rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
L'andamento dell'epidemia

Coronavirus, il bollettino del 16 novembre 2021: 7.698 nuovi casi e 74 morti

La situazione epidemiologica in Italia nelle regione con i numeri del bollettino coronavirus di oggi martedì 16 novembre 2021: i contagi, i decessi, i ricoveri e gli ospedalizzati

Sono 7.698 i nuovi casi di coronavirus in Italia, secondo il nuovo bollettino coronavirus del ministero della Salute di oggi, martedì 16 novembre 2021. Si registrano anche altre 74 vittime, che portano così a 132.893 il numero totale dall'inizio dell'epidemia nel nostro paese. Ieri erano stati registrati in Italia 5.144 nuovi casi e 44 morti.

I tamponi processati sono 684.710, in forte aumento rispetto ai 248.825 di ieri. Il tasso di positività passa dal 2,1 all'1,1%. Gli attualmente positivi in Italia sono 12.396. Per quanto riguarda la situazione negli ospedali, i ricoverati con sintomi sono 3.970 (+162 rispetto a ieri). In terapia intensiva si registrano 41 nuovi ingressi, che portano il totale dei pazienti a 481. Le regioni con il maggior numero di nuovi contagi sono Lombardia (1.409), Veneto (1.278) e Lazio (827).

Cinque regioni temono il cambio di colore: Friuli-Venezia Giulia, Veneto, Liguria, Valle d'Aosta e provincia Autonoma di Bolzano. Da oggi in vigore la nuova ordinanza del ministero dei Trasporti con una stretta per quanto riguarda bus, treni, metropolitane e taxi. "Questa mattina siamo all'86,79% di vaccinati con la prima dose, oltre l'84% di vaccinati con due dosi, siamo a 3 milioni e 120mila persone che hanno avuto la terza dose", ha ricordato il ministro della Salute Roberto Speranza.

Coronavirus, il bollettino di oggi martedì 16 novembre 2021

Il bollettino di oggi, martedì 16 novembre 2021, e la tabella del ministero della Salute.

  • Attualmente positivi: 123.396
  • Deceduti: 132.893 (+74)
  • Dimessi/Guariti: 4.616.786 (+5.220)
  • Ricoverati con sintomi: 3.970 (+162)
  • Ricoverati in terapia Intensiva: 481 (+6)
  • Tamponi: 111.735.792 (+684.710)
  • Totale casi: 4.873.075 (+7.698, +0,16%)

bollettino coronavirus oggi 16 novembre 2021-2

Il bollettino coronavirus di martedì 16 novembre in formato pdf

Coronavirus, i dati dalle regioni

Regioni – totale casi, attuali e incremento

  • Lombardia 907.344 (16.869) (1.409)
  • Veneto 493.291 (16.945) (1.378)
  • Campania 477.763 (12.630) (675)
  • Emilia-Romagna 440.738 (11.096) (566)
  • Lazio 406.660 (12.667) (827)
  • Piemonte 390.380 (6.287) (523)
  • Sicilia 315.635 (9.536) (472)
  • Toscana 295.233 (7.467 ) (305)
  • Puglia 276.109 (3.687) (161)
  • Friuli Venezia Giulia 123.063 (4.929) (313)
  • Marche 119.014 (3.269) (226)
  • Liguria 117.695 (2.302) (219)
  • Calabria 90.024 (3.718)(152)
  • Abruzzo 84.954 (2.887) (121)
  • P. A. Bolzano 82.662 (3.535) (143)
  • Sardegna 77.257 (1.909) (109)
  • Umbria 66.385 (1.553) (74)
  • P. A. Trento 50.343 (760) (105)
  • Basilicata 31.155 (911) (29)
  • Molise 14.865 (240) (1)
  • Valle d’Aosta 12.505 (199) (36)

In Valle d'Aosta 36 nuovi positivi e un nuovo decesso. Dopo diversi mesi, si segnala un nuovo ricovero in terapia intensiva (una 60enne non vaccinata). Sono 199 i casi positivi attuali: 191 sono in isolamento domiciliare e otto i ricoverati all'ospedale Parini di Aosta, di cui sette nel reparto di Malattie infettive.

In Veneto si registrano 1.278 nuovi contagi, secondo il bollettino coronavirus della Regione. Eseguiti 6.942 tamponi molecolari e 111.880 antigenici, per un totale di 16.945 casi attivi. Tre i decessi nelle ultime 24 ore, per un totale di 11.881 da inizio pandemia.

In Lombardia si registrano 1.409 nuovi positivi nelle ultime 24 ore. Salgono i ricoverati in terapia intensiva (+1, per un totale di 51) e nei reparti (+64, totale 524). Cinque i decessi, che portano i totale dall'inizio della pandemia a 34.248.

In Piemonte l'Unità di crisi della Regione riporta 523 nuovi casi, pari allo 0,9% dei 55.835 tamponi diagnostici processati (47.963 antigenici). Quattro i decessi, nessuno relativo ad oggi. Venti le persone in terapia intensiva (-4), mentre negli altri reparti il numero dei pazienti è cresciuto di 8 unità (totale 287). Le persone in isolamento domiciliare sono 5.980, i nuovi guariti 321.

Dalla Regione Toscana segnalano 305 nuovi contagi, su 36.336 test di cui 8.801 tamponi molecolari e 27.535 test rapidi. Scende il tasso dei nuovi positivi, che passa da 2,29% registrato ieri a 0,84% (3,7% sulle prime diagnosi) oggi.

In Abruzzo 121 nuovi casi accertati nelle ultime ore, emersi dall'analisi di 2.986 tamponi molecolari. Si segnalano anche 3 decessi. Per quanto riguarda i ricoveri, il tasso di occupazione dei posti letto resta fermo al 7% per le terapie intensive e al 6% per l'area critica (soglie da zona gialla 10 e 15%), mentre l'incidenza settimanale dei contagi per centomila abitanti sale a 84.

Nelle Marche sono stati individuati 226 nuovi casi, l'8,5% rispetto ai 2.662 tamponi processati all'interno del percorso per le nuove diagnosi (ieri il rapporto era stato del 9,3%, con 99 casi su 1.060 tamponi). Il tasso di incidenza cumulativo su 100 mila abitanti oggi è cresciuto ancora ed ora è a 106,83, mentre ieri era stato 100,97. Si registra anche un nuovo decesso.

Nel Lazio si segnalano 827 nuovi casi positivi su 16.476 tamponi molecolari e 39.475 tamponi antigenici per un totale di 55.951 tamponi. Gli altri dati comunicati dalla Regione: 5 i decessi (-5), 605 i ricoverati (+26), 74 le terapie intensive (-1) e +785 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 1,4%. I casi a Roma città sono a quota 376.

In Campania sono 675 i nuovi positivi registrati su 33.914 test effettuati. A darne notizia l'Unità di crisi della Regione Campania, che segnala anche 2 decessi nelle ultime 48 ore e due avvenuti in precedenza ma registrati soltanto ieri.

In Puglia i nuovi contagi sono 161 e si registrano altri 3 morti. I nuovi casi sono stati individuati attraverso 21.059 tamponi. Sono 3.687 le persone attualmente positive, 166 le persone ricoverate in area non critica, 21 in terapia intensiva. Da inizio pandemia sono 276.109 i casi totali, 4.493.976 i tamponi eseguiti, 265.557 le persone guarite, 6.865 i morti.

Il bollettino emesso dalla task force della Regione Basilicata segnala 29 nuovi casi di contagi su 672 tamponi molecolari. Non si registrano nuove vittime. I lucani guariti o negativizzati nella giornata di ieri sono 20. I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono 25 (-3) di cui 1 in terapia intensiva mentre gli attuali positivi residenti in Basilicata sono in tutto 948 (+8).

In Sardegna si registrano oggi 109 nuovi casi e non si registrano decessi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono nove (uno in più rispetto a ieri), 44 quelli ricoverati in area medica (come ieri). Infine sono 1.856 sono i casi di isolamento domiciliare (53 in più rispetto a ieri).

I nuovi pazienti Covid ricoverati in ospedale e l'effetto paradosso

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino del 16 novembre 2021: 7.698 nuovi casi e 74 morti

Today è in caricamento