Sabato, 19 Giugno 2021
Le ultime notizie sulla pandemia

Coronavirus, il bollettino di oggi mercoledì 2 giugno: 2.897 contagi e 62 morti, 10 in Puglia, 5 in Campania. Lazio già da zona bianca

Gli aggiornamenti sull'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino del ministero della Salute di oggi mercoledì 2 giugno 2021. I nuovi casi, i decessi e i numeri dei ricoveri e dei vaccinati: aggiornamenti in diretta dalle Regioni

Il bollettino coronavirus di oggi mercoledì 2 giugno 2021

Coronavirus, il nuovo bollettino coronavirus del Ministero della Salute di oggi mercoledì 2 giugno 2021 registra 2.897 nuovi contagi dall'analisi di 226.272 tamponi molecolari e test rapidi. 62 i decessi nelle ultime 24 ore mentre continuano a svotarsi gli ospedali, in particolar modo le terapie intensive (Ti -56, ricoveri -334). Tra le regioni con più nuovi casi la Lombardia (519), la Campania (388) e la Sicilia (289). L'ultimo bollettino coronavirus di ieri martedì 1 giugno registrava 2.483 casi su 221.818 e 93 morti. Rincuora la riduzione delle terapie intensive sotto quota mille per la prima volta dopo 7 mesi. 

Intanto è bene ricordare che da domani sarà aperta la campagna vaccinale per tutte le fasce di popolazione, con notevoli differenze regionali.

Tutte le ultime notizie di oggi

Ma veniamo dunque ai dati di oggi.

Coronavirus, il bollettino di oggi mercoledì 2 giugno 2021

articolo aggiornato alle ore 17:58, clicca qui per aggiornare la pagina 

  • Nuovi casi: 2.897
  • Casi testati: 65900
  • Tamponi (diagnostici e di controllo): 226.272
    • molecolari: 120026 di cui 2705 positivi pari al 2.25%
    • rapidi: 106246 di cui 191 positivi
  • Attualmente positivi: 210.050, ieri 225.751 
  • Ricoverati: 5.858, 334 in meno di ieri 
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 933 di cui 33 nuovi, 56 in meno di ieri
  • Deceduti dopo un tampone postivo: 126.283
  • Totale casi positivi dall'inizio della pandemia: 4.223.200
  • Totale Dimessi/Guariti: 3.886.867
  • Vaccinati: 12.294.543 persone pari al 22.6% della popolazione, 35.435.853 le dosi somministrate
    ovvero l'88.79% delle 27.576.022 dosi consegnate da Pfizer, delle 3.735.557 consegnate da Moderna e dei 7.420.580 vaccini AstraZeneca e 1.226.250 le monodosi Janssen prodotti da Johnson & Johnson. Sul sito del Governo il report aggiornato dei vaccini. Ieri somministrate 447.374 dosi (di cui 188mila seconde dosi) rispetto alle 500mila auspicate dal piano vaccinale. 
  • Chi è stato vaccinato. La campagna vaccinale ha coinvolto ad oggi 31 maggio 2021: l'82% degli over 80, il 35% dei settantenni, e il 27% dei sessantenni, il 19% dei cinquantenni, l'12% dei quarantenni, il 10% dei trentenni e il'8% dei ventenni e l'1% degli adolescenti completamente vaccinati con una doppia dose o con una dose unica di JJ.

Il bollettino coronavirus di oggi mercoledì 2 giugno 2021 (Pdf)

bollettino coronavirus oggi 2 giugno 2021-3

I focolai di coronavirus: i dati regione per regione

Ecco gli aggiornamenti in diretta dalle singole regioni iniziando dalle situazioni più calde.?

Di seguito le zone in area rossa*:

*Che cosa si può fare in zona rossa.
Gli spostamenti permessi solo per validi motivi dalle 5 alle 22, sempre con autocertificazione. Vietato anche andare i visita dagli amici/parenti. Scuole aperte fino alla prima media. Le lezioni di seconda e terza media, licei, istituti tecnici si svolgono esclusivamente in modalità a distanza.

Di seguito le zone in area arancione**:?

**Che cosa si può fare in zona arancione.
Gli spostamenti sono permessi dalle 5 alle 22, autocertificazione per uscire dal proprio comune. Scuole aperte, ma licei e istituti tecnici in Dad almeno al 50 per cento. Per bar e ristoranti asporto dalle 5.00 alle 18.00 senza restrizioni. ono chiusi tutto il giorno, consentito l'asporto. Aperti invece i negozi, i parrucchieri e i centri estetici. Consentito lo sport non di contatto come il tennis

Qui potete scaricare il modulo di autocertificazione per gli spostamenti 

Le zone in area gialla***:

  • Valle d'Aosta: 8 nuovi casi e nessun decesso da 8 giorni. Saldo ospedalizzati: Ti stabili (1) ricoveri stabile (7)
  • Piemonte: 190 nuovi casi e 4 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -2 (79) ricoveri -15 (542)
  • Liguria: 45 nuovi casi e un decesso. Saldo ospedalizzati: Ti -1 (29) ricoveri -8 (107)
  • ?Lombardia: 519 nuovi casi e 10 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -13 (207) ricoveri -93 (980)
  • Trentino: 27 nuovi casi e nessun decesso. Saldo ospedalizzati: Ti stabili (9) ricoveri stabili (15)
  • Alto Adige: 34  nuovi casi e un decesso. Saldo ospedalizzati: Ti stabile (3) ricoveri -1 (16)
  • Veneto: 175 nuovi casi e 3 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -5 (71) ricoveri -34 (543)
  • Emilia Romagna: 152 nuovi casi e un decesso. Saldo ospedalizzati: Ti -5 (90) ricoveri -34 (-489)
  • Marche: 125 nuovi casi e un decesso. Saldo ospedalizzati: Ti -2 (21) ricoveri -5 (97)
  • Toscana: 162 nuovi casi e 4 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -4 (103) ricoveri -27 (477)
  • Umbria: 33 nuovi casi e -- decessi. Saldo ospedalizzati: Ti +1 (7) ricoveri -7 (55)
  • Abruzzo: 67 nuovi casi e nessun decesso. Saldo ospedalizzati: Ti -2 (12) ricoveri -7 (120)
  • Lazio: 211 nuovi casi e 4 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -2 (143) ricoveri -44 (838). La regione va verso la zona bianca con incidenza a 35 casi su 100mila abitanti e Rt in discesa a 0,65
  • Campania: 388  nuovi casi e 5 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti  (55) ricoveri (624)
  • Puglia: 196 nuovi casi e 10 decessi. Saldo ospedalizzati: -15 (540)
  • Basilicata: 38 nuovi casi e un decesso. Saldo ospedalizzati: Ti stabili (1) ricoveri -4 (56)
  • Calabria: 158 nuovi casi e un decesso. Saldo ospedalizzati: Ti -1 (14) ricoveri -11 (222)
  • Sicilia: 289 nuovi casi e 16 decessi. Saldo ospedalizzati: Ti -9 (47) ricoveri -39 (468)

***Che cosa si può fare in zona gialla.
Ristorazione con consumo al tavolo esclusivamente all'aperto. Al chiuso dal 1 giugno e solo a pranzo. Sì a sport all’aperto, anche di squadra e di contatto, ma senza poter utilizzare gli spogliatoi, palestre l'1 giugno. Riaprono musei, cinema, teatri e live club ma con limitazioni di spazio. Fino al 15 giugno un solo spostamento una volta al giorno verso un'abitazione privata, in un massimo di 4 persone. Scuole aperte, superiori in presenza almeno al 70%. 

Le zone in area bianca****:

  • Friuli Venezia Giulia: 29 nuovi casi e nessun decesso. Saldo ospedalizzati: Ti (2) ricoveri stabili (36)
  • Molise: 6 nuovi casi e nessun decesso. Saldo ospedalizzati: Ti -1 (1) ricoveri -1 (8)
  • Sardegna: 40 nuovi casi e nessun decesso. Saldo ospedalizzati: Ti stabili (14) ricoveri -1 (130)

****Che cosa si può fare in zona bianca.
Decade il coprifuoco. Le attività di ristorazione avranno la possibilità di apertura serale fino alle 23, i bar fino alle 21. Aperti nei fine settimana anche i centri commerciali. Riaprono musei, teatri, cinema, palestre, piscine e università.

Cosa cambia con le nuove regole

  • Il coprifuoco alle 23 da lunedi prossimo passerà a mezzanotte mentre la fine è prevista per il 21 giugno. 
  • Bar e ristoranti non possono ospitare ai tavoli più di quattro persone. Domani un tavolo tecnico con gli esperti del ministero della Salute potrebbe lasciare il limite nelle zone bianche solo per i locali al chiuso.
  • Le discoteche per ora restano chiuse, o meglio: possono aprire ma soltanto per sfruttare la licenza dei bar e dei ristoranti.
  • Ok ai matrimoni in zona bianca ma sposi e invitati dovranno presentare la certificazione relativa al vaccino, all’avvenuta guarigione o un tampone negativo. Nelle zone gialle i ricevimenti per cerimonie religiose o civili sono consentiti solo a partire dal 15 giugno.
  • Nelle zone gialla le piscine al chiuso, i centri benessere e le terme restano chiuse fino al 1 luglio.
  • Anche in zona bianca restano vietate le docce sia nelle palestre che nelle piscine (tranne in terme e nei centri benessere)
  • In zona bianca aperti i parchi a tema, i centri termali, le sale gioco, bingo e casinò.

Coronavirus, le ultime notizie

  • L'Inail ha chiesto alle aziende di vaccinare oltre 2 milioni di lavoratori più a rischio (settore alimentare e centri commerciali).
  • L'ipotesi del ricorso a una terza dose di vaccino anti Covid diventa sempre più concreta;
  • In Israele registrati 275 pazienti con miocarditi tra il dicembre dello scorso anno e il maggio 2021 su oltre 5 milioni di vaccinati con Pfizer

Come va la pandemia

Lieve rialzo dei contagi da coronavirus in Germania dopo l'allentamento delle restrizioni deciso dal governo di Berlino. Secondo Lothar Wieler, direttore del Robert Koch Institute (Rki), l'agenzia incaricata dal governo tedesco di monitorare l'andamento della pandemia nel Paese, si è registrato un ''leggero aumento'' dato che il tasso di positività è passato dal 35,2 di martedì al 36,8 ogni 100mila abitanti delle ultime 24 ore. Se guardiamo ai numeri si sono registrati 4.917 nuovi contagi e 179 morti per complicanze riconducibili al coronavirus nell'ultima giornata. Una settimana fa i contagi erano stati 2.626, mentre i morti 270.

 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino di oggi mercoledì 2 giugno: 2.897 contagi e 62 morti, 10 in Puglia, 5 in Campania. Lazio già da zona bianca

Today è in caricamento