noti oggi dal consueto bollettino di aggiornamento sanitario della Regione. Da inizio emergenza i casi positivi totali sono 5345, i guariti 2826, + 125 rispetto a ieri, mentre i tamponi fino ad oggi effettuati sono 50.819, + 589 rispetto a ieri.

Coronavirus, le ultime notizie

Come funziona il nuovo test "fai da te" per il coronavirus

Verso un nuovo Dpcm entro il 3 dicembre con le regole per il Natale

"Il vaccino di Moderna efficace al 94,5%"

Coronavirus e Vitamina D: la ricerca sull'olio di merluzzo e Covid-19

Cos'è questa storia del coronavirus in Italia già nell'estate 2019

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino di oggi lunedì 16 novembre: 27.354 nuovi casi e 504 morti

Today è in caricamento