Giovedì, 22 Aprile 2021
Italia

Coronavirus, il bollettino di oggi: 43 morti e 329 nuovi casi

Tutti gli aggiornamenti sulla emergenza coronavirus in Italia nel bollettino della Protezione Civile aggiornato ad oggi, mercoledì 17 giugno 2020. I nuovi casi, i decessi e i numeri dei ricoveri in terapia intensiva: le ultime notizie sulla pandemia

Coronavirus, il bollettino di oggi mercoledì 17 giugno 2020. Come di consueto alle 18:00 l'aggiornamento sull'emergenza coronavirus con i dati della protezione civile sulla situazione epidemiologica in Italia. 

A oggi, 17 giugno, il totale delle persone che hanno contratto il virus è di 237.828, con un incremento rispetto a ieri di 329 nuovi casi. Dei 329 nuovi casi ben 242 sono registrati in Lombardia. Cinque le regioni che non presentano nuovi casi (Valle d'Aosta, Umbria, Puglia, Calabria e Basilicata).

Il numero totale di attualmente positivi è di 23.925, con una decrescita di 644 assistiti rispetto a ieri. La Regione Abruzzo ha effettuato un ricalcolo dei casi totali, sottraendo un errato positivo. Tra gli attualmente positivi, 163 sono in cura presso le terapie intensive, con una decrescita di 14 pazienti rispetto a ieri. 3.113 persone sono ricoverate con sintomi, con un decremento di 188 pazienti rispetto a ieri. 20.649 persone, pari all’86% degli attualmente positivi, sono in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi. Rispetto a ieri i deceduti sono 43 e portano il totale a 34.448. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 179.455, con un incremento di 929 persone rispetto a ieri.

Nell'ultimo bollettino diffuso ieri erano stati segnalati alla protezione civile 34 decessi e 210 nuovi casi, in linea con i 26 decessi e 301 nuovi casi di Covid-19 registrati lunedì. 

Coronavirus, il bollettino di oggi mercoledì 17 giugno 2020

  • Attualmente positivi: 23.925
  • Deceduti: 34.448 (+43, +0,1%)
  • Dimessi/Guariti: 179.455 (+929, +0,5%)
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 163 (-14, -7,9%)
  • Tamponi: 4773.408 (+77.701)
  • Totale casi: 237.828 (+329, +0,14%)

Dei 329 nuovi casi ben 242 sono registrati in Lombardia.

  • Lombardia: 92.302 casi totali (14.972 attualmente positivi, +242 nuovi casi)
  • Piemonte: 31.131 (2.385 attualmente positivi, +41)
  • Emilia-Romagna: 28.111 (1.345 attualmente positivi, +14)
  • Veneto: 19.225 (680 attualmente positivi, +4)
  • Toscana: 10.193 (444 attualmente positivi, +2)
  • Liguria: 9.896 (244 attualmente positivi, +5)
  • Lazio: 7.977 (1.039 attualmente positivi, +10)
  • Marche: 6.764 (585 attualmente positivi, +1)
  • Campania: 4.614 (258 attualmente positivi, +1)
  • Puglia: 4.516 (324 attualmente positivi, +0)
  • P.A. Trento: 4.449 (58 attualmente positivi, +1)
  • Sicilia: 3.462 (805 attualmente positivi, +2)
  • Friuli Venezia Giulia: 3.299 (99 attualmente positivi, +2)
  • Abruzzo: 3.281 (438 attualmente positivi, +2)
  • P.A. Bolzano: 2.611 (87 attualmente positivi, +0)
  • Umbria: 1.437 (18 attualmente positivi, +0)
  • Sardegna: 1.366 (31 attualmente positivi, +1)
  • Valle d'Aosta: 1.191 (8 attualmente positivi, +0)
  • Calabria: 1.162 (33 attualmente positivi, +0)
  • Molise: 440 (62 attualmente positivi, +1)
  • Basilicata: 401 (10 attualmente positivi, +0)

++ Articolo in aggiornamento dalle ore 18:00, clicca qui per aggiornare la pagina ++

bollettino coronavirus 17 giugno 2020-2

Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 14.972 in Lombardia, 2.385 in Piemonte, 1.345 in Emilia-Romagna, 680 in Veneto, 444 in Toscana, 244 in Liguria, 1.039 nel Lazio, 585 nelle Marche, 258 in Campania, 324 in Puglia, 58 nella Provincia autonoma di Trento, 805 in Sicilia, 99 in Friuli Venezia Giulia, 438 in Abruzzo, 87 nella Provincia autonoma di Bolzano, 18 in Umbria, 31 in Sardegna, 8 in Valle d’Aosta, 33 in Calabria, 62 in Molise e 10 in Basilicata.

Coronavirus, i dati regione per regione

In Lombardia sono 242 i nuovi casi, di cui 58 scoperti a seguito di test sierologici. 14 le vittime nelle ultime 24 ore. Gli attualmente positivi sono 14.972 (-261). 128 casi odierni risultano 'debolmente positivi' ovvero con carica virale molto bassa. Si tratta quindi di persone, nella maggior parte dei casi, clinicamente guarite, ma in attesa di una negativizzazione completa. Calo di 10 pazienti nelle terapie intensive e di 106 pazienti nei reparti di degenza. In terapia intensiva i letti occupati da pazienti Covid sono 59.

In Piemonte si registrano 8 decessi di persone positive al test del Covid-19 mentre sono 41 i nuovi casi di contagio per lo più asintomatiche e in 9 casi contatti di pazienti covid, 17 in Rsa, 14 individuati con lo screening sierologico. I ricoverati in terapia intensiva sono 25 (-3 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 448 (-24 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 1912. 

In Emilia Romagna sono 6 i nuovi decessi di cui 1 a Modena, 2 a Bologna e 3 a Rimini. 68 le nuove guarigioni da coronavirus. Le persone in isolamento a casa, cioè quelle con sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 1.161, -53 rispetto a ieri. I pazienti in terapia intensiva sono 11, quelli ricoverati negli altri reparti Covid sono 173 (-7).

Nel Lazio si registrano 4 decessi e 10 nuovi casi positivi di cui 1 riferito al focolaio del San Raffaele Pisana di Roma. Tra i deceduti un 82enne convivente di un dipendente della clinica San Raffaele trovato positivo al coronavirus. Spento il focolaio rilevato a Garbatella, ma lunedì verranno eseguiti nuovamente i test.

In Toscana si registrano due nuovi casi di positività al coronavirus, mentre gli attualmente positivi sono oggi 444, con un nuovo decesso: una donna di 86 anni. Complessivamente, 397 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi (meno 18 rispetto a ieri, meno 4,3%). Sono 2.851 (meno 160 rispetto a ieri, meno 5,3%) le persone, anche loro isolate, in sorveglianza attiva, perché hanno avuto contatti con persone contagiate. Si riducono le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid, che oggi sono complessivamente 47, 1 in meno di ieri (meno 2,1%), di cui 14 in terapia intensiva (stabili rispetto a ieri). È il punto più basso dal 9 marzo 2020 per le terapie intensive e dal 6 marzo 2020 per i ricoveri totali.

In Sicilia sono 4 i nuovi casi positivi, mentre attualmente sono ancora contagiate 805 persone, 2.377 sono guarite (+4). Nessun nuovo decesso: degli attuali 805 positivi, 28 pazienti (-6) sono ricoverati - di cui 3 in terapia intensiva (-1) - mentre 777 (+6) sono in isolamento domiciliare.

Due nuovi casi in Friuli Venezia Giulia dove non si registrano pazienti ricoverati in terapia intensiva, mentre i ricoverati in altri reparti sono 16. Nella giornata di oggi non si registrano decessi (343 in totale). 

Un decesso e un nuovo caso di positività al coronavirus oggi in Campania. L'Unità di crisi della Regione Campania informa che oggi sono stati analizzati 2.683 tamponi, uno dei quali risultato positivo. Sono 4.614 i casi di coronavirus registrati in Campania dall'inizio dell'emergenza. Il totale dei morti, con il nuovo decesso comunicato dalle Asl, sale a 431. Sono 3.925 i guariti (+15 rispetto a ieri), di cui 3.918 totalmente guariti e 7 clinicamente guariti.

Un nuovo caso in Abruzzo dove dall'inizio dell'emergenza sono stati registrati 3281 casi positivi al Covid 19. Sessantuno i pazienti ricoverati, 2 in terapia intensiva, mentre gli altri 375 sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 457 pazienti deceduti e 2386 dimessi/guariti. Gli attualmente positivi sono 438, con una diminuzione di 30 unità rispetto a ieri. Del totale dei casi positivi, 246 si riferiscono alla Asl Avezzano-Sulmona-L'Aquila, 829 alla Asl Lanciano-Vasto-Chieti, 1541 alla Asl di Pescara e 665 alla Asl di Teramo. 

Il Trentino esce dalla lista delle regioni senza nuovi casi: il nuovo caso positivo registrato dalla provincia autonoma di Trento si aggiunge ai due i pazienti ricoverati in strutture ospedaliere, nessuno dei quali si trova in rianimazione. Ritorna a cifre significative l'attività di screening: nella giornata di ieri sono stati effettuati 1.162 tamponi.

In Sardegna si registra un nuovo caso di contagio in provincia di Oristano. In regione sono ricoverati in ospedale 11 pazienti, nessuno in terapia intensiva, mentre 20 sono le persone in isolamento domiciliare e 1.203 i guariti. Sul territorio, dei 1.366 casi positivi complessivamente accertati, 252 sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 99 nel Sud Sardegna, 60 (+1) a Oristano, 79 a Nuoro, 876 a Sassari.

Ancora zero nuovi casi in Calabria dove ad oggi sono stati effettuati 82.203 tamponi, risultato posivito in 1.162 casi. I positivi sono così distribuiti: Catanzaro: 15 in reparto; 1 in isolamento domiciliare; 168 guariti; 33 deceduti. Cosenza: 1 in reparto; 9 in isolamento domiciliare; 424 guariti; 34 deceduti. Reggio Calabria: 2 in reparto; 4 in isolamento domiciliare; 252 guariti; 19 deceduti. Crotone: 112 guariti; 6 deceduti. Vibo Valentia: 1 in isolamento domiciliare; 76 guariti; 5 deceduti.

curva coronavirus-5-25

++ Articolo in aggiornamento dalle ore 18:00, clicca qui per aggiornare la pagina ++ 

Coronavirus, le ultime notizie

Coronavirus, i dubbi sul farmaco anti artrite: dall'Aifa stop al tocilizumab

Coronavirus, l'Oms plaude alla cura col desametasone: "Svolta salvavita"

Coronavirus, il peggio è passato? ''Addio alla narrativa catastrofista"

Coronavirus e salmone: il chiarimento dopo la psicosi per il focolaio in Cina

Mentre preoccupano le notizie che arrivano da Pechino dove si allargano le aree rosse instaurate nella metropoli, in Germania sono ben quattrocento i lavoratori di un mattatoio di Guetersloh risultati positivi al coronavirus.  Nel Paese sono stati molti i focolai locali che sono stati velocemente isolati, come alcune scuole di Magdeburgo chiuse dopo 180 casi di contagio e 300 famiglie nel quartiere di Neukoelln a Berlino, messe in quarantena. Attualmente in Germania si contano circa 9.000 morti per coronavirus e più di 188mila contagiati.

Sono saliti invece a 42.153 i decessi in Gran Bretagna dove nelle ultime 24 ore si registra la morte di 184 pazienti Covid. I nuovi positivi sono 1.115, per un totale di 299.251.

morti con coronavirus-3

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino di oggi: 43 morti e 329 nuovi casi

Today è in caricamento