Venerdì, 23 Aprile 2021

Coronavirus, il bollettino del 17 aprile: contagi in lieve calo, ma è record di tamponi

Gli aggiornamenti sull'emergenza coronavirus in Italia. In calo le terapie intensive, registrati altri 575 decessi

Angelo Borrelli, ANSA

Alle 18 come ogni giorno il bollettino della Protezione Civile con tutti gli aggiornamenti sull'emergenza coronavirus in Italia. Il dato positivo è il continuo ma costante calo dei pazienti in terapia intensiva che è sceso di altre 124 unità rispetto a ieri. I decessi tuttavia sono ancora molti: 575 le persone morte a causa del coronavirus nelle ultime 24 ore. "C’è una coda di mortalità che ci trasciniamo riferibile al periodo di massimo picco, dalla seconda parte di marzo in poi" ha affermato il presidente dell’Istituto superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, in una conferenza stampa all’Iss, commentando i dati della Lombardia.

Il trend dei nuovi casi è invece leggermente in discesa: ieri erano stati registrati 3786 tamponi positivi, oggi il dato è sceso a 3493. In crescita il numero dei test effettuati: oltre 65mila contro i circa 61mila di ieri e i 43mila di due giorni fa.

Ecco il bollettino di oggi 17 aprile 2020. 

  • Totale casi: 172.434 (+3.493, +2,1%)
  • Deceduti: 22.745 (+575, +2,6%)
  • Dimessi/Guariti: 42.727 (+2.563, +6,4%)
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 2.812 (-124, -4,2%)
  • Tamponi: 65.705 (ieri erano stati 60.999)
  • Attualmente positivi: 106.962 
  • Tasso grezzo di letalità: 13,2%

Coronavirus, Locatelli: "Solo il 5% dei tamponi è positivo"

 "Solo il 5,35% di tutti i tamponi fatti è risultato positivo. Vuol dire che il distanziamento sociale e il 'lockdown' hanno contenuto la diffusione epidemica". Lo ha evidenziato Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di sanità (Css), durante la conferenza stampa alla Protezione Civile, a Roma. "Se guardiamo i numeri dei ricoveri in ospedale, se due settimane fa, il 3 di aprile, c'erano ricoverati in terapia intensiva 4.063 pazienti, oggi questo numero è sceso a 2.800", per dare "un'idea di quanto si è alleggerita la pressione", ha precisato Locatelli. 

    bollettino coronavirus 17 aprile 2020-2

    Coronavirus, i casi totali regione per regione

    Lombardia 64.135 (+ 1.041, +1,6%)
    Emilia-Romagna 21.834 (+ 348, +1,6%)
    Veneto 15.374 (+ 384, +2,6%)
    Piemonte 19.803 (+ 695, +3,6%)
    Marche 5.668 (+ 86, +1,5%)
    Liguria 6.188 (+ 149, +2,5%)
    Campania 3.951 (+64, +1,6%)
    Toscana 8.110 (+ 167, +2,1%)
    Sicilia 2.625 (+46, +1,8%)
    Lazio 5.524 (+ 144, +2,7%)
    Friuli-Venezia Giulia 2.675 (+59, +2,3%)
    Abruzzo 2.443 (+97, +4,1%)
    Puglia 3.327 (+69, +2,1%)
    Umbria 1.337 (+8, +0,6%)
    Bolzano 2.296 (+29, +1,3%)
    Calabria 991 (-18, -1,8%)
    Sardegna 1.178 (+14, +1,2%)
    Valle d’Aosta 993 (+ 22, +2,3%)
    Trento 3.376 (+82, +2,5%)
    Molise 269 (+6, +2,3%)
    Basilicata 337 (+1, +0,3%)

    La situazione nelle province al 17 aprile

    L'epidemia di Covid-19 in Italia: il grafico con tutti i dati

    (Se navigando da mobile non riuscite a visualizzare il grafico cliccate qui per ricaricare la pagina)

    Coronavirus, la situazione in Lombardia e Piemonte

    Tornano a crescere, seppur di poco, i casi in Lombardia. I tamponi positivi nelle ultime 24 ore sono stati 1041, contro i 942 di ieri.  Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana ostenta ottimismo. I numeri del contagio da coronavirus in Lombardia "sono sicuramente anche oggi un po' migliori e la cosa ci rasserena" ha detto in diretta su Facebook. "Massima attenzione nelle prossime settimane - ha continuato - se rispettiamo le misure imposte la situazione migliora e il miglioramento più andiamo avanti e più sarà importante".

    In calo i casi positivi in Piemonte: 695 casi di covid accertati rispetto agli 879 del precedente bollettino. 

    Emilia Romagna, più guarigioni che contagi

    Per la seconda volta in pochi giorni, in Emilia Romagna le guarigioni aumentano più dei contagi: nelle ultime 24 ore si sono registrati 348 casi in più, ma i guariti crescono di 366 unità. "Un segnale positivo", spiega il commissario dell'Emilia-Romagna per l'emergenza coronavirus, Sergio Venturi, durante il bollettino quotidiano sulla pagina Facebook della Regione. Ieri i casi di positivtà erano stati 457. Aumentano ancora, tuttavia, i decessi: altri 60 quelli registrati da ieri, 23 uomini e 37 donne.

    Bollettino coronavirus del 17 aprile: i dati del Lazio

    Nel Lazio i tamponi positivi sono stati 144 contro i 148 di ieri. Il trend dei contagiati è stabile al 2,6%, ma i ricoveri in ospedale sono in calo. L'altra buona notizia è che nelle ultime 24 ore ci sono stati ben 58 guariti (un record secondo la Regione) per un totale di 978 dall'inizio dell'epidemia. I decessi sono stati 16. 

    In Toscana 167 casi nelle ultime 24 ore

    Positivi i dati della Toscana dove si contano 167 casi in più rispetto al precedente bollettino. Ieri il dato era stato di 277. Aumentano le guarigioni: 180 le nuove registrate oggi. I test effettuati hanno raggiunto quota 96.231, 4.091 quelli analizzati oggi. 17 i decessi. Questi i dati più significativi - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale - relativi all'andamento dell'epidemia in regione.

    Coronavirus, la situazione in Abruzzo

    Va peggio in Abruzzo dove si registra un aumento di 97 casi, su un totale di 1113 tamponi analizzati (8.7 per cento di positivi sul totale). Nella giornata di ieri (16 aprile) i positivi erano stati 72, su un totale di 1042 tamponi (6.9 per cento). Dall'inizio dell'emergenza sono stati registrati 2443 casi positivi al coronavirus. 

    Buone notizie dalla Puglia

    In calo il Puglia il numero dei nuovi casi positivi al covid-19. I tamponi positivi sono 69 contro i 74 di ieri, nonostante per la prima volta i test superino quota 2000 mai raggiunti finora, e calano anche i decessi (otto nelle ultime 24 ore) che complessivamente superano i 300. Sono stati registrati 2.120 tamponi contro i 1640 di ieri. 

    Coronavirus, in Sicilia solo 46 casi

    Ottimi i dati della Sicilia dove si registra ancora un basso numero di casi, 46, a fronte di un grosso numero di tamponi validati 2.767. Una percentuale che si assesta dunque - come negli ultimi giorni - all'1,6%. Un buon numero di guariti (12) e una pressione ospedaliera sempre minore: con 6 pazienti usciti dagli ospedali e due dalla terapia intensiva.

    I dati della Campania

    In Campania sono emersi 64 nuovi casi, per un totale di 3.951 casi di positività al coronavirus dall'inizio dell'emergenza. In calo le persone attualmente positive al virus, rimane invariato il numero dei ricoverati in terapia intensiva. Sono 293 le persone decedute, 7 nella giornata di ieri, e 631 i dimessi guariti (+148 rispetto a due giorni fa). Sono 293 le persone decedute, 7 nella giornata di ieri, e 631 i dimessi guariti (+148 rispetto a due giorni fa).

    Coronavirus, il bollettino del 17 aprile | Video

    Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino del 17 aprile: contagi in lieve calo, ma è record di tamponi

Today è in caricamento