Giovedì, 21 Ottobre 2021
I numeri dell'epidemia

Coronavirus, il bollettino di oggi sabato 18 settembre 2021: 4.758 nuovi casi e 51 morti

Gli aggiornamenti sull'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino del ministero della Salute di oggi sabato 18 settembre 2021. I nuovi casi, i decessi e i numeri dei ricoveri e dei vaccinati. Notizie in diretta dalle regioni

Il nuovo bollettino coronavirus del ministero della Salute di oggi sabato 18 settembre 2021 registra 4.758 nuovi casi positivi (su 355.933 tamponi tra antigenici e molecolari) e 51 vittime. Il tasso di positività di oggi è all'1,3%, in calo rispetto a venerdì. I guariti sono 5.756. In calo i ricoveri: -6 nelle terapie intensive e -31 nei reparti ordinari. Ieri sono stati registrati 4.552 nuovi casi e 66 morti. Stando all'ultimo monitoraggio dell'Istituto superiore della sanità, migliorano i dati che riguardano la pandemia in Italia. Continua a scendere, nel periodo 25 agosto-7 settembre 2021, l'indice Rt medio calcolato sui casi sintomatici che è stato pari a 0,85 (range 0,83-0,95), in diminuzione rispetto alla settimana scorsa quando il valore era pari a 0,92. Migliora anche il dato sull'incidenza dei casi ogni 100mila abitanti, uno degli indicatori più significativi, che passa nel valore nazionale da 64 della scorsa settimana a 54 di quest'ultima. Solo la Sicilia è in zona gialla. La Calabria resterà in zona bianca, come tutte le altre regioni italiane.

Secondo Silvio Brusaferro (Iss) e Gianni Rezza (ministero della Salute), "in Italia i dati sul Covid-19 sono confortanti, in calo Rt, incidenza e pressione sugli ospedali. Ma attenzione alla variante Delta e alla ripresa delle attività: bisogna continuare a vaccinare e a mantenere comportamenti prudenti". Sono più di 82 milioni (82.070.636) le dosi di vaccino anti covid somministrate in Italia, con 40.787.140 persone che hanno completato il ciclo vaccinale. Tra chi non è immunizzato, ci sono ancora 3.424.070 over 50 (il 12,3% della popolazione della fascia d'età considerata). Il dato emerge dal report settimanale della struttura del commissario Francesco Figliuolo.

Coronavirus, il bollettino di oggi sabato 18 settembre 2021

  • Attualmente positivi: 113.040
  • Deceduti: 130.284 (+51)
  • Dimessi/guariti: 4.388.951 (+5.756)
  • Ricoverati con sintomi: 3.958 (-37)
  • di cui in terapia intensiva: 519 (-6)
  • Tamponi: 89.156.919 (+355.933)
  • Totale casi: 4.632.275 (+4.578, +0,1%)

Il bollettino covid del 18 settembre 2021 in Pdf

bollettino covid 18 settembre 2021-2

I focolai di coronavirus: i dati regione per regione

Regioni - totale casi, attuali e incremento

  • Lombardia: 879.291 (11.372) (765)
  • Veneto: 464.819 (12.211) (536)
  • Campania: 452.808 (7.904) (337)
  • Emilia-Romagna: 420.118 (13.274) (403)
  • Lazio: 381.046 (11.371) (376)
  • Piemonte: 376.712 (3.865) (237)
  • Sicilia: 292.607 (20.738) (643)
  • Toscana: 278.907 (8.482) (326)
  • Puglia: 267.037 (3.231) (156)
  • Marche: 112.959 (2.945) (94)
  • Friuli Venezia Giulia: 112.914 (1.351) (97)
  • Liguria: 111.850 (1.523) (75)
  • Calabria: 82.058 (4.661) (201)
  • Abruzzo: 80.616 (2.061) (60)
  • P.A. Bolzano: 76.285 (1.011) (65)
  • Sardegna: 74.674 (3.828) (55)
  • Umbria: 63.235 (1.202) (68)
  • P.A. Trento: 48.088 (490) (49)
  • Basilicata: 29.736 (1.272) (28)
  • Molise: 14.441 (187) (4)
  • Valle d'Aosta: 12.074 (61) (3)

Sono 536 i nuovi positivi al Covid-19 trovati in Veneto nelle ultime 24 ore. In leggero calo il totale dei ricoverati, due in meno rispetto a ieri nelle terapie intensive. Due i decessi.

Sono 765 i nuovi positivi al coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Lombardia. I tamponi effettuati, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 74.638. Negli ospedali lombardi sono ricoverate 438 persone, 11 in più di ieri, mentre in terapia intensiva sono 57, due in meno di ieri. I morti sono due in più di ieri, per un totale dall'inizio della pandemia di 33.981.

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 3.851 tamponi molecolari sono stati rilevati 80 nuovi contagi. Sono inoltre 6.921 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 17 casi (0,24%). Un decesso, dieci sono le persone ricoverate in terapia intensiva, di cui 9 non risultano essere state vaccinate, mentre i pazienti in altri reparti scendono a 41.

In Alto Adige 73 nuovi casi positivi, di cui 45 accertati su 787 tamponi molecolari e 28 su 8.122 test antigenici. Oggi si registra un nuovo decesso che porta il totale a 1.190. I pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri sono 22, cinque quelli in isolamento nelle strutture di Colle Isarco e Sarnes. Sette sono i pazienti ricoverati nei reparti di rianimazione. Le persone in quarantena/isolamento domiciliare sono 2.146; 63 sono i nuovi guariti.

In Emilia Romagna 403 nuovi casi di positività su 38.746 tamponi. Cinque decessi che portano il totale in regione a 13.432.

Sono 326 i contagi da coronavirus in Toscana oggi, su 19.051 test di cui 7.701 tamponi molecolari e 11.350 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 1,71% (6,1% sulle prime diagnosi.

Nelle Marche 94 nuovi casi e 2 vittime. Per il quarto giorno consecutivo è in calo il tasso di incidenza cumulativo su 100mila abitanti, che ora è a 50,95 (ieri era a 52,28).

In Umbria 68 nuovi positivi e 89 guariti. Negli ospedali umbri risultano ricoverati nei reparti covid 51 pazienti, uno in più rispetto a ieri, di cui sei in terapia intensiva, dato invariato.

Oggi nel Lazio 376 casi e due decessi. Sono 429 i ricoverati (-6), 58 le terapie intensive (+3) e 607 i guariti.

In Basilicata 28 nuovi contagi su 683 tamponi molecolari e 39 guarigioni.

Sono 337 i nuovi positivi in Campania, su 17.720 test esaminati. Il tasso di incidenza torna a scendere e si attesta all'1,90% rispetto al 2,88% precedente. Il bollettino dell'Unità di crisi riporta 5 nuove vittime, di cui 4 decedute nelle ultime 48 ore. I posti letto di terapia intensiva occupati sono 24 (-2), quelli di degenza 319 (-4).

In Puglia 156 nuovi casi e nessun decesso. Attualmente sono 3.231 le persone positive, 187 sono ricoverate in area non critica e 19 in terapia intensiva.

Calano di molto i contagi in Sardegna: 55 nelle ultime 24 ore. Per la prima volta dopo oltre un mese e mezzo (era l'1 agosto 2021) non si sono registrati decessi a causa del covid. Salgono di due unità i pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva, ora sono 20, mentre scendono di due quelli ricoverati in area medica, 186.

In Sicilia 643 nuovi casi. I ricoverati con sintomi covid nei reparti ordinari degli ospedali sono 666 (ieri 696), mentre si raggiunge quota 100 posti letto occupati in terapia intensiva (ieri 99) con sette nuovi ingressi. Il report certfica che ci sono stati altri 18 decessi (6.691 complessivi) ma come accade ormai per prassi dalla regione precisano che non sono tutti riconducibili alle 24 ore. Cinque sono di ieri; tre del 17 settembre; due del sedici settembre. E ancora una vittima risale al 15 settembre, una al 14, una all'11, una al 9 e una al 3.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino di oggi sabato 18 settembre 2021: 4.758 nuovi casi e 51 morti

Today è in caricamento